cappuccino-italiano-latte-art-2016

Cappuccino Italiano Latte Art

Italian Cappuccino Latte Art

di Franco e Mauro Bazzara

€55 Prezzo di copertina +
€5 spedizione tramite corriere

Iva già assolta dall'Editore
Totale: 60,00€
Settori: .

CAPPUCCINO ITALIANO LATTE ART

Italian Cappuccino Latt art

Le regole del cappuccino perfetto e le tecniche della Latte Art

 

Nuova Edizione 2016

Cappuccino Italiano Latte Art è il quarto volume firmato dai fratelli Franco e Mauro Bazzara. Visto il crescente interesse per il cappuccino, sia da parte dei consumatori che da parte dei baristi, gli autori hanno deciso di rendere la tipica bevanda della colazione italiana protagonista del loro nuovo libro. È stato pensato come un testo divulgativo, ma con molti contenuti tecnici, che non solo presenta le regole fondamentali per la corretta preparazione e degustazione del cappuccino, ma svela anche i segreti dell’affascinante tecnica della Latte Art. Gli argomenti sono affrontati da una prospettiva innovativa, mentre elementi inediti, centinaia di foto e molteplici disegni rendono il volume davvero prezioso per chi si avvicina o si occupa professionalmente dell’amatissima bevanda italiana.

Il volume è un’opera trasversale in grado di suscitare interesse tanto nel semplice appassionato quanto nel barista professionista. Composto da 500 pagine a colori, ricche di fotografie, grafici, illustrazioni e impreziosite da numerosi interventi di alcuni tra i più grandi esperti del settore, il libro garantisce una lettura scorrevole e coinvolgente alternando argomentazioni tecniche –affrontate con rigore scientifico-, notizie e curiosità. Un’opera in grado di appassionare il lettore nonostante le molte informazioni tecniche e l’approccio rigorosamente scientifico, dedicata pertanto a tutti gli appassionati del mondo caffeicolo così come che agli operatori di settore.

 

I CONTENUTI

 

Cap 1. Cappuccino&Espresso

Il volume si apre con una panoramica globale sulla ricetta cappuccino: dalle sue lontane origini nel 1600 fino ad arrivare a un’analisi di tutti i processi interessati per la sua preparazione, soffermandosi anche sulle diverse interpretazioni della ricetta. Non mancano le indicazioni su come riconoscere un cappuccino non fatto a regola d’arte e una sintesi su tutto ciò che si nasconde dietro ad un semplice caffè espresso con pagine interamente dedicate all’arte di preparare una miscela di caffè, alle macchine per il caffè espresso e agli accorgimenti che ogni barista non deve mai trascurare.

 

Cap 2. Le 5L del cappuccino (Latte, Lattiera, Lancia, Lavorazione, Latte Art)

Nel secondo capitolo invece, consapevoli del grande apprezzamento riscontrato dalle ormai famose 5 “M” (miscela, macchina per il caffè, macinacaffè, mano del barista e manutenzione; integrate dai due autori con la sesta M di “mission&marketing”), i due autori triestini vanno a individuare gli elementi cardine in grado di determinare la perfetta realizzazione della ricetta presa in esame. Ben 70 pagine sono dunque dedicate alle “5 L del cappuccino”. Latte, lattiera, lancia, lavorazione, Latte Art: questi gli elementi imprescindibili per realizzare un cappuccino che rispecchi pienamente la tradizione italiana. Ad ognuno di essi viene dedicato un meticoloso approfondimento che guida il lettore, passo dopo passo, dalla scelta delle materie prime e degli strumenti al loro utilizzo ottimale.

Per il latte si affrontano tutte le tematiche legate alla scelta della tipologia migliore e al suo utilizzo professionale, soffermandosi con particolare attenzione sulla schiuma e sui segreti per donarle un’ottima stabilità. Vengono poi presi in esame gli strumenti di lavoro. Ecco quindi indicati i formati necessari, il giusto materiale, la geometria del bricco e del beccuccio di una lattiera adatta al barista professionista così come la corretta potenza e il tipo di vapore, la forma del vaporizzatore e la particolare forma dei suoi ugelli necessari ad una montatura del latte efficace. Successivamente si vanno ad indicare le diverse fasi della lavorazione e del versamento del latte montato.

 

Cap 3. La degustazione del cappuccino

In questo capitolo la degustazione viene analizzata in qualità di analisi sensoriale. Un approccio scientifico difatti ne esplica obiettivi, fasi e conoscenze da acquisire per poter effettuare un assaggio professionale. Prima di sintetizzare le fasi dell’assaggio del cappuccino vengono dunque affrontati i momenti che riguardano l’analisi visiva, l’analisi olfattiva e quella tattile. In questo capitolo inoltre è offerto un focus sul Caffè Gourmet che ne espone i tratti distintivi e approfondisce le peculiarità dei migliori monorigine.

 

Cap 4. Mondo cappuccino

Questa sezione è una sorta di lente di ingrandimento su tutti i diversi modi di preparare la ricetta che si sono diffusi negli ultimi tempi: chiaro, scuro, doppio, senza schiuma o con tanta schiuma, dal classico cappuccino accompagnato dal cornetto all’italiana fino al cappuccino al latte di riso, ogni variante è presa in esame.

 

Cap 5. I segreti della Latte Art

Nelle pagine conclusive del libro la centralità del caffè si afferma in un’estetica traboccante e l’immagine diviene assoluta protagonista: attraverso splendide fotografie, infatti, vengono descritti ben 111 set di decori di latte art (tecnica nata in Italia negli anni ’70 che in breve tempo ha contagiato tutti i mercati esteri e che oggi vanta veri e propri campionati internazionali dedicati).

Suddivisi in otto categorie di stile (stencil, writing, topping, etching, animals, Latte Art, painting e free style), per ognuno di essi vengono illustrati dettagliatamente tutti gli step di lavorazione, gli accorgimenti e la strumentazione necessaria affinché la realizzazione risulti ottimale. Un capitolo in cui il gusto incontra il bello, splendido epilogo di un viaggio a 360° esclusivamente dedicato al cappuccino italiano, vera icona dell’italian lifestyle.

Torna sopra