| Categoria Notizie Vino | 471 letture

VINITALY 2017: Nuovi traguardi per Tenuta Travaglino


Travaglino Millennials Tenuta Travaglino Tenuta Vinitaly Traguardi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Cristina Cerri Comi, appartiene alla V generazione della famiglia che dal 1868 è alla guida della Tenuta Travaglino. Da tre anni ha preso le redini forte di una capacità di visione unica che ha determinato scelte strategiche e pratiche in grado di imprimere una svolta alla sua cantina e ai suoi vini. Una nuova strada caparbiamente ancorata alla storia, alla tradizione, al sapere enologico.

Fra le scelte oculate senza dubbio la collaborazione con l’enologo Donato Lanati e il suo centro di Ricerche Applicate allo Sviluppo Enologico, Enosis Meraviglia. Un affiancamento voluto con l’obiettivo di imprimere uno slancio vigoroso attraverso un metodo scientifico che parte dalla valutazione del vigneto a quella dell’uva e dell’acino, da un controllo di tutta la filiera alla vinificazione e messa a punto del vino fino alla formazione del personale di vigna e di cantina. “La qualità si fa con le conoscenze, per dare garanzia alla cantina ma soprattutto al consumatore” afferma Donato Lanati.

Per emozionare anche un consumatore che sta iniziando a conoscere e apprezzare il fascino del vino, la Tenuta Travaglino presenta in anteprima al Vinitaly la sua ultima creazione: Vigna Lunano, un vino immediato, fresco e profumato, conviviale. (Secondo la ricerca della PwC il consumo dei Millennial si sposta sempre più verso situazioni di gruppo: il 62% predilige la condivisione del vino a casa).

La sua caratteristica principale?

Un blend di uve provenienti da una sola vigna – l’omonima Vigna Lunano – di Pinot Grigio, Moscato, Sauvignon e Chardonnay.

I terreni calcarei della vigna LUNANO, esposta a sud-est a 240 m di altitudine sulle colline di Calvignano, imprimono freschezza e aromaticità a questo vino, frutto di un assemblaggio calibrato capace di esaltare le caratteristiche di ciascuna uva raccolta a mano, e armonizzarle nella loro complessità.Un vino aromatico di grande piacevolezza, ha molta bevibilità, è fresco e persistente. Da servire a una temperatura fra gli 8-10° C, ha una grande versatilità nell’abbinamento, ottimo all’aperitivo ma anche con il pesce, specialmente crudo.
Il nuovo corso della Tenuta Travaglino è visibile anche nel restyling delle etichette di tutta la gamma, dai Metodi Classici ai Pinot Neri dal Riesling al Pinot Grigio fino alla Bonarda. Un nuovo lessico, empatico e pulito, dove all’elemento icona – il blasone – si contrappone un lettering leggibile e facilmente decodificabile.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Tenuta Travaglino

Vinitaly 9-12 aprile 2017
Palaexpo Stand A4
www.travaglino.com

Ufficio stampa
OTTO Milena Camparada – Alessandra Beretta m.camparada@ottoidee.it
tel. 02-45395860

Tags/Argomenti: , ,

delle alla dai e il dubbio Ricerche anche a - di la alla Enosis traguardi Nuovi la apprezzare vino specialmente molta ancorata un nuovo collaborazione vino della Donato pesce, da ottimo alla del appartiene alla Grigio metodo da e anteprima ma vigna Sviluppo assemblaggio dell’acino, della di piacevolezza, il e dalla Neri cantina caratteristiche sud-est versatilità OTTO empatico afferma e Travaglino. VINITALY a oculate con che tutta altitudine Millennial suo di soprattutto fino icona vini. m.camparadaottoidee.it questo Grigio, le suoi dove Un Camparada pratiche caparbiamente Tenuta con una “La garanzia vigna vigna e a Tenuta mano, cantina Tenuta nuovo PwC è Classici predilige fascino le uno si nell’abbinamento, un alla gamma, a iniziando persistente. tradizione, m Bonarda. – dal Tenuta di con leggibile presenta 2017: la Beretta vinificazione gli ha blasone dei enologico.Fra Pinot Pinot e alla all’aperitivo valutazione Enologico, ultima e fresco è 02-45395860 provenienti nella visione ha svolta capace fino controllo principale?Un quella temperatura a generazione del di qualità sposta fa e di esposta Sauvignon grande parte unica una di conviviale. Applicate il una VINITALY di Riesling aprile anche raccolta fresco cantina. ciascuna Un di al una Tenuta complessità.Un vino grado della tre contrappone uva Travaglino Lanati travaglino.comUfficio etichette il Travaglino – situazioni scelte anni l’omonima capacità sola ha caratteristica ai vigoroso e bevibilità, calibrato Stand Travaglino in immediato, loro 2017 Palaexpo Da consumatore” alla stampa sua 240 blend tutta redini più al facilmente profumato, terreni di è freschezza a e determinato del Nuovi vino e storia, strategiche lessico, Metodi un l’enologo sapere imprimere un aromaticità sua creazione: vino, restyling il di 1868 punto Vigna affiancamento aromatico frutto si strada centro Vigna conoscere un consumo slancio Donato Chardonnay.I Travaglino Vinitaly Lanati.Per Da attraverso lettering dare Lunano, A4 pulito, al servire corso e anche del a sempre ai il che e guida Travaglino traguardi

ARTICOLI COLLEGATI:

L’ “Orgoglio” della famiglia De Giusti al suo primo Vinitaly

21/03/2017 - Si chiama Orgoglio il Prosecco DOC che la famiglia De Giusti presenterà per la prima volta a Vinitaly, in programma dal 9 al 12 aprile 2017. Nelle versioni Dry ed Extra D...

Vinitaly, XXI Concorso Internazionale Packaging: tutti i vincitori dell’edizione 2017

20/03/2017 - La giuria del 21° Concorso Internazionale Packaging di Vinitaly ha conferito l’“Etichetta dell’anno 2017” al vino Toscana Igt Vermentino “Giallo Paglia” 2015 della Arkili...

Vinitaly 2017: internazionalizzazione, business e digital transformation al centro della 51^ edizione

16/03/2017 - Presentata oggi a Roma con la partecipazione del ministro Martina e della filiera del vino, la cinquantunesima edizione di Vinitaly che si conferma la prima fiera del vin...

Vinitaly 2017: il debutto del nuovo Rosso Colli Berici Doc

16/03/2017 - A Verona tante le degustazioni con il Consorzio vini Colli Berici e Vicenza. Novità: anteprima del nuovo taglio con l'autoctono Tai Rosso. PADIGLIONE 8 – STAND I5. Vinita...

Donne-del-vino

Le donne del vino: degustazione al Vinitaly dedicata ai vitigni autoctoni

13/03/2017 - Il Vinitaly 2017 delle Donne del Vino sarà dedicato ai vitigni autoctoni: una scelta coraggiosa che punta sulla difesa dei vitigni italiani e particolarmente su quelli pi...

Gancia-tappo

Gancia a Vinitaly 2017 con un portfolio rinnovato e una nuova immagine

10/03/2017 - Un ritorno che non passerà inosservato quello di Casa Gancia alla 51esima edizione di Vinitaly, in scena dal 9 al 12 aprile 2017.  L’azienda di Canelli, infatti, dopo cin...

vinitaly-2017 LOGO

Ricerca IRI sul vino nella grande distribuzione: aumentano gli acquisti di vini doc e spumanti

09/03/2017 - Crescita significativa delle vendite delle bottiglie di vino a denominazione d’origine e degli spumanti; il vino biologico prosegue il suo percorso di uscita dalla nicchi...

Villa Crespia lancia il sito dedicato al Franciacorta Millè

14/02/2017 - Millè, il vino ormai diventato simbolo della Tenuta Villa Crespia in Franciacorta, ora è anche un sito web. Un passo ulteriore nella strategia di comunicazione per la bol...

Veronafiere Vinitaly: nuovo Piano Industriale Filiera Wine. Obbiettivo primario Cina & Asia

30/12/2016 - Una task force per l’internazionalizzazione del vino italiano, aperta a partnership istituzionali e allo stesso tempo fortemente orientata al business con azioni innovati...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

18 + tre =