Pinterest LinkedIn

Pellegrini SpA, distributore italiano di vini e distillati di qualità, nel 2017 ha confermato il suo trend positivo e segna un +13% rispetto all’anno precedente: “L’azienda continua a crescere, sia in termini di fatturato, che nel 2017 ha toccato quota 13 milioni di euro, sia in termini di catalogo che si arricchisce con continui nuovi ingressi. Parliamo di 115 produttori provenienti dall’Italia e dall’estero, per un totale di circa 1 milione e 250 mila bottiglie vendute dai nostri 150 agenti nell’anno appena passato” afferma Pietro Pellegrini, Presidente di Pellegrini SpA.

 

Pietro Pellegrini, presidente di Pellegrini SpA

 

Anche il 2018 sarà pieno di novità, in particolare riferimento a produttori provenienti da territori non ancora esplorati da Pellegrini, in Italia e nel mondo: Musto Carmelitano dalla Basilicata, una piccola azienda a conduzione famigliare che produce i suoi vini con metodi artigianali e certificati biologici, e Greywacke dalla Nuova Zelanda, tra i massimi produttori di Sauvignon Blanc nella zona di Marlborough. E poi gli Champagnes, dove la continua richiesta da parte dei clienti e la poca disponibilità di prodotto dei marchi già distribuiti, ha spinto l’azienda a cercare un nuovo récoltant, allargando la ricerca a una nuova zona, quella di Cramant che è la patria di Guiborat, produttore di Grands Crus da 5 generazioni, le cui etichette saranno distribuite in Italia a partire dal mese di aprile. Infine, si aggiungono nuove appellations di Borgogna con l’introduzione del Domaine Arnoux, produttore a Chorey-Les-Beaune nella Côte d’Or.

 

 

L’anno è iniziato con rinnovamenti anche in azienda: sono stati completati i lavori di realizzazione di un nuovo e moderno spazio che ospiterà la sala degustazioni e master class, con 12 “isole sensoriali” prodotte dall’azienda Padoan Sistemi di S.Paolo di Piave (TV), dotate singolarmente di tastiera per l’accensione di luce rossa e luce bianca e di controllo del lavandino. Lo spazio, dotato anche di monitor, è stato realizzato per poter ospitare lezioni teorico-pratiche, incontri di formazione e approfondimento con gli agenti e i produttori del catalogo Pellegrini.

Oltre ai vini, il 2018 sarà anche l’anno dei distillati. L’azienda, infatti, ha avuto l’esigenza di ampliare l’organico per meglio gestire questo settore e ha inserito una nuova risorsa nel suo staff, che si occuperà della formazione della forza vendita, del loro affiancamento e dei vari eventi relativi al mondo dei distillati.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Non mancherà la tradizionale presentazione dei prodotti e dei produttori presenti a catalogo durante l’evento del 7 maggio presso Borgo Condè Wine Resort, in Romagna, stupenda location di proprietà della famiglia Condello, uno dei produttori distribuiti: una giornata dedicata a Pellegrini SpA e alle sue etichette, duranti i quali gli agenti, i clienti, gli addetti ai lavori e la stampa di settore potranno conoscere i vini, le aziende e i produttori, attraverso degustazioni e incontri.

 

+INFO:

www.pellegrinispa.net

martina@babolcommunication.com

info@pellegrinispa.net

 

Scheda e news: PELLEGRINI S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

sette + 8 =