Pinterest LinkedIn

Il recente rapporto Global Markets for Bottled Water Products realizzato da BCC Research ha fotografato il mercato globale dell’acqua in bottiglia rilevando che nel 2013 esso valeva ca. 117 miliardi di dollari e che nel corso dei prossimi cinque anni, il mercato continuerà a crescere raggiungendo nel 2018 il valore di 195 miliardi dollari, pari a un tasso di crescita annuale composto del 10,7% nel periodo 2013-2018. Tra i motivi di questo incremento gli esperti hanno incluso le innovazioni nella tecnologia dell’imbottigliamento che ha permesso di abbassare il prezzo dell’acqua così come le preoccupazioni nei consumatori sull’obesità e altre malattie legate all’alimentazione e all’idratazione.

Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
 

“Il consumo di acqua in bottiglia varia notevolmente da un paese all’altro – ha spiegato Susan Hanft, analista alimentare e delle bevande di BCC Research– Molti paesi dell’Europa occidentale, tra cui Germania, Italia, Francia e Spagna hanno consumi pro capite da 100 a 200 litri all’anno. Il Paese con il più grande volume di mercato di acqua in bottiglia è il Messico con quasi 260 litri pro capite annui. In gran parte dei paesi in via di sviluppo, i dati relativi al consumo purtroppo sono ancora ad una sola cifra ma, nonostante queste differenze regionali, la domanda dell’acqua in bottiglia esiste in tutto il mondo, dalle economie sviluppate a quelle meno floride e a quelle in transizione”.

 

FONTE: www.sanpellegrino-corporate.it/in-a-bottle-mercato-acqua-bottiglia.aspx

+ INFO: www.bccresearch.com/market-research/food-and-beverage/bottled-water-products-FOD070A.html

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Santi Crinaia - Dal 1843 Passione Valpolicella

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Acquitalia Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina