Vitae in diretta, una finestra aperta sulla viticoltura italiana, un balcone inteso come osservatorio permanente di un comparto del vino che non si è fermato anche se è stato uno di quelli maggiormente colpiti dalla pandemia Covid-19. Non si è fermato neanche il lavoro dell’Associazione Italiana Sommelier, che sabato 5 dicembre ce l’ha fatta a presentare in diretta Facebook la Guida Vitae 2021 con la consegna dei tanto attesi premi Tastevin. Dopo i problemi della scorsa settimana che avevano costretto a rimandare l’atteso appuntamento, il presidente Nazionale AIS Antonello Maietta insieme al giornalista Gianluca Semprini, hanno annunciato i nomi dei ventidue produttori, uno per regione, insigniti del prestigioso Tastevin AIS. Sono stati loro, insieme ai rappresentanti dell’Associazione, a parlare delle proprie etichette, e a descrivere le vicende affrontate durante un anno vinicolo peculiare come il 2020.