0
Pinterest LinkedIn

Il 17 marzo più di 70 milioni di persone si riunirà per celebrare il giorno di St. Patrick, la festa nazionale più celebrata nel mondo. Per molti St. Patrick è condivisione, amicizia, serata al pub: ma siete proprio certi di conoscere tutto su questa ricorrenza così amata e festeggiata?

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

1. Anche se in Irlanda amano questa festa alla follia, St. Patrick non era irlandese, bensì gallese

2. Il suo vero nome non è Patrick: esistono oltre 100 variazioni del nome, sia al maschile che al femminile, ma gli storici sono concordi nel dire che il suo veronome fosse Maewyn Succat.

3. La leggenda vuole che St.Patrick abbia liberato l’Irlanda dai serpenti: un’impresa impossibile, visto che nell’ “Isola di smeraldo” non c’erano rettili di questo tipo!

4. Sebbene il verde sia il colore di questa ricorrenza, St. Patrick non indossava molto spesso questa nuance: per il suo abbigliamento preferiva il blu. Il trifoglio come simbolo nazionale irlandese e gli accessori verdi sono una tradizione nata presumibilmente intorno al 1680.

5. Capelli rossi = Irlanda. Niente di più scorretto! Il numero più alto di persone con i capelli rossi è in Scozia (ben un 13%, rispetto al 10% dell’Irlanda)

6. Il giorno di St. Patrick è festa nazionale anche nell’isola di Montserrat nei Caraibi, che conta circa 4.000 abitanti: molti di loro sono discendenti di emigrati irlandesi del diciassettesimo secolo.

7. La famosa sfilata di St.Patrick è una tradizione nata a Boston nel 1737 grazie agli immigrati irlandesi che avevano voglia di celebrare la propria patria, la propria cultura e l’orgoglio nazionale, anche se lontani da casa. Ora è un evento annuale che si tiene anche Dublino e New York.

8. U2 e Irlanda: un binomio perfetto! In realtà, solo due membri della band sono effettivamente irlandesi. David Howell Evans (the Edge) è nato a Londra da genitori gallesi; Adam Clayton (il bassista) è nato nell’Oxfordshire in Inghilterra. Solo Bono e Larry Mullen Jr sono veramente nati in Irlanda.

9. L’ Irlanda non è il principale Paese consumatore di Guinness. In base ai dati mondiali il 30% viene consumato in Africa, dove sorgono 3 dei 5 birrifici di proprietà dell’azienda.

10. Non solo Bono degli U2: anche Zorro ha in sé lo spirito dell’Irlanda! William Lamport, cui il personaggio è ispirato, ha origini irlandesi. Proprio come Bram Stoker, autore di Dracula.

 

+INFO:

guinnessufficiostampa@gmail.com

Tourism Ireland:

www.tourismireland.com/Press-Releases/2017/February/Tourism-Irelandannounces-
Global-Greening-line-up

Failte Ireland, St. Patrick’s Festival

www.stpatricksfestival.ie/info

 

Scheda e news: DIAGEO ITALIA S.P.A.


Scheda e news: GUINNESS - DIAGEO


caffepagato.com - Il tuo bar a portata di App - Ancora non sei affiliato?

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

4 + 20 =