Pinterest LinkedIn

Un’importante novità presentata da Acmi nel corso del 2011 è rappresentata dall’evoluzione del palettizzatore Compakt. Questo sistema, che può essere impiegato sia all’interno della “linea compatta” Acmi, sia nella configurazione stand alone su linee d’imbottigliamento tradizionali, consente un’elevata velocità di palettizzazione accompagnata da un ingombro molto contenuto e da una manutenzione minima. Il livello tecnologico del Compakt è tale per cui una volta programmato non necessita praticamente di alcun intervento di regolazione da parte dell’operatore, nemmeno per il cambio formato che viene gestito interamente tramite il pannello di controllo di tipo touch screen.

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood 2008/09

Il cuore della macchina è costituito dal sistema per la formazione in continuo dello strato Twisterbox , un brevetto Acmi di cui ricorre quest’anno il decennale e che ha rivoluzionato il concetto di “formazione strato”. Il sistema Twistebox è composto da una serie di bracci robotizzati che si muovono lungo assi cartesiani, da uno a tre bracci a seconda della velocità di palettizzazione richiesta, che supportano delle pinze di presa in carbonio dedicate alla movimentazione del prodotto. Il prodotto, che scorre sopra un tappeto motorizzato presente all’interno della macchina, viene manipolato dalle pinze di presa che si muovono per comporre la configurazione richiesta. Il Compakt monta solitamente due moduli, cioè due bracci robotizzati e due pinze di presa, soluzione più che sufficiente per gestire una linea PET da 30.000 bottiglie all’ora e garantirne la perfetta palettizzazione. E’ interessante sottolineare che tutti i movimenti delle pinze avvengono molto velocemente ma con estrema delicatezza ed è proprio questa caratteristica che permette di manipolare qualsiasi tipo di prodotto e di contenuto, dal vetro al vino, dal brik al succo di frutta e comporre qualsivoglia configurazione strato. Non esiste attualmente sul mercato un’altra macchina così efficiente per questo tipo di operazioni.

Annuario Birritalia Birre Italia Beverfood

Una volta che il sistema Twisterbox contenuto all’interno del Compakt ha composto lo strato, questo viene ceduto ad un carrello telescopico molto compatto, azionato da due motori, che ha la funzione di impilare gli strati di prodotto. La doppia motorizzazione garantisce durata nel tempo e maggior fluidità del movimento. La piattaforma di scarico presente nel carrello si apre dal centro, creando gli strati in maniera concentrica. Il palettizzatore Compakt si presenta con una struttura lineare ed estremamente pulita che agevola notevolmente le attività d’ispezione e manutenzione e può anche essere integrato con un avvolgitore ad anello rotante riunendo così in una sola macchina una buona parte delle funzioni del fine linea. L’avvolgitore viene inserito nella struttura del palettizzatore eliminando ogni tipo di rulliera e di trasporto palette e, per garantire a tutto il gruppo un livello di performance da primato, può essere dotato di un sistema per il cambio automatico della bobina. Un altro aspetto importante è il sistema per l’alimentazione dei materiali quali falde e palette gestito dal robot SCARA, una tecnologia a base robotica sapientemente adattata da Acmi al mondo del packaging. Tutto il gruppo del Compakt è comandato da un solo pannello operatore.

INFOFLASH DI APPROFONDIMENTO:
vedi scheda ACMI

www.beverfood.com/v2/fornitori_directory+singlelink.cid+7+lid+806.htm

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

5 − 4 =