Pinterest LinkedIn


Sono ben 505 i Cash & Carry attualmente operativi in Italia, molto più numerosi pertanto di quanti fin qui considerati nelle varie ricerche di mercato, condotte con prevalente riferimento all’universo dei C & C della Distribuzione Moderna. Questo è quanto risulta dalla seconda edizione dell’Indagine CASH & CARRY, realizzata recentemente dalla società MAIOR Consulting di Milano, che evidenzia, pertanto, una sostanziale sottovalutazione dell’ingrosso a libero servizio nel nostro paese.

Questa Indagine mirata, si inserisce nella consolidata attività di ricerca e studi di base sui consumi e sui canali del food & beverage fuori casa, condotti da MAIOR Consulting con cadenza biennale, su committenza dell’Industria di marca e della distribuzione moderna e tradizionale.

Fonte: Cash & Carry 2006 Maior Consulting
Dai dati dell’indagine emerge un notevole incremento nel numero dei cash & carry rispetto al 2004 (data della prima edizione dell’indagine), pari a 73 impianti , corrispondente a quasi il 17%. L’incremento più elevato riguarda la categoria dei Cash & Carry indipendenti, anche se la componente più grossa del canale (73%) è rappresentata da unità associate a gruppi o catene della GDO. In quest’ambito il gruppo tedesco Metro, con oltre 40 magazzini sul territorio nazionale, conferma la sua leadership indiscussa in termini di quota di mercato e distribuzione sul territorio.
L’edizione CASH & CARRY 2006 contiene la mappa analitica dei 371 C & C di proprietà / associati alla Distribuzione Moderna e dei 134 C & C Indipendenti, di proprietà o riconducibili prevalentemente a Grossisti. Di ciascuno dei 505 Cash & Carry, l’Indagine precisa la proprietà / insegna, la localizzazione del punto vendita e la superficie di vendita. I dati del canale C & C sono riportati in 50 tavole sinottiche, tabelle e grafici con l’analisi dimensionale, geografica e per proprietà insegna, nonché le evoluzioni intervenute rispetto al 2004.

Particolarmente utile per valutare le potenzialità di questo canale l’Indagine CASH & CARRY 2006 di MAIOR Consulting fornisce un contributo importante alla definizione delle strategie e degli obiettivi di canale in chiave di trade marketing. È però anche un’indagine ad elevata valenza applicativa ed operativa per la Rete Vendita, per individuare opportunità incrementali di copertura e di business nel canale C & C, acquisire nuovi clienti, sviluppare e valorizzare il portafoglio prodotti / brand nell’ingrosso a libero servizio.

INFOFLASH/MAIOR Consulting
MAIOR Consulting è una società specializzata nella consulenza di direzione, formazione e ricerche di marketing per l’industria di marca, la distribuzione, i servizi.
Realizza, dal 1989, interventi professionali di consulenza strategica, organizzativa, gestionale, nonché processi formativi mirati per imprenditori, dirigenti e quadri. Effettua indagini e studi di canale di elevata rilevanza strategica per l’industria e la distribuzione del food & beverage in Italia. La società, diretta da Raffaele Cioffari, opera con un Team composto da Partner e Consulenti Senior che hanno maturato significative esperienze manageriali e professionali, presso primarie aziende multinazionali e qualificate società di consulenza

X CONTACT:
MAIOR Consulting srl
via Guerrazzi 9 20145 Milano
tel. 02 33104730 Fax 02 33104735
www.maiorconsulting.it info@maiorconsulting.it

IL SIGNIFICATO DELLE PAROLE
“CASH & CARRY” = rappresenta una tipologia di operatore ingrosso, in quanto vende a dettaglianti, locali horeca, comunità ed altri utilizzatori professionali in possesso di partita IVA con unità di vendite multiple delle singole confezioni destinate alla vendita al minuto.. Ma fa parte anche della moderna distribuzione in quanto vende con la modalità del libero servizio, tipica di tutte le superficie del commercio moderno.. La formula distributiva è nata negli Stati Uniti e si è diffusa in Europa soprattutto grazie al contributo di Otto Beisheim, il fondatore della catena METRO, nata in Germania nel 1964 e giunta in Italia nel 1970. La normativa italiana richiede, per una struttura Cash and Carry, un\’area di vendita superiore ai 400 mq.

ALTRE BEVERNEWS PUBBLICATE DI RECENTE SUL CANALE INGROSSO

>l’indagine gross drink® 2006 mette a fuoco l’universo ingrosso bevande – 02/11/2006
> imponente partecipazione dei gruppi ingrosso bevande a pianeta birra, beverage & co 2007-25/10/2006
>il gruppo ingrosso bevande cda alla scoperta delle bevande europee – 22/9/2006
>venditalia 2006: affluenza record e ricerca cra- ac. nielsen – 5/4/2006
>metro cash & carry: è ancora crescita record nel 2005 – 1/4/2006
>food service: bilancio 2005 del gruppo cateringross – 28/3/2006
>giuseppe cuzziol nuovo presidente italgrob – 8/2/2006
> convegno annuale degli operatori beverage a pianeta birra – 2006 7/2/2006
>la distribuzione automatica in italia secondo i dati confida – 24/1/2006

\"Annuario \"Annuario \"Annuario \"Annuario


Per saperne di più sui contenuti e calendario corsi  www.horeca-school.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Sanbittèr Frizz Sanpellegrino: Tutti i colori dell'Aperitivo

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciassette − cinque =