| Categoria Documenti | 19579 letture

I competitori sul mercato della birra in Italia nel 2011


Mercato Italia Competitori Biscaldi Competitor Birra Birra moretti Partesa Krombacher

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Nota di mercato a cura di
Marco Emanuele Muraca
Direttore Annuari del Bere Beverfood
www.beverfood.com

SOMMARIO: Sul mercato italiano operano otto società birrarie industriali: Heieneken Italia, Peroni, Carlsberg Italia, Birra Castello, Forst, Menabrea, Drive Beer/Tarricone, Theresianer. Esse gestiscono complessivamente 16 stabilimenti di produzione, ubicati in diverse regioni del Nord e Sud Italia. A questi si aggiungono poi le unità di produzione artigianale, quali microbirrifici e brewpub. Leader di mercato sono le filiali delle più grandi multinazionali birrarie del mondo: Heineken, SabMiller, AB-Inbev e Carlsberg, che nell’assieme controllano il 61% ca. del totale mercato. Seguono altre quattro aziende (Birra Castello, Gruppo Forst, Bavaria Holland e Ceres) che nell’assieme realizzano il 14-15 per cento del mercato. Il rimanente quarto del mercato è suddiviso tra diverse decine di altri produttori industriali e importatori.
Riferimento temporale: agosto 2012

Databank Birrifici Birra Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web Aziende Produttori

§_LE QUOTE DEI PRINCIPALI OPERATORI BIRRAI IN ITALIA

L’apparato industriale settoriale comprende anche alcune malterie, tra cui la Saplo di Pomezia (Roma) e la Agroalimentare Italmalt di Melfi (PZ). Le birrerie artigianali rappresentano un segmento a parte, in forte sviluppo. Questo comparto, secondo il censimento di BirrItalia 2012-13, esprime una realtà articolata su ca. oltre 400 unità produttive, sparse in tutte le regioni italiane, con una produzione complessiva superiore ai 200.000 hl anno. L’intero sistema produttivo della birra in Italia esprime una realtà di oltre 4.000 occupati diretti e oltre 140.000 a livello indiretto

Guidaonline Guida Birre Birre Birre Beverfood

§_LE GRANDI MULTINAZIONALI BIRRARIE

HEINEKEN ITALIA: è leader sul mercato italiano della birra con una quota intorno al 30% e quattro stabilimenti produttivi, Pollein (AO), Comun Nuovo (BG), Massafra (TA) e Assemini (CA). La filiale del gruppo olandese produce e distribuisce alcuni marchi nazionali molto noti (linea Moretti, Dreher, Sans Souci), alcuni marchi regionali (Ichnusa, Jennas, Messina), dei marchi con posizionamento più economico (Won Wunster e Prinz) e alcune specialità più di nicchia (Mc Farland, Golden Fire, Gasoline, Fischer,…). Inoltre produce e distribuisce i marchi internazionali premium del gruppo (Heineken, Amstel….) e importa e distribuisce numerose altre birre premium e specialità delle consorelle, ma anche di altre aziende. Il gruppo opera sul mercato anche attraverso l’organizzazione Dibevit Import, orientata alla distribuzione di birre specialità, particolarmente per i locali dell’Horeca. Heineken Italia, infine, controlla Partesa, il più grande network distributivo di bevande in Italia.

Annuario Birra Birritalia beverfood

Heineken Italia non dispone di un sito web societario. E’ presente sul web attraverso siti specifici dedicati alle varie marche come: www.heineken.comwww.birramoretti.comwww.dreher.itwww.birraichnusa.it ecc. A livello di gruppo cfr
http://www.heinekeninternational.com

BIRRA PERONI: la società, facente capo alla multinazionale SABMiller, occupa la seconda posizione sul mercato con una quota intorno al 18%. Gestisce tre stabilimenti produttivi: Roma, Padova e Bari. Oltre ai propri marchi nazionali (in primis linea Peroni e Nastro Azzurro), la società romana produce e distribuisce un marchio regionale (Raffo), una analcolica (Tourtel), una birra posizionata sulla fascia economica (Wührer) e il marchio internazionale Miller Genuine Draft (per conto del proprio gruppo di appartenenza); inoltre importa e distribuisce la Pilsner Urquel (altro prestigioso marchio del gruppo SABMiller) e altre marche di specialità che vanno ad integrare i proprio portafoglio marche e tipologie. A livello internazionale il gruppo opera con il marchio Peroni Nastro Azzurro che è stato identificato come uno dei marchi strategici del gruppo SABMiller ed ora è distribuito con successo in importanti mercati esteri, contribuendo in tal modo allo sviluppo delle esportazioni italiane nel mondo. Birra Peroni controllava fino a poco tempo fa la società di distribuzione Doreca, che ora ha però ceduto ad altri. Del gruppo romano fa parte anche la Saplo di Pomezia (Roma), la principale malteria italiana.
http://www.birraperoni.it/splash/per il gruppo cfr: http://www.sabmiller.com/

AB- INBEV ITALIA: è la filiale italiana della multinazionale AB_Inbev, il più grande gruppo birraio al mondo. Ab-Inbev opera in Italia (sede a Gallarate VA) solo in chiave commerciale ed occupa il terzo posto sul mercato nazionale con ca. 1,3 milioni di hl di birra venduti (oltre 7% del totale mercato a quantità). Il gruppo importa e distribuisce in Italia quasi tutti i principali marchi internazionali del gruppo: innanzitutto la tedesca Beck’s (leader tra i marchi importati in Italia), l’americana Budweiser, le pils belghe Stella Artois e Jupiler, le bavaresi di Spaten-Franziskaner-Lowenbrau, le britanniche Bass e Tennent’s, la brasiliana Brahma, le specialità Hoergarden e Leffe, la ceca Staropramen. L’attività del gruppo è concentrata sui segmenti premium e specialità.
www.ab-inbev.comwww.becks.it

CARLSBERG ITALIA: è la filiale italiana della mutinazionale danese Carlberg. Si colloca al quarto posto nella classifica dei produttori. Produce e distribuisce le birre del Birrifico Angelo Poretti (compresa la nuova Splugen), i marchi primari del gruppo Carlsberg e Tuborg, le birre Devil’s ed ora anche la francese Kronenbourg. La filiale italiana della multinazione Carlsberg, oltre a distribuire diversi altri marchi del gruppo (tra cui Grimbergen e Holsten), importa e distribuisce anche le birre Tucher (provenienti dalla Germania), Corona Extra e altre marche del gruppo messicano Modelo. Il gruppo ha concentrato da tempo la sua produzione nel birrificio storico di Induno Olona in provincia di Varese.
www.carlsbergitalia.ithttp://www.carlsberggroup.com

§_I GRUPPI MEDI

BIRRA CASTELLO: il gruppo friulano è nato a seguito della dismissione dello stabilimento friulano (ex Moretti) da parte di Heineken Italia. Dal 2006, allo stabilimento di San Giorgio di Nogaro (UD) si è aggiunto quello storico di Pedavena (BL).. Oggi è presente nel mercato con i marchi Birra Castello e Pedavena, ai quali recentemente si sono aggiunti i nuovi marchi Birra Dolomiti e Superior. Ora, con ca. 900.000 hl prodotti (5% ca. di quota a quantità), un fatturato di circa 76 milioni di euro e un organico di 130 dipendenti, si colloca al quinto posto tra i principali competitori sul mercato italiano.
+info: www.birracastello.ithttp://www.fabbricadipedavena.it

GRUPPO FORST: la Spezialbier-Brauerei Forst fu fondata nel 1857, nello stesso luogo ove essa si trova attualmente. Nell’anno 1863 Josef Fuchs ha rilevato l’azienda. Con inalterata dedizione, impegno e capacità imprenditoriali la Forst produce oggi (già nella quarta generazione) numerose birre di qualità a marchio Forst, realizzando il motto di casa Forst che campeggia sulla torre della birreria “Stetes Ringen führt zum Gelingen”, ovvero “Nella dedizione – il successo”. Il gruppo atesino, oltre a produrre e distribuire le proprie marche storiche, posizionate sulla fascia più qualitativa del mercato, importa e distribuisce alcune specialità dalla Germania. Da diversi anni la società Forst ha assunto il controllo anche della birreria storica Menabrea di Biella. Complessivamente il gruppo realizza annualmente ca. 800.000 hl di birra con una quota a quantità intorno al 4,4% del mercato.
www.forst.itwww.birramenabrea.com

BAVARIA ITALIA: Bavaria Italia è una filiale commerciale dell’omonimo gruppo birrario olandese della famiglia Swinkels , che rappresenta il secondo maggiore produttore di birra olandese. Con oltre 6 milioni di ettolitri di birra prodotti durante l’anno, il brand esporta più del 70% della produzione in 130 Paesi e ha conquistato una grande fetta di mercato di Russia, Italia e Francia. Bavaria Italia ha saputo bene inserirsi sul mercato italiano con una efficace politica nei canali della Gdo. Di recente la casa olandese ha riposizionato i propri marchi sulla fascia premium del mercato. La società è accreditata di un volume di 460.000 hl sul mercato italiano.
www.bavaria.com

CERES ITALIA
Ceres spa, con sede a Genova, è la filiale italiana del gruppo Royal Unibrew, il secondo gruppo birraio danese e uno dei più importanti a livello europeo, con una produzione di ca.6 milioni di hl ed un giro d’affari complessivo di 3,4 miliardi di corone danesi (oltre. 400 milioni di euro). L’Italia rappresenta il secondo più importante mercato del gruppo dopo la Danimarca, con un volume di vendite di 437.000 hl e 87 mio di euro di fatturato . In Italia la Ceres ha saputo conquistarsi una posizione di leadership nel segmento delle birre speciali soprattutto con i marchi storici Strong Ale e Stout, ai quali nel tempo si sono via via aggiunti altri marchi: Faxe, Old 9, Red Erik, Top Pilsner, Top Royal
internazionale: www.royalunibrew.com +info per Italia: www.ceres.com

Scarica Ora!!! Guida Beverfood Birre

§_ALTRI OPERATORI
Seguono, con quantità variabili tra i 100.000 e i 200.000 hl/anno i gruppi tedeschi Warsteiner (che commercializza in Italia anche i marchi della tedesca Konig Ludwig e dell’inglese Thwaites), Radeberger/DAB e Paulaner, nonché gli irlandesi della Diageo/Guinness e la San Miguel spagnola . Seguono poi, con volumi inferiori ma sempre significativi, altri importanti gruppi tedeschi (Krombacher, Bitburger, Karlsberg, Kulmbacher, …), i belgi della John Martin’s e le austriache Zipfer, Villacher e Fohrenburg. Numerosi produttori birrai esteri si avvalgono poi della collaborazione distributiva e commerciale di alcune importanti organizzazioni italiane di importazione e distribuzione, tra cui:

…la Biscaldi Import-Export di Genova,
…le lombarde Eurosaga e Dibevit (quest’ultima controllata da Heineken),
…Plaza e Uniotrade (specializzate in birre etniche) con sede a Milano
…il Gruppo Est in pv di Brescia (specializzata sulle birre russe e ucraine)
…la K. Kiem di Bolzano,
…la Interpivo di Belluno (specializzata nelle birre ceche)
…la Interbrau in provincia di Verona, che a sua volta controlla la Turatello di Imola
…Poggiana F.lli in provincia di Vicenza
…Ales & CO (specializzata nelle Real Ale britanniche)

Per l’andamento dei consumi della birra in Italia nel 2011 cfr:
http://www.beverfood.com/documenti/mercato-italia-birra-2011-secondo-assobirra-moderata-crescita-consumi-aumento-produzione-boom-export

Per una completa panoramica su tutte le aziende birrarie operanti sul mercato italian, si rimanda all’ultimo annuario settoriale BirrItalia 2012-13 – presentazione ed eventuale ordinazione su: http://www.beverfood.com/v2/xt_conteudo+index.id+3+annuario+Birritalia+Birre.htm





Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

BISCALDI RINNOVA LA GAMMA DELLA CELEBRE BIRRA CECA ‘BUDĚJOVICKÝ BUDVAR ‘

09/05/2010 - Il Gruppo Biscaldi presenta al mercato la rinnovata gamma delle birre Budejovicky Budvar. Le birre della gamma Budvar sono frutto della passione e della lunga tradizione ...

HEINEKEN PRESENTA UN PIANO PER DIVENTARE IL PRODUTTORE DI BIRRA PIÙ VERDE AL MONDO

02/06/2011 - Heineken N.V. ha pubblicato il primo Sustainability Report focalizzato su ‘Brewing a Better Future’, il nuovo approccio integrato alla sostenibilità lanciato dal Gruppo O...

BRAU BEVIALE: IL SETTORE DELLE BEVANDE IN GERMANIA RESTA TUTTORA MOLTO FRAMMENTATO

22/11/2006 - Per occasione del BRAU Beviale 2006, il sito della Fiera ha pubblicato un interessate intervento che evidenzia le peculiarità del settore bevande in Germania (con p...

DA PIANETA BIRRA 2008 : QUALITÀ, AMBIENTE ED EMOZIONI PER I LOCALI VINCENTI

28/02/2008 - Alle birrerie italiane servono idee, ma anche una cucina ed un servizio migliori. L’evoluzione dei locali birrari è stata al centro della giornata inaugurale del 10° Pian...

“VENI, VIDI,VINI”: LA NUOVA PROPOSTA WINE & FOOD DI PARTESA EMILIA ROMAGNA

15/02/2008 - La kermesse di successo “Veni Vidi Vini” organizzata da Partesa Emilia Romagna, raggiunge il traguardo della decima edizione, affiancando la proposta enologica con sing...

Birra MORETTI, in occasione degli europei di calcio, mette in etichetta i “Campioni col Baffo”

03/06/2016 - Con l’avvicinarsi degli Europei, Birra Moretti scende in campo e schiera sull’etichetta di Birra Moretti Ricetta Originale sette leggende del calcio italiano che, per tut...

Gli Openwine PARTESA arrivano a Pescara

17/05/2016 - Un calendario di eventi dedicati agli operatori dell’Ho.Re.Ca. con degustazioni e momenti di formazione. Ospiti al ristorante Osteria la Corte con 42 cantine del portfoli...

NUOVO COFFITALIA® 2012-2013: l’informatutto sul settore del caffè in Italia

10/12/2012 - Con un consumo totale intorno ai 240 milioni di kg di prodotto tostato ed un giro d’affari alla produzione intorno ai 3,5 miliardi di euro, di cui ca. 900 milioni di euro...

BISCALDI festeggia il 10.mo anniversario dell’acqua TAU con le bottiglie colorate di TAU RAINBOW

25/09/2013 - Biscaldi Import festeggia 10 anni di successi della TAU, la prestigiosa spring water gallese, con delle nuove referenze esclusive, che portano i colori della vita sulle v...

GRUPPO KROMBACHER: CONSUNTIVO 2005

16/02/2006 - In occasione dell’ultima edizione di Pianeta Birra (4-7 febbraio 2006), la dirigenza Krombacher (erano presenti il direttore export David Williamson, il direttore ...

BISCALDI ASSUME LA DISTRIBUZIONE IN ITALIA DELLE BIRRE MESSICANE SOL E DOS EQUIS

28/01/2010 - Da gennaio 2010 il Gruppo Biscaldi è l’importatore per l’Italia delle birre messicane Sol e Dos Equis della Cerveceria Cuauhtemoch Moctezuma del Gruppo Femsa, il più gran...

IL VINO. Istruzioni per l’uso: Il progetto editoriale ideato da PARTESA torna con una edizione rinnovata

13/11/2015 - “Il Vino. Istruzioni per l’uso”, il manuale sviluppato da Partesa ed edito da Cinquesensi, torna con una veste grafica rinnovata e con nuovi contenuti. Dopo il successo d...

AGRA: nuovo annuario Industria Alimentare In Europa 2012 disponibile su Beverfood.com

14/01/2013 -Dopo un lavoro di ricerca durato molti anni, viene presentata la prima edizione dell'Annuario Agra Industria Alimentare in Europa, che si va ad aggiungere agli altri...

zombi-boy

Biscaldi presenta Zombie Boy il nuovo Energy Drink

18/03/2014 - Il Gruppo Biscaldi è conosciuto nel mercato italiano per aver introdotto per primo nel nostro paese la categoria degli Energy drink. Biscaldi presenta oggi al mercato un ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quattro + undici =