Pinterest LinkedIn

Con una serie di incontri estivi e riflessioni online su un’idea di sostenibilità “a tutto tondo”, si esploreranno le nuove interazioni ed i modelli sociali emergenti tra Agricoltura e Ambiente, Territorio e Turismo, Arte ed Educazione.

ACADEMIA BERLUCCHI – il progetto di Corporate Responsability voluto dalla Famiglia Ziliani, titolare della Guido Berlucchi in Franciacorta – riprende il cammino verso la sua 2° Edizione in un anno che ha profondamente segnato la  fine, oltre che del decennio, anche dei modelli di sviluppo economico, di interazione socio culturale e di gestione dell’ambiente in cui abbiamo fin qui vissuto ed abbiamo conosciuto.

In un tale contesto, le considerazioni e le analisi fatte dai molti, prestigiosi ospiti della scorsa edizione, stanno traumaticamente trovando il loro riscontro: di colpo, ci siamo resi conto che il “pensiero sostenibile” è una delle poche ed indilazionabili soluzioni applicabili al nostro tempo ed al nostro Pianeta.

Per questa 2° edizione, partendo quindi dal “tema” triennale (2019-21) lanciato da Academia Berlucchi, ed ispirato ai “TERRITORI SOSTENIBILI” intesi nella loro accezione più ampia – dall’Arte alle pratiche agricole, dal Cibo all’Architettura ed al Design, passando per l’Ambiente, ACADEMIA BERLUCCHI avrà come chiave di lettura il “TALENTO”, applicata ai  vari temi che saranno affrontati da Giugno ad Ottobre nei webinar online che ospiteranno, con una selezione di personaggi di spicco, testimoni di storie di innovazione e successo. “TALENTO” inteso come istinto trasformativo, dirompente e visionario, capace di cambiare i modelli esistenti o di generarne dei nuovi, attraverso anche modalità non convenzionali.

Per l’edizione estiva 2020 di ACADEMIA BERLUCCHI – “4 SOSTE SULLA VIA DEL CAMBIAMENTO”, la prima conversazione con i protagonisti di un cambiamento sostenibile avrà luogo Giovedì 18 giugno alle ore 18:00 e vedrà Francesco MORACE, sociologo e fondatore di Future Concept Lab, in conversazione con Enrico GIOVANNINI, Presidente di ASVIS (www.asvis.it) e Giovanni MORI , responsabile Italia di Fridays For Future, sul tema dello “Sviluppo Sostenibile e l’Agenda Italia 2030”.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Le successive “soste”, ed appuntamenti con i protagonisti dei temi trattati, si svilupperanno secondo il seguente calendario:

  • Giovedì 16.07  –  “TURISMO, innovazione e responsabilità sociale”
  • Giovedì 17.09  –  “ARTE ed EDUCAZIONE”

Gli incontri saranno sviluppati su piattaforma ZOOM, a cui sarà possibile registrarsi attraverso i canali di ACADEMIA BERLUCCHI (www.berlucchi.it/academia), sia via Social che Online.

La 2° edizione di ACADEMIA BERLUCCHI e ultima sosta del nostro programma si terrà il prossimo Sabato 3 Ottobre, a Palazzo Lana in Borgonato (BS), storica sede della Guido Berlucchi; Il programma finale e le modalità dell’evento saranno comunicate a fine Agosto e saranno naturalmente gestite nel pieno rispetto delle misure di sicurezza Covid-19.

ACADEMIA BERLUCCHI

ACADEMIA BERLUCCHI è un progetto che si pone come moderna Agorà dove brillanti e note personalità – provenienti da ambiti diversi, non solo enologici o agricoli, ma unite da una comune visione – si confrontano per stimolare e condividere pensieri e proposte su tematiche legate alla Sostenibilità, alla Cura del Territorio ed all’Innovazione, per una visione di un domani più sensibile e resiliente. Nato dalla volontà della Famiglia Ziliani e sviluppato in collaborazione con Future Concept Lab di Francesco Morace e Grassi+Partners, ACADEMIA BERLUCCHI esprime il desiderio di condividere una responsabilità sempre crescente nei confronti di un territorio quale la Franciacorta, del quale la cantina Guido Berlucchi è pioniera e leader da quasi 60 anni, producendo una serie di contenuti – in un programma già approvato per le prime tre edizioni – che creino spunti e confronto dalle positive ricadute sulle comunità, sia locali che in altri territori.

Guido Berlucchi, la Famiglia Ziliani e la Franciacorta

Poche altre cantine possono vantare un legame così stretto con il proprio territorio di origine come Berlucchi con la Franciacorta, che deve proprio la sua nascita – come zona enologica di qualità – alle figure di Franco Ziliani e Guido Berlucchi.

Una storia nata nel 1955 che ha inizio nella storica cornice di Palazzo Lana dall’incontro tra i 2 amici e visionari: Guido Berlucchi, già produttore di vino, ed il giovane enologo Franco Ziliani, accomunati dall’idea – originale e rivoluzionaria, al tempo – di produrre un grande metodo classico italiano in provincia di Brescia.

Con la vendemmia del 1961 – e le prime 3.000 bottiglie – nasce ufficialmente il Metodo Franciacorta, di cui Berlucchi è tuttora leader indiscusso. La Guido Berlucchi – condotta oggi dai figli Cristina, Arturo e Paolo Ziliani – non è solo sinonimo di Franciacorta, ma anche di moderna ricerca e di avanzata e sostenibile sperimentazione enologica, che ne fanno l’azienda di riferimento nella DOCG.

+Info: www.berlucchi.com

arianna.biagini@berlucchi.it
alessandro_grassi@grassipartners.com
tania_pelusi@grassipartners.com

Scheda e news: Berlucchi

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

undici − quattro =