0
Pinterest LinkedIn

L’acqua minerale rimane la bevanda più diffusa in Italia (con una penetrazione del 98% delle famiglie italiane) ed anche la bevanda più consumata in assoluto (pro-capite ormai prossimo ai 200/litri/anno). Secondo una recente indagine di GfK Eurisko e Gfk Panel Services, condotta per conto di Mineracqua (l’associazione dei produttori di acqua minerale), l’acqua minerale viene acquistata sulla base di motivazioni che fanno riferimento principalmente a due aree: il gusto e la salute. Questi dati sono stati illustrati in occasione dell’ultima Assemblea di Mineracqua tenutasi a Roma il 5 luglio scorso.


1-ANDAMENTO PRODUZIONE E CONSUMI

ANDAMENTO PRODUZIONE E CONSUMI acque minerali e di sorgente italia

Il 2004 era stato il primo anno dal 1994 in cui il settore ha registrato una contrazione della produzione, anche a causa di una concomitanza di cause esogene rispetto al prodotto:
• il generale rallentamento dell’economia (con impatto sulle decisioni di spesa),
• il calo del turismo, sia nazionale che internazionale, che ha pesato particolarmente sui consumi nei pubblici esercizi,
• la situazione climatica che ha registrato un calo medio delle temperature di circa 5°.

Nel biennio 2005-2006 invece la produzione ha ripreso a crescere: del 3,5% nel 2005 e del 3,4% l’anno scorso, portandosi a fine 2006 a 12.200 milioni di litri. Tenuto conto del flusso del commercio estero (con circa un miliardo di litri esportati) i consumi interni vengono stimati da Beverfood per il 2006 intorno agli 11.250 mio litri, corrispondenti ad un consumo pro-capite di 194 litri/anno (primato mondiale). Le vendite nei primi mesi del 2007 sono in buona crescita per tutto il settore e, quindi, per il 2007 si prevede lo sfondamento dei 200 litri/anno di consumo pro capite.

2-DIFFUSIONE DELL’ACQUA MINERALE

L’indagine GFK conferma ancora una volta che l’acqua minerale è la bevanda più diffusa e acquistata dalle famiglie italiane, rafforzando addirittura l’indice di penetrazione (percentuale di famiglie acquirenti sul totale famiglie italiane) che è cresciuto ancora di un punto raggiungendo così il 98%. Nessun altra bevanda in Italia ha una penetrazione così capillare.

diffusione dell'acqua minerale, bibite e succhi italia

3-I VALORI DELL’ACQUA MINERALE

L’indagine ha consentito di confermare le aree su cui si basa il sistema valoriale dell’acqua minerale:
1. Area gustativa,
2. Area salutista.

Questi due elementi emergono soprattutto nel confronto con l’acqua del rubinetto.
Sul piano del gusto l’acqua minerale confezionata è più gradevole dell’acqua del rubinetto che risulta più pesante e con un gusto sgradevole di cloro.
Sul piano salutistico l’acqua minerale confezionata è migliore di quella del rubinetto perché:
o Ha un gusto migliore,
o Contribuisce maggiormente al benessere fisico,
o È sicura e controllata.

Tabella 1 valori acque minerali

Se la precedente ricerca del 2005 aveva sottolineato il ruolo del gusto come un driver di scelta particolarmente significativo, in questa seconda il gusto è ancora la prima ragione di scelta.

Ma è l’aspetto salutistico a marcare differenze più significative rispetto al passato assumendo una maggiore rilevanza riconducibile a tre elementi:
o La crescente consapevolezza della composizione e quindi della diversità di bisogni che possono essere soddisfatti attraverso l’acqua,
o La maggiore sensibilizzazione da parte dei mezzi di comunicazione degli effetti benefici dell’acqua minerale,
o La comunicazione pubblicitaria che lega l’acqua ad aspetti salutistici.

Il 23% degli intervistati ritiene che l’acqua minerale sia il prodotto più indispensabile per la salute; a essi si associa un ulteriore 32% che pone comunque l’acqua minerale fra gli elementi più indispensabili per la salute.

 Tabella 2 valori acqua minerale

L’etichetta mantiene il suo ruolo di strumento primario di comunicazione: è il “biglietto da visita” dell’acqua minerale, un elemento chiave per comunicare informazioni e aiutare la scelta. La composizione chimica è infatti ritenuta l’informazione più importante da quasi il 50% di coloro che leggono l’etichetta prima di scegliere il prodotto.

4-L’IMPATTO AMBIENTALE

Il tema della salvaguardia dell’ambiente e delle risorse necessarie alla sopravvivenza è molto caldo di questi tempi: l’acqua è una di queste risorse e di conseguenza anche l’acqua minerale. I consumatori dichiarano di attendersi interventi e campagne a difesa di questo bene anche da parte dell’industria. Questo è il pensiero dell’80% degli intervistati e le aree su potrebbe articolarsi l’intervento dell’industria sono:
o La sottolineatura della preziosità dell’acqua,
o La difesa contro l’inquinamento,
o L’appello contro gli sprechi,
o La scelta di confezioni eco compatibili.

5-LE ABITUDINI D’ACQUISTO

Nel percorso di scelta la marca (23%) ha ancora il ruolo più rilevante seguita dal prezzo (19%), dal gusto (17%) e dalle offerte speciali (13%)
Ma, fatto nuovo rispetto alla precedente indagine, i consumatori pongono molto l’accento sul trattamento riservato all’acqua nell’assortimento dei punti vendita. Questo aspetto viene particolarmente sottolineato proprio considerando la “preziosità” del prodotto che meriterebbe una più degna sistemazione. Il 50% degli intervistati lamenta una sistemazione vista spesso come caotica e disordinata, caratterizzata da una logica che non aiuta a identificare il prodotto, con un ‘indicazione dei prezzi spesso poco chiara. Il 20% circa dei consumatori dichiara che, in presenza di una collocazione dell’acqua minerale non soddisfacente, è disposto a cambiare punto vendita subito o a partire dall’acquisto successivo.

+INFO:
Logoi Comunicazione Alessandra Fortuna 347/5551828
MINERACQUA www.mineracqua.it Tel. 06.8079946

BREVI NOTE METODOLOGICHE SULLA RICERCA GFK
La ricerca è stata articolata in due fasi:
o Ricerca qualitativa, condotta da GfK Eurisko
o Ricerca quantitativa, condotta da GfK Panel Services
La ricerca qualitativa è stata condotta attraverso la tecnica del focus group, discussione in gruppo guidata da esperti cui partecipano 8-9 persone rappresentative del target di riferimento.
In questo caso i focus group sono stati 10 suddivisi in modo uguale nelle seguenti città: MILANO, PADOVA, FIRENZE, ROMA, BARI.
Il target di riferimento è stato il seguente:
o Donne, responsabile degli acquisti e delle scelte delle acque minerali in età compresa tra i 25 e i 55 anni,
o 50% lavoratrici, 50% non occupate,
o user di tre differenti tipi di acqua Minerale: PREMIUM PRICE, MEDIUM PRICE, LOW PRICE
o di classe sociale medio-allargata.
La ricerca quantitativa è stata condotta su responsabili acquisto delle famiglie facenti parte del campione GfK Panel Services e si è trattato di un questionario attraverso il quale sono stati approfonditi i temi più rilevanti emersi dai focus group. I risultati dell’indagine sono state ulteriormente integrate da informazioni quantitative estratte dai risultati della rilevazione quantitativa degli acquisti per uso domestico effettuati in via continuativa sul Panel.

INFOFLASH SU MINERACQUA
Costituita nel 1990 MINERACQUA è l’organizzazione imprenditoriale che riunisce, rappresenta e tutela le industrie italiane che confezionano acque minerali naturali, acque di sorgente e bevande analcooliche.
La Federazione è l’unico interlocutore delle imprese produttrici in Italia ed è riconosciuta dalle Amministrazioni statali e regionali e dalle Organizzazioni nazionali ed internazionali: l’Unione Europea (UE), l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Mineracqua aggrega circa 100 unità produttive che costituiscono circa l’80% del mercato delle acque minerali naturali e di sorgente, nonché il 30% del mercato delle bevande analcooliche.

Bevernews elaborata sulla base di dati e documenti aziendali e associativi e di informazioni sulla stampa economica e settoriale – ©BEVERFOOD Srl –La presente bevernews può essere ripresa su altri media solo a condizione di citare in chiaro la fonte: Annuari del Bere® www.beverfood.com

CONSULTA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> bevande analcoliche

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> bevande analcoliche

per la presentazione completa –> ANNUARIO ACQUE

per scaricare il modulo d’ordine -> MODULO D’ORDINE ANNUARI

Ora è anche disponibile la copia in PDF dell’annuario da caricare sul proprio pc. Il PDF consente la consultazione immediata dell’annuario sul pc, l’utilizzo di rapidi strumenti di ricerca ed il linkaggio diretto ai siti web degli operatori. Per saperne di più ed ordinare una copia, telefonare a Beverfood allo 0292806175

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

venti + dodici =