Marco Emanuele Muraca
| Categoria Notizie Birra | 5719 letture

AB InBev acquista Bosteels produttrice delle birre Kwak, Deus e Tripel Karmeliet

Inbev Kwak Ab Inbev Bosteels Brouwerij Karmeliet Brouwerij Bosteels Tripel Tripel Karmeliet Birra Belga Compravendita Aziende Acquista Deus

Compravendita Aziende Brouwerij Karmeliet Brouwerij Bosteels Deus Kwak Tripel Karmeliet Birra Belga Bosteels Inbev Ab Inbev Acquista Tripel

AB InBev, numero 1 al mondo nel settore delle birra, ha acquistato la belga Brouwerij Bosteels, produttrice delle birre speciali Tripel Karmeliet, Kwak e DEUS. Con questa acquisizione, AB InBev intende rafforzarsi nel crescente mercato delle birre speciali. L’operazione avrebbe un costo di oltre 200 milioni di euro.

Pauwel_Kwak_beer_bosteels_deus-tripel-karmeliet

Bosteels, fondata nel 1791, è stata per sette generazioni nelle mani della famiglia Bosteels. L’investitore privato Waterland due anni fa è entrato nel capitale della società e ha tenuto una partecipazione di minoranza. Antoine Bosteels, capo della fabbrica di birra, in merito all’operazione ha dichiarato. “Rimaniamo impegnati nella nostra individualità per produrre qualità, e dall’altra abbiamo un partner forte con le radici nel Belgio, che offre ulteriori opportunità per la distribuzione e il marketing.” Con una produzione nel 2015 di 145.000 ettolitri – di cui il 55% è destinato per l’esportazione – Bosteels brewery è nella top ten dei produttori di birra belga. In tre anni, l’azienda belga, ha visto la sua produzione aumentare da 100.000 a 145.000 ettolitri, a causa del crescente successo delle sue birre speciali.

Scarica gratis l'Annuario Microbirrifici
Annuario Microbirrifici

AB InBev non vuole perdere il treno delle birre speciali. “Vogliamo raggiungere il maggior numero possibile di persone, tra cui quelle persone che amano gustare delle birre speciali”, ha detto il portavoce AB InBev Korneel Warlop. “Si tratta di un’acquisizione, ma non di una integrazione”, afferma inoltre il portavoce di AB InBev. “La birreria Bosteels rimarrà autonoma e la famiglia Bosteels continuerà a garantire la gestione.” Le birre Bosteels saranno quindi aggiunte al portafoglio di AB InBev, e andranno a far parte della rete “Craft&Speciality” di AB Inbev, che raggruppa le marche di birre artigianali e speciali possedute in vari Paesi del mondo.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

La fabbrica di birra rimane in Buggenhout. Per l’occupazione, non cambia nulla. Anche l’attuale CEO Antoine Bosteels rimane a capo della fabbrica di birra. Ci sono stati diversi candidati a bussare alla porta della fabbrica di birra da Buggenhout: i nomi di Heieneken e Duvel Moortgat sono stati menzionati dalla stampa. Ma alla fine ha vinto AB InBev. “Il gruppo ci ha offerto la migliore proposta di sviluppo all’estero”, spiega Antoine Bosteels.

Scarica gratis la Guidaonline Birre & Birre 2018 Beverfood.com con schede di tutte oltre 2000 marche di birra

Per approfondire:  http://m.nieuwsblad.be/cnt/dmf20160908_02459009http://www.lalibre.be/economie/libre-entreprise/kwak-et-karmeliet-passent-dans-le-giron-d-ab-inbev-57d047103570646c923a63de

 

Sull’acquisizione di birre artigianali in Italia da parte del colosso belga cfr:

AB InBev si beve BIRRA DEL BORGO. Il colosso a caccia di Birre Artigianali

 

+ COMMENTI (0)

Gosling Rum - Distribuito da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Tripel Karmeliet Acquista Brouwerij Birra Belga Deus Kwak Inbev Karmeliet Brouwerij Bosteels Tripel Ab Inbev Compravendita Aziende Bosteels


Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

AB InBev si espande ancora: è l’ora dei distillati

22/02/2019 - Sembrava essere solo questione di tempo, e in effetti il momento è arrivato. Anheuser-Busch InBev, produttore leader mondiale nel settore del beverage, ha infatti definit...

Leffe in Belgio diventa anche analcolica, per completare la propria offerta

21/01/2019 - Anche la tradizione Belga si sa preoccupare di seguire i nuovi bisogni dei consumatori. AB InBev ha lanciato in Belgio una nuova versione della sua famosissima birra abba...

Bud Light inserisce valori nutrizionali e ingredienti (4 in tutto) sul pack. è il primo attore in USA

20/01/2019 - A partire dal mese prossimo, il packaging di Bud Light, birra leader in USA cambierà le proprie etichette aggiungendo per la prima volta le calorie e gli ingredienti dell...

AB InBev accordo da 100 mln $ con Tilray per soft drinks con CBD e THC in Canada

21/12/2018 - AB InBev, leader mondiale nella produzione di birra e bevande, e Tilray, pioniere globale nella produzione, sperimentazione e distribuzione di cannabis medica, in data 20...

Mercato birre in Italia: lo scenario competitivo aggiornato al 2018

11/12/2018 - Tratto dal nuovo annuario Birritalia 2018-19 - Beverfood.com Edizioni Sul mercato italiano delle birre operano nove società birrarie con produzione industriale sul nos...

Leffe Ritual e Triple Blonde in formato 44 cl. per non esagerare con l’alcool!

18/09/2018 - Le grandi aziende sono da sempre innovatrici, e responsabili delle maggiori novità sul mercato. E non stiamo parlando solo di prodotti, ma anche di packaging e formati. ...

Global Beer Responsible Day:
AB InBev torna in prima linea con #bevicomesecifosseundomani

17/09/2018 - Non solo la leadership mondiale nella produzione di birre (Beck's, Stella Artois, Corona, Leffe). Per confermare un ruolo di punta nel mondo del consumo alcolico, AB InBe...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

3 × cinque =