beverfood
| Categoria Notizie Vino | 2765 letture

Al via la vendemmia a CasalFarneto, che quest’anno festeggia i 20 anni dalla fondazione

Gruppo Togni Vendemmia Fondazione Casalfarneto

Gruppo Togni Casalfarneto Vendemmia Fondazione

Sarà un’annata degna di un ventennale: CasalFarneto si prepara alla vendemmia 2015 – la ventesima della sua storia – con dati oggettivi per poter prevedere risultati positivi. Lo conferma Danilo Solustri, direttore della cantina di Serra de’ Conti che quest’anno festeggia i 20 anni dalla fondazione e che da 10 anni è entrata nella galassia del Gruppo Togni.

casalfarneto banner

Grancasale Classico superiore

“Il grande caldo di luglio, che faceva pensare ad una vendemmia anticipata, ha lasciato il posto ad un agosto più mite e piovoso, che ha regolarizzato la maturazione” spiega Solustri.  “Possiamo contare su un buon carico di uva, perfetta da un punto di vista sanitario, grazie alle escursioni termiche notturne: il risultato sarà un vino di buona consistenza acidula e notevole corredo aromatico”.

Sono queste le premesse dell’annata 2015 per le etichette della fattoria tecnologica  – immersa nelle colline della più antica area vocata a Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico – molte delle quali pluripremiate dalle più prestigiose guide dei vini italiani.

A conferma di una qualità che ha da sempre caratterizzato i vini CasalFarneto e che si è consolidata nel tempo, i Tre Bicchieri assegnati da Gambero Rosso a Grancasale, etichetta che ha accompagnato la storia della cantina e che esprime al meglio lo spessore organolettico del Verdicchio.

“E’ l’autentico rappresentante della nobile definizione di ‘rustico elegante’ “spiega Danilo Solustri. ” L’uva viene raccolta in stato di leggera surmaturazione, lasciando macerare a freddo le bucce con il proprio mosto, il vino matura in serbatoi di acciaio e parte in botte di legno per affinarsi poi molti mesi in bottiglia. E’ un vino di grande soddisfazione, molto elegante, corposo, ricco di sentori di lieviti e di sfumature minerali, con note aromatiche molto pronunciate. Un vino decisamente più importante dei Verdicchio tradizionali”.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Per Paolo Togni, titolare dell’omonimo gruppo, è il risultato di un impegno che premia l’investimento nel vino: “Con l’acquisizione di CasalFarneto abbiamo voluto rafforzare la nostra identità investendo sul territorio” afferma. “La nostra esperienza nel settore degli spumanti e delle acque minerali, ci ha dato un respiro internazionale che si fonda sul valore delle origini e sulla forza competitiva della qualità. Dopo i premi assegnati da alcuni anni a etichette come Crisio e Cimaio ” continua Togni, “i Tre Bicchieri Gambero Rosso a Grancasale sono un riconoscimento all’attenzione che l’azienda presta a tutti i suoi prodotti.

Questo 2015, oltre che per le buone premesse della vendemmia, si caratterizza per il raggiungiemnto di un ulteriore livello di crescita, perseguita attraverso l’investimento in qualità”

 

Il Gruppo Togni

E’ attivo in quattro aree di business: spumanti, vini,  acque oligominerali e oggi anche nella birra artigianale. L’esperienza nella produzione delle bollicine, nasce negli anni ’50 del secolo scorso a Serra San Quirico, nelle Marche, con la prima azienda a gestione familiare; oggi, nello stabilimento di 20mila metri quadri produce ogni anno più di 13 milioni di bottiglie di spumante. Il marchio di punta è Rocca dei Forti, con oltre 6 milioni di bottiglie, che nel 2014 è diventata prima azienda spumantistica del canale moderno  nel mercato Italia. Nel 2005, con l’acquisizione della Cantina CasalFarneto di Serra de’ Conti (Ancona), Togni avvia la produzione di vini, con il Verdicchio come punta di diamante. Accanto a spumanti e vini, le acque Togni: Frasassi, Gocciablu, San Cassiano, Gaia e Fonte Elisa, che sgorgano dalle sorgenti del Parco Naturale Gola della Rossa, Grotte di Frasassi e Parco Naturale del Monte Cucco. Inoltre, il Gruppo ha avviato anche la produzione di Birra Speciale Italiana con l’etichetta Terza Rima. I prodotti Togni vengono distribuiti su territorio nazionale ed internazionale, sia nel canale Ho.Re.Ca che in quello della Grande Distribuzione Organizzata. Il Gruppo Togni, con sede a Serra San Quirico (An), impiega oltre 100 addetti ed ha raggiunto nel 2014 un fatturato di oltre 50 milioni di euro.

 

Ufficio Stampa

Donatella Vici

vici.donatella@gmail.com

+39 3398243154

+ COMMENTI (0)

No.3 London Dry Gin - Distribuito da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Vendemmia Gruppo Togni Fondazione Casalfarneto


ARTICOLI COLLEGATI:

Frescobaldi lancia “Aurea Gran Rosé”, un vino rosé vendemmiato tutto al femminile

09/03/2019 - Frescobaldi presenta Aurea Gran Rosé, un vino rosé dalla rara eleganza, vendemmiato tutto al femminile e prodotto nella Tenuta Ammiraglia. Una Tenuta nel cuore della Mare...

Acqua Frasassi partner dell’Astana Pro Team, nel segno di Michele Scarponi

01/03/2019 - Acqua Frasassi e Astana Pro Team: partnership che inizia in grande stile con la gara Tirreno Adriatico. A fianco della prestigiosa squadra di ciclismo un alleato prezioso...

Made in Marche. Dalla partnership tra Collesi e Togni nasce una birra artigianale

26/02/2019 - Conquistare i mercati internazionali. Questo l'obbiettivo della partnership tra Collesi e Togni dalla cui unione strategica è nata una birra artigianale che porta alto il...

GRUPPO TOGNI presenta a Rimini tutte le novità sulle bollicine, acque minerali e birre artigianali

12/02/2019 - L'azienda Togni sarà presente all’International Horeca Meeting, a Rimini Fiera dal 16 al 19 febbraio, nello stand 08 della hall sud, forte dei suoi successi e con la volo...

Nuova partnership commerciale tra Tenute Collesi e Togni per potenziare l’export del Made in Marche

17/12/2018 - La Fabbrica della Birra Tenute Collesi accoglie Togni nella sua partecipazione societaria. Nasce così un’alleanza societaria strategica nel settore del beverage: una vera...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

2 × 2 =