Giacomo Iacobellis
| Categoria Notizie Distillati, Liquori | 1060 letture

4° Concorso Interregionale Centro Italia: Federico Pempori vince, A.B.I. Professional trionfa

© SaraPhoto&Grafica Via Piave 93 (Rufina)
© SaraPhoto&Grafica Via Piave 93 (Rufina)

Interregionale Federico Abi Professional Professional Centro Italia Pempori Trionfo Concorso Barman

© Riproduzione riservata


Una giornata perfetta. Non esistono aggettivi migliori per descrivere il “4° Concorso Interregionale Centro Italia” di A.B.I. Professional. Perché tutto, ogni minimo dettaglio, ha rispecchiato le aspettative. Anzi, forse è andato addirittura oltre anche quelle più rosee.

© SaraPhoto&Grafica Via Piave 93 (Rufina)

Merito in primis dei due organizzatori Silvano Evangelista (Consigliere Nazionale) e Gianluca Pontilunghi (Coordinatore Sezione Toscana), che non hanno affidato davvero niente al caso. Merito poi dell’efficienza e del prestigio di tutti gli altri membri dell’Associazione con la “A” maiuscola dei barmen italiani, con ben 20 validi partecipanti al Concorso, tantissimi addetti ai lavori e la presenza illustre del Presidente Nazionale Ernesto Molteni. Ma anche della suggestiva “Villa Poggio Reale”, spazio elegante e accogliente nel cuore del Chianti. Senza dimenticarci, ovviamente, di tutti gli sponsor che hanno reso possibile la realizzazione di quest’evento (in foto).

A trionfare alla fine è stato Federico Pempori, capitano del podio tutto toscano (Giuseppe Alessandrino secondo e Alice Simonetti terza) col suo elegante e delizioso “Rendez Vous” (la ricetta: 45 ml Gin Barmaster Bonaventura Maschio, 20 ml Aperol Campari, 25 ml Succo Lime, 15 ml Marendry Fabbri, 15 ml Granatina Fabbri). Il fiore all’occhiello di un concorso che ha visto comunque tanta, tantissima qualità, dedizione e maestria in ogni sua ricetta. Beverfood.com ve lo può garantire in prima persona, visto che ha avuto l’onore, e l’onere, di far parte della Giuria del Gusto. Una giuria rigorosamente cieca, come ci aveva raccontato Evangelista nell’intervista di presentazione del Concorso (Leggi qui), che ha valutato i cocktail prima di tutto dal punto di vista dell’olfatto e del gusto (punteggio da 1 a 20) e poi a livello decorativo (da 1 a 7). Aggiungendo, all’occorrenza, pure un giudizio sul side (da 1 a 10) scelto dal barman per accompagnare il suo drink (non sempre presente e slegato quindi dalla classifica dei cocktail).

La giuria del Gusto © SaraPhoto&Grafica Via Piave 93 (Rufina)

La competition in sé è stata però solamente la ciliegina sulla torta di una lunga giornata all’insegna sì dell’adrenalina, ma anche dell’armonia, dell’amicizia e di tutti quei valori che ispirano appunto un’associazione come A.B.I.. Cosa chiedere di più? Insieme al “buon bere responsabile”, non è mancato certo il buon cibo con un pranzo conviviale, un ricco aperitivo offerto da Dì Wine e Tenuta Moriano e una grande cena finale. Per concludere un 6 novembre che sicuramente pochi riusciranno a dimenticare…

Elenco dei premiati:

1° Classificato: Federico Pempori con “Rendez Vous”

2° Classificato:  Giuseppe Alessandrino con “Passion of Love”

3° Classificato: Alice Simonetti con “Di Vino”

Migliore Decorazione: Federico Pempori

Migliore Tecnica: Lorenzo Bellieri con “English Rose”

Miglior Side Food e Miglior Punteggio Femminile: Alice Simonetti

“Rendez Vous” – Cocktail del 1° Classificato Federico Pempori © SaraPhoto&Grafica Via Piave 93 (Rufina)

 

+info: www.abiprofessional.it

© Riproduzione riservata

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Federico Professional Italia Pempori Trionfo Interregionale Abi Professional Centro Concorso Barman


ARTICOLI COLLEGATI:

A tu per tu con il Barman Gianmario Artrosi

22/01/2019 - Per parlare dell’arte del bartending, di come e quanto sia cambiata negli ultimi anni ma anche di quanto sia importante la formazione per un barman, come nasce il cocktai...

“Spritz contro tutti”: Marco Riccetti vince la prima edizione

21/01/2019 - Con i piedi nella sabbia al tramonto, incappottati e con il viso cotto dal sole in montagna o in città per un break glamour dopo ore di ufficio: c'è sempre tempo e luogo ...

Il Marchese, nella drinklist del primo “amaro bar” in Europa arriva TheBitterNote®

21/01/2019 - Tra gli oltre 600 amari italiani e 200 internazionali, nella drinklist de Il Marchese di Roma è arrivato il primo amaro analcolico al mondo, voluto da Matteo Zed, anima d...

“Io, maestro del bancone da bar di A.B.I. Professional”: intervista a Sandro Laugelli

21/01/2019 - Consigliere Nazionale di A.B.I. Professional (Associazione Barmen Italiani), nonché tra i più riconosciuti bartender del Sud Italia, Sandro Laugelli ha sicuramente una st...

La Vodka alla Frutta Keglevich debutta nei Mule con la Ginger Beer di Cortese

21/01/2019 - Una nuova filosofia creativa del bere e un Moscow Mule che non sarà mai più lo stesso, inaugurano l’ultima era della drinking proposition firmata Keglevich!   ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

venti + nove =