antonietta
| Categoria Notizie Acqua Minerale | 878 letture

L’acqua Lurisia investe otto milioni di euro nel restyling industriale

Acqua Investimenti Industriale Lurisia Restyling

Industriale Investimenti Restyling Lurisia Acqua


Otto milioni di euro di investimento e due anni di lavori per rinnovare completamente il ciclo di imbottigliamento dell’acqua Lurisia. Obiettivo? Raddoppiare la produzione oraria delle bottiglie fra le più iconiche d’Italia, quelle in vetro, che hanno conquistato i ristoranti di tutto il mondo: da 15 a 30 mila l’ora. Un traguardo che l’azienda guidata da Alessandro Invernizzi ha centrato a due anni, appunto, dall’avvio del restyling industriale. E che verrà condiviso, in primavera, con una giornata “Open day”, in cui i monregalesi potranno visitare l’azienda.

 

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

 

«Entriamo nell’industria 4.0. Stiamo concludendo quest’importante progetto di innovazione tecnologica – conferma l’amministratore delegato di Lurisia –, che ci porterà non solo a produrre molto di più, ma a poter lavorare con la macchina più performante in Italia per l’imbottigliamento del vetro». È questo il segmento a cui puntano, da sempre, le acque minerali Lurisia: il vetro. Dietro c’è anche un discorso di sostenibilità ambientale, che per un imprenditore come Invernizzi non è secondario. Anzi: «Per noi l’ambiente è al centro della strategia aziendale. Dobbiamo molto al contesto naturale in cui viviamo, che ci ha consentito di utilizzare un’acqua meravigliosa. Di qui anche il senso di quest’importante investimento: 8 milioni di euro non sono pochi. Altri imprenditori preferirebbero metterli in tasca anziché in azienda e a favore del territorio. Ma abbiamo un’altra visione di impresa».

Se Lurisia è pronta a raddoppiare la produzione di bottiglie in vetro, quali sono i nuovi mercati a cui rivolgersi? Invernizzi: «In realtà la nostra capacità produttiva è satura. Cioè ad oggi non riusciamo a stare dietro alle richieste del mercato. Con questa nuova linea cercheremo di andare incontro a tutte le domande, per poi radicarci sempre più in centro Italia e all’estero, dove siamo una realtà ampiamente consolidata e orientati a crescere dal 15 al 25%». E le ricadute occupazionali dell’operazione? «Già ci sono – conclude l’ad-, se siamo cresciuti da 35 a 60 dipendenti. Ci sarà spazio per nuove professionalità più tecniche e capaci di restare al passo con sfide tecnologiche sempre nuove».

 

Fonte: www.lastampa.it

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Investimenti Industriale Acqua Restyling Lurisia

Tags/Argomenti: , ,


Annuario Bevitalia Acque Minerali Bibite e Succhi Soft Drinks Acquista

ARTICOLI COLLEGATI:

Schneider Weisse cambia veste: nuove etichette che valorizzano la tradizione brassicola bavarese

20/02/2019 - Schenider Weisse, il più antico produttore di birre di frumento ha deciso di rinnovare il look delle etichette, puntando sulla semplicità a favore della tradizione, vero ...

International Horeca Meeting: San Benedetto presenta le nuove referenze

11/02/2019 - Acqua Minerale San Benedetto parteciperà all’International Horeca Meeting, la principale manifestazione dedicata al canale Horeca. La kermesse, giunta quest’anno alla sua...

Nestlé Messico, annunciato investimento di 154 milioni di dollari in una nuova fabbrica di caffè

08/01/2019 - Nestlé ha annunciato un investimento di 154 milioni di dollari in una nuova fabbrica di caffè a Veracruz, in Messico. Nella sua prima fase, la fabbrica impiegherà diretta...

Rinaldi cambia nome e punta ai 20 milioni di euro nel 2019

17/12/2018 - “Rinaldi 1957” è la nuova ragione sociale di quella che per anni, e tuttora, è conosciuta come “Fratelli Rinaldi Importatori”, nome presente in molte bottiglie di distill...

Risultati Conad 2018: crescita del giro d’affari a 13.4 miliardi euro

15/12/2018 - Conad chiude il 2018, un anno difficile per l’economia e per i consumi, con una crescita del 3% confermando il trend positivo che continua dal 2002: il giro d’affari si a...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

1 × 2 =