0
Pinterest LinkedIn

Forte di un crescente interesse per le proprie soluzioni tecnologiche sullo strategico mercato russo, il Gruppo presenta le principali novità di gamma, nella direzione di un’integrazione totale tra la produzione di capsule e preforme e la linea di imbottigliamento.

LVS360

Progetti aperti nella Federazione Russa, nel solo 2015, per un valore di oltre 38 milioni di euro, su tutta la gamma delle soluzioni tecnologiche ed impiantistiche per la filiera beverage. Questo il biglietto da visita di Sacmi che partecipa per la prima volta alla fiera Prodexpo di Mosca, l’evento fieristico internazionale, alla 23esima edizione, dedicato alle tecnologie per l’industria del food & beverage, dalle materie prime alla trasformazione e al packaging (Moscow Expo Centre, 8-12 febbraio 2016).

Sacmi partecipa alla fiera con un proprio spazio espositivo di 15 mq (pav. 7, hall 1, stand n° 71c32), determinata a sottoporre alla platea di clienti attuali e potenziali – stando ai record 2015, sono oltre 55mila gli operatori professionali attesi, provenienti da 97 Paesi del mondo e, naturalmente, da ogni parte della Federazione Russa – la propria gamma completa di soluzioni per l’industria delle bevande, i cui vantaggi in termini di efficienza, produttività, affidabilità sono sempre più apprezzati sui mercati internazionali in generale e su quello russo in particolare, come dimostrano le molteplici referenze acquisite le trattative in corso.

A farla da padrone – scorrendo l’elenco dei progetti realizzati o in corso di realizzazione – le macchine per la produzione di capsule che utilizzano la tecnologia della compressione, parte della gamma CCM (continuous compression moulding), giudicata la migliore tecnologia attualmente sul mercato in termini di tempi ciclo ridottissimi, risparmio energetico, migliore qualità del prodotto garantita dalla totale ripetibilità del processo. Proposta in un’ampia gamma – da 24 a 80 cavità – ed in diverse versioni a seconda del tipo di capsula e di produttività richiesta, la pressa a compressione viene proposta in abbinamento con l’innovativo stampo a raffreddamento potenziato COOL+ che consente una ulteriore riduzione dei tempi ciclo  e un incremento di produttività fino al 50% rispetto agli stampi standard.

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Dai vantaggi intrinseci della compressione alle soluzioni per la produzione di preforme che sfruttano la tecnologia dell’iniezione, un altro settore che vede Sacmi protagonista con lo sviluppo e l’ampliamento della gamma IPS (injection preform moulding). Obiettivo di Sacmi, far conoscere più da vicino le novità di gamma, che hanno affiancato alla consolidata ed affermata IPS 220 la nuova IPS 400 per stampi fino a 128 cavità, una piattaforma che incorpora novità importanti quali la nuova modalità di scarico delle preforme, consumi specifici particolarmente contenuti e soluzioni progettuali per ridurre il tempo di lock-to-lock fino a 2,1 secondi.

Particolarmente attenta ad intercettare le immense potenzialità che il mercato russo esprime nel settore del PET – su tutte l’imbottigliamento della birra, con Sacmi in prima linea nel settore fin dal 2012 quando l’evoluzione del quadro normativo ha aperto stabilmente nuove prospettive per i produttori – il Gruppo Sacmi può offrire al committente quale ulteriore valore aggiunto sistemi di controllo e ispezione direttamente in linea sia delle preforme (diverse le trattative in corso per la vendita in Russia dei nuovi modelli PVS.) sia delle capsule (plastic caps, alluminium caps, crown caps), sia dell’intero sistema capsula bottiglia, da segnalare il Nuovo sistema di controllo  LVS360 3D, in grado di controllare a 360° le pareti di  bottiglie e container di ogni foggia e dimensione. In più, tecnologie avanzate di etichettatura tra cui Kube, la nuova gamma di etichettatrici modulari progettata per consentire la massima flessibilità di utilizzo in un mercato in continua e costante evoluzione, o la pluri-affermata serie Opera, nell’ambito di un’offerta completa che si distingue per la modularità delle soluzioni e, dunque, la possibilità di gestire in modo efficace, ed in parallelo, più sistemi di etichettaggio (a caldo, a freddo, autoadesiva, ecc) nel segno dell’ottimizzazione dei costi e delle performance.

Da rilevare infine, tra gli sviluppi più recenti, il nuovo sistema Colora Cap per la stampa digitale a colori e in alta definizione di tappi e chiusure, caratterizzato da elevatissime velocità produttive, massima flessibilità (la decorazione può essere modificata in tempo reale). Mentre con l’innovativo sistema di stoccaggio automatico CPB LINK Sacmi propone l’integrazione della produzione delle capsule e delle preforme con la linea di imbottigliamento, nell’ottica del risparmio energetico (progetto HERO) e logistico, incrementando al tempo stesso la sicurezza igienica del processo. A completare il quadro, le tecnologie per il filling, dagli impianti per il riempimento e il confezionamento di imballaggi tipo Bag-in-Box fino all’innovativa soluzione FFS (form-fill-seal), la tecnologia che consente, in un unico processo, la termoformatura del contenitore partendo da bobina in film plastico multistrato, quindi il riempimento ultra-clean e la chiusura del pack, con garanzia assoluta di efficienza, affidabilità, integrità del prodotto.

A presidio di un potenziale mercato di oltre 143 milioni di consumatori, Sacmi opera nel Paese con una propria sede commerciale fin dagli anni Ottanta, realizzando poi, già già nel 2004, una vera e propria sede locale, Sacmi Mosca, capace di agire come partner diretto per la committenza sull’intero mercato russo del beverage-packaging.

+Info ufficio stampa:
Valentina Gollini – Valentina.gollini@sacmi.it

SCHEDA DI APPROFONDIMENTO E ALTRE NEWS SACMI

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

The Sacmi-brand beverage world at the Prodexpo fair in Moscow

Encouraged by the strategic Russian market’s growing interest in its technological solutions, the Group will be presenting its most important new products, with a strong focus on total integration between cap and preform production and bottling

Beverage projects within the Russian Federation were, in 2015 alone, valued at over 38 million euro, and orders were placed for the entire range of technological and plant engineering solutions. In the wake of this success Sacmi will soon be attending its first Prodexpo fair in Moscow, the international fair, now in its 23rd edition, dedicated to technology for the food & beverage industry, covering everything from raw materials to processing and packaging (Moscow Expo Centre, 8-12 February 2016).

Sacmi will have its own 15 m2 stand at the fair (Pav. 7, hall 1, stand n° 71c32), and looks forward to showing existing and potential customers – over 55,000 industry professionals are expected from 97 countries and, of course, every corner of the Russian Federation – its comprehensive range of solutions for the beverage industry: a range that offers advantages which, in terms of efficiency, productivity and reliability, are ever-more appreciated on international markets in general and on the Russian one in particular, as the numerous orders and ongoing negotiations clearly demonstrate.

A glance at the list of projects, both completed and in progress, highlights the popularity of cap-making machines that use compression technology, a part of the CCM (continuous compression moulding) range, deemed to be the best technology the market has to offer in terms of super-short cycle times, energy savings and best product quality (thanks to total process repeatability). Available in a broad range – from 24 to 80 cavities – and in several different versions to match cap type and requested productivity, the compression press can also be provided with the innovative enhanced-cooling COOL+ mould to give further reductions in cycle times and boost productivity by up to 50% compared to standard moulds.

From the intrinsic advantages of compression to preform production solutions that make use of injection technology, another area in which Sacmi leads the way via the development and expansion of the IPS (injection preform moulding) range. In Moscow Sacmi aims to give visitors a great opportunity to take a close look at new products in the range which have joined the acclaimed IPS 220. These include the new IPS 400 for moulds with up to 128 cavities, a platform that incorporates important features such as new preform unloading methods, very low specific consumption and design solutions that reduce lock-to-lock times to 2.1 seconds.

Keen to intercept the massive potential of the Russian PET market – above all in beer bottling, where Sacmi has been at the forefront since 2012 when changes in legislation opened up stable prospects for producers – the Sacmi Group offers customers the further added value of direct in-line control and inspection systems for preforms (several sales deals regarding the new PVS units are currently being negotiated in Russia), caps (plastic caps, aluminium caps, crown caps) and the entire cap-bottle system. It has to be remarked the new LVS360 3D Control System that can check at 360° any kind of bottle and container. Moreover, advance labelling technologies such as Kube (the new range of modular labellers designed to provide maximum flexibility of use on a constantly-evolving market) and the highly successful Opera series form part of a complete range that stands out on account of excellent modularity; this allows effective management, in parallel, of multiple labelling systems (hot, cold, self-adhesive etc.), all characterised by optimisation of cost and performance.

Lastly, recent developments include the new Colora Cap system for high-definition colour digital printing on caps and closures: this system offers excellent productivity and maximum flexibility (decoration can be modified in real time). Then, thanks to the innovative CPB LINK automatic storage system, Sacmi can integrate cap and preform production with the bottling line, a solution that gives energy savings (HERO project) and better logistics while simultaneously improving process hygiene. Completing the picture is the filling technology, which ranges from filling and packaging of Bag-in-Box type products to innovative FFS (form-fill-seal) units with technology that, in a single process, allows thermoforming of the container starting from a reel of multi-layer plastic followed by ultra-clean pack filling and closure, with an absolute guarantee of efficiency, reliability and product integrity.

Russia has a potential market of 143 million consumers. Sacmi has been there with its own sales office since the 1980s. In 2004 it established a true branch, Sacmi Moscow, capable of acting as a direct partner to customers across the entire Russian beverage-packaging market.

For further information: www.sacmi.com
More infos: Valentina.Gollini@sacmi.it

WEB PAGE AND OTHER NEWS SACMI

caffepagato.com - Il tuo bar a portata di App - Ancora non sei affiliato?

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

undici + cinque =