| Categoria Documenti | 3754 letture

FEVE: RICERCA SULLE PREFERENZE DI CONSUMO SUGLI IMBALLAGGI IN EUROPA


Feve Ricerca Preferenze Consumo Imballaggi Europa

Aspetti rilevanti di una ricerca
condotta per conto di FEVE
Fédération Européenne du Verre d’Emballage

comunicato di FEVE reso disponibile al pubblico su www.feve.org

SOMMARIO: Tre quarti delle famiglie europee pensano che il vetro sia il migliore imballaggio – La scelta ‘verde – Il vetro: il meglio per la salute, il gusto e… che classe! – Che il consumatore possa avere la possibilità di scegliere! – metodologia della ricerca – profilo FEVE – associati FEVE

riferimento temporale: aprile 2009

Per i dati di dettaglio del sondaggio si rimanda a:
http://www.feve.org/20-04-2009/FEVE_Packaging_Press%20conference_COUNTRIES_V1.htm

Tre quarti delle famiglie europee pensano che il vetro sia il migliore imballaggio

Secondo i risultati di un sondaggio di 6.200 famiglie europee comunicati oggi, 20 april 2009, tre quarti dei consumatori europei affermano che il vetro è il loro imballaggio preferito per gli alimenti e le bevande. Il sondaggio, realizzato su larga scala in 12 paesi europei dalla FEVE – la Federazione Europea del vetro d’imballaggio – è uno dei più vasti e completi mai realizzati dai produttori di imballaggi per alimenti e bevande. “I cittadini europei pensano che il vetro sia il materiale d’imballaggio più riciclabile e più eco-compatibile e lo preferiscono ad altri perché mantiene intatto il gusto degli alimenti e li protegge interamente da qualsiasi tipo di contaminazione” afferma Dominique Tombeur, Presidente della FEVE. “ -È inoltre importante sottolineare che i consumatori considerano il vetro come l’imballaggio che, più di ogni altro, è capace di apportare un valore aggiunto al prodotto che contiene.”

La scelta ‘verde’

Metà dei partecipanti al sondaggio credono che il vetro abbia un impatto ambientale più positivo degli altri materiali d’imballaggio come ad esempio la plastica, le lattine o il cartone, e lo identificano come il più rispettoso dell’ambiente, grazie al fatto che è riciclabile e riutilizzabile al 100 per cento. Nove europei su dieci sanno che il vetro può essere riciclato all’infinito, e ciò senza il minimo impatto sulla sua qualità dei contenitori e sulle sue caratteristiche: 82 per cento dei consumatori affermano di riciclare attivamente il vetro e di essere assolutamente convinti del contributo positivo a livello ambientale di tale azione. La Germania e l’Austria sono tra i paesi leader nel riciclo del vetro con più del 90 per cento delle famiglie che dichiarano di recarsi regolarmente alle apposite campane per la raccolta del vetro con le loro bottiglie o i loro vasetti vuoti.

Il vetro: il meglio per la salute, il gusto e… che classe!

Il sondaggio mostra anche che la maggior parte dei consumatori sono preoccupati dai pericoli che possono derivare dall’uso di certi imballaggi per i prodotti alimentari che acquistano abitualmente nei supermercati. Il 69 per cento infatti è convinto che il vetro sia l’imballaggio che meglio preserva il gusto originale dei prodotti e il loro valore nutritivo. E il 48 per cento lo considera il materiale che meglio protegge il suo contenuto da eventuali contaminazioni e, quindi, il più salutare. I consumatori pensano inoltre che il vetro apporti ai prodotti un’aura di prestigio e di classe. L’86 per cento afferma che il vetro esalti le caratteristiche e il valore di un prodotto e lo identifica come elemento immancabile per un’occasione ‘speciale’. Questi consumatori consiglierebbero dunque di preferire il vetro a qualsiasi altro materiale. L’85 per cento degli intervistati affermano dunque che non penserebbero mai di celebrare un’occasione speciale senza far ricorso al vetro come contenitore per i propri piatti o le proprie bevande. Un ulteriore aspetto che si aggiunge dunque agli altri elementi-chiave già citati e che portano il consumatore a preferire semplicemente il vetro.

Che il consumatore possa avere la possibilità di scegliere!

Il sondaggio mostra che le famiglie danno sempre più importanza alla salvaguardia della loro salute e dell’ambiente e che ne fanno dei criteri di scelta piuttosto che riferirsi semplicemente all’aspetto convenienza: il 45 per cento dei partecipanti al sondaggio affermano che se, quando si recano dal loro droghiere, avessero la possiblità di scegliere, preferirebbero ad esempio acquistare l’acqua, i succhi di frutta in contenitori di vetro. Dominique Tombeur osserva: “I consumatori, amano, apprezzano e scelgono il vetro quando è loro possible. La nostra nuova campagna “Glass is the clear choice” – (“Vetro. Una chiara scelta di trasparenza”) ha lo scopo di incoraggiare i nostril clienti, le marche, e i distributori a offrire una scelta più vasta di prodotti alimentari imballati in vetro per poter soddisfare al meglio les esigenze dei consumatori”

Prendendo spunto dalle indicazioni del sondaggio, l’industria del vetro d’imballaggio ha avviato il movimento “Friends of Glass” (www.friendsofglass.com) – un network sociale attivo che riunisce coloro che credono che il vetro sia la scelta chiara per loro stessi, per le loro famiglie e per l’ambiente. Una piattaforma web interattiva che funge da punto di riferimento per questo movimento raccoglie una vasta serie di informazioni sul vetro e il suo impatto benefico sulla salute, sulla qualità della vita, sul suo riciclo e ciò che ne deriva in termini d’impatto ambientale, sulle qualità artistiche nonché sulle infinite possibilità di design e offre un viaggio nel tempo di 5000 anni nella storia del vetro. Una serie di attività e di azioni d’informazione sono previste lungo tutto l’arco del 2009 e conducono alla prima “Choose Glass Week” in autunno.

Per i dati di dettaglio del sondaggio si rimanda a:
http://www.feve.org/20-04-2009/FEVE_Packaging_Press%20conference_COUNTRIES_V1.htm

Per ulteriori informazioni sul sondaggio europeo o sul movimento “Friends of Glass” contattare: Michael Delle Selve, Communications and Operations Manager, FEVE m.delleselve@feve.org, Tel: +32 2 538 00 82 – Laura Fagotti, Assovetro laura.fagotti@assovetro.it, Tel: +39 06 487 11 30

METODOLOGIA SONDAGGIO:

Cosa?
Sondaggio quantitativo on line condotto da InSites (un istituto di ricerca indipendente). Lo scopo è stato quello di avere una visione dettagliata e approfondita della percezione e le conoscenza che il consumatore ha del vetro d’imballaggio e quali sono le sue attitudini nei suoi confronti soprattuto in relazione ad altri materiali. I materiali d’imballaggio messi a confronto erano il vetro, la plastica, il cartone, le lattine per le bevande, nonché i barattoli per le conserve.

Chi?
6.200 consumatori in 12 paesi europei (più di 500 corrispondenti per paese): Austria, Francia, Germania, Grecia, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Turchia.
L’età degli intervistati è compresa tra i 18 e 54 anni.

Quando?
La raccolta dei dati è stata effettuata dal 4 al 14 settembre 2008.

INFOFLASH/FEVE?
La FEVE – Federazione europea del vetro d’imballaggio – è la Federazione deiproduttori europei di contenitori in vetro per imballaggio e articoli di vetro da tavola prodotti in modo meccanico (non artigianale dunque). Le società che ne sonomembri producono bottiglie, vasetti e/o articoli da tavola in vetro (come per esempio i bicchieri) nell’Unione europea, in Svizzera e in Turchia. L’Europa è il più grande produttore di vetro da imballaggio alimentare al mondo.
La federazione europea rappresenta l’industria del vetro d’imballaggio a livello internazionale e soprattutto europeo, e funge da forum per l’analisi di argomenti di carattere commune. La FEVE assicura un dialogo con le istituzioni europee e le varie agenzie sulle questioni ambientali, di mercato o di qualsiasi altra natura che si rivelano di particolare importanza. La federazione promuove il vetro d’imballaggio nonché il suo riciclo e sostiene e completa le attività dell’industria vetraria a livello nazionale. Per ulteriori dettagli può visitare il sito: www.feve.org

ASSOCIATI ITALIANI A FEVE

ARDAGH GLASS S.R.L.
Zona Ind.le – S.S. Trinità n. 1 – 64046 Montorio al Vomano
+39-0861/595.11 – +39-0861/59.04.28
segretaria@ardaghglass.comwww.ardaghglass.com

BORMIOLI LUIGI SPA
Via Moletolo 3/6 – 43100 Parma
+39-0521/79.31 – +39-0521/79.32.85
info@bormioliluigi.itwww.bormioliluigi.com

BORMIOLI ROCCO & FIGLIO SPA
Viale Martiri della Libertà 1 – 43036 Fidenza
+39-0524/51.11 – +39-0524/84.908
www.bormiolirocco.com

O-I MANUFACTURING ITALY
Via Washington 70 – 20146 Milano
+39-02/43.45.31 – +39-02/43.45.32.39
dircom@avir.itwww.o-i.com

SAINT-GOBAIN VETRI
Via Colletto 4 – 17010 Dego
+39-019/55.701 +39-019/557.03.52
www.saint-gobain-vetri.it

ZIGNAGO VETRO SPA
Via Ita Marzotto 8 – 30025 Fossalta di Portogruaro
+39-0421/24.61.11 – +39-0421/24.64.01
info@zignagovetro.comwww.zignagovetro.com

la FEVE sondaggio il europee - per su SUGLI Verre e... FEVE: CONSUMO il classe! consumatore sia risultat PREFERENZE imballaggioSecondo quarti FEVEriferimento di SULLE migliore una scegliere! scelta possibilità profilo IMBALLAGGI europee La di - quarti aprile per pubblico delle imballaggio meglio vetro: famiglie Per la FEVEFédération temporale: reso i il rilevanti Che a:http://www.feve.org/20-04-2009/FEVE_Packaging_Press%20conference_COUNTRIES_V1.htm 'verde sia si - che di ricerca avere gusto EUROPA possa vetro - del Aspetti Tre metodologia 2009 il du i vetro associati il famiglie d'Emballagecomunicato dati Il www.feve.orgSOMMARIO: Européenne Tre - - FEVE RICERCA DI il conto salute, delle migliore il disponibile pensano della che ricercacondotta che pensano dettaglio al IN di di rimanda