Mariapia De Nicola
| Categoria Notizie Birra | 1699 letture

Accordo Heineken e Birrificio Messina per la produzione della Birra Messina Cristalli di Sale

Birrificio Birrificio Messina Gruppo Heineken Birre Sicilia Messina Birra Sale Cristalli Heineken

Birrificio Messina Birre Sicilia Cristalli Birrificio Sale Gruppo Heineken Birra Messina Heineken

Heineken Italia ha deciso di tornare ad investire in Sicilia siglando un accordo col Birrificio Messina per la produzione della Birra Messina Cristalli di Sale, una nuova versione della storica birra che porta il nome della città siciliana, prodotta in occasione di un rilancio nazionale della Birra Messina.

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

Ma non solo, nel birrificio di Messina, al momento vengono prodotte la Birra Doc e la Birra dello Stretto, che verranno inserite adesso nel circuito distributivo di Heineken Italia. Quella della birra messinese è, una storia molto antica. Ad iniziare la produzione è stato Francesco Faranda, nel lontano 1923. E dai primi del ‘900 ha avuto  tempo per radicarsi sul territorio: nel 1989 la birra e lo stabilimento vennero ceduti all’Heineken.  Nel 2007 poi, Heineken decise di chiudere lo stabilimento di Messina, spostando la produzione sul birrificio di Massafra (Taranto). A questo punto la famiglia Faranda ha ripreso lo stabilimento sullo stretto scegliendo un nuovo nome: “Triscele”. Ma il progetto dura poco: dopo appena pochi mesi dall’inizio della produzione,  la nuova azienda avvia la mobilitazione dei dipendenti e firma subito 11 prepensionamenti.

Nel 2013 la svolta: 15 ex dipendenti  decidono di riavviare lo stabilimento investendo nella produzione di due nuove birre. Nel 2016 nel mercato siciliano entrano così la Doc e la Birra dello Stretto: “Ci siamo resi conto che non stavamo ottenendo niente e abbiamo deciso di fare da noi”, spiega il presidente Sorrenti. Che oggi alza le spalle: “In Triscele avevamo investito tutto il nostro Tfr accumulato con Heineken”. E chiarisce: “Non ci stanno comprando, resteremo indipendenti, si tratta di un semplice accordo commerciale che dimostra che investire sul territorio si può, che con un po’ di coraggio e lungimiranza si scuote il mercato e si portano soldi a casa: a Messina”.

 

+info:  https://palermo.repubblica.it/ del 24.o1.19

+ COMMENTI (0)

Sant'Anna Beauty il nuovo amico della perlle - C + Collagene idrolizzato forte

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Birrificio Heineken Messina Sale Birrificio Messina Birra Cristalli Gruppo Heineken Birre Sicilia


Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

My Spirits: torna l’evento Partesa dedicato agli Spirits

16/05/2019 - My Spirits di Partesa, il primo evento interamente dedicato al mondo degli Spirits aperto agli addetti ai lavori e a tutti gli appassionati del settore, torna con gli app...

da sx Alfredo Pratolongo, Direttore Comunicazione Heineken Italia - Søren Hagh AD Heineken Italia - Alessandro Mattinzoli, Assessore allo Sviluppo Economico Regione Lombardia - Pierfrancesco Maran, Assessore a Urbanistica, Verde e Agricoltura Comune di Milano - Federico Visconti, Rettore LIUC Università Cattaneo - Massimo Furlan - Direttore dellUniversità della Birra

Inagurata l’Università della Birra Heineken in via dei Canzi 19 a Milano

08/05/2019 - Università della Birra, il polo di formazione professionale promosso da HEINEKEN Italia, inaugura oggi la propria sede in via dei Canzi 19 a Milano (quartiere Lambrate). ...

Openwine Partesa a Foggia: il vino protagonista assoluto dell’evento dedicato agli operatori Ho.Re.Ca

08/05/2019 - Degustazioni, Masterclass, Drappier Experience e consulenze mirate. Questo e molto altro aspetta tutti gli operatori dell’Ho.Re.Ca. pugliese lunedì 13 maggio al prossimo ...

Al salone dei sapori di Padova 2019 brillano le luci della California con le “Craft” di Lagunitas

02/05/2019 - Le atmosfere magiche della California, custodite dalle straordinarie bionde di Lagunitas, uno dei brand che ha rivoluzionato il mondo birrario americano, arrivano a Padov...

PET Engineering: un solo stampo ma infinite possibilità per Heineken Russia

23/04/2019 - Un solo stampo ma infinite possibilità di personalizzazione: questo è ciò che offre ITM, la soluzione a inserti sviluppata da PET Engineering, che ha consentito a Heineke...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

tre × 4 =