Redazione Beverfood.com
| Categoria Notizie Distillati, Liquori | 843 letture

Alto Rilievo: la nuova linea di grappe riserva Distilleria Segnana che invecchia con stile

Grappe Segnana Rilievo Grappa Invecchiamento Invecchia Riserva Alto Rilievo Istituto Grappa Del Trentino Mirko Scarabello Distilleria Segnana Stile

Alto Rilievo Istituto Grappa Del Trentino Rilievo Mirko Scarabello Riserva Segnana Distilleria Segnana Stile Invecchia Grappe Grappa Invecchiamento

Alto Rilievo, questo il nome della nuova linea lanciata dalla Distilleria Segnana, che amplia la gamma con due grappe riserva. Si tratta di prodotti invecchiati in botti precedentemente utilizzate per lo Sherry spagnolo e il Whisky scozzese. Due nuove etichette che mettono in risalto, oppure sarebbe il caso di dire in rilievo, una delle nuove frontiere della grappa, ovvero il concetto di invecchiamento con contaminazioni da altri spiriti nobili. Un progetto su chi hanno scommesso in Distilleria Segnana, con un duro lavoro fatto di ricerca e sperimentazione, con la guida del Mastro Distillatore Mirko Scarabello che dal 2018 è anche Presidente dell’Istituto Grappa del Trentino.

Segnana Alto Rilievo Whisky

Ne sono risultate due grandi “Riserve”, seguite passo dopo passo nel loro invecchiamento perché esaltassero al meglio i profumi e i sapori che il legno, precedentemente utilizzato per altri distillati poteva dare. Un nome quello di Alto Rilievo strettamente legato alla viticoltura di montagna tipica del Trentino, che richiama il concetto di qualità superiore che si traduce nelle caratteristiche aromatiche uniche di queste grappe. Due nuove etichette che escono dalla tradizione della grappa, rendendola ancora più unica con nuovi aromi. Focus sul concetto di modernizzare la grappa, facendola diventare un distillato alla moda, glamour, per farla competere con i grandi spirits internazionali nella sfida del fine pasto, un bicchiere da meditazione.

La Grappa Segnana Riserva Alto Rilievo – Invecchiata In Botti Da Sherry si distingue per delicati e inaspettati profumi vinosi, di agrumi, frutta secca e candita; l’intenso colore ambrato, derivante dalla lunga permanenza in legno, prelude ad una vellutata rotondità e una persistente aromaticità.  La Grappa Segnana Riserva Alto Rilievo – Invecchiata In Botti Da Whisky, si arricchisce nel corso dell’affinamento nelle botti provenienti da alcune note distillerie dell’isola di Islay, in Scozia, di particolari note affumicate e torbate tipiche del pregiato Whisky dell’isola.

Segnana Alto Rilievo Whisky

Altra novità, a partire dal 2019 è stato attuato il cambio di nome per la Grappa Solera Selezione, che si trasforma in Segnana Solera Collezione. Solo un cambio di nome, per dare al prodotto una ulteriore esclusività per una grappa da collezionare. La Distilleria, nata nel 1860 a Borgo Valsugana ad opera della famiglia Segnana, fu rilevata nel 1982 dalla famiglia Lunelli. Coerentemente con i valori del Gruppo Lunelli, Segnana prosegue un percorso di ricerca dell’eccellenza nel solco della tradizione, ma sempre con uno sguardo all’innovazione, proponendosi come alternativa di alto livello ai distillati di importazione ed espressione all’estero di un’italianità raffinata.

INFO: www.segnana.it

+ COMMENTI (0)

Limoncello Pallini - premiato dai consumatori al Quality Award 2019 - inimitabile qualità italiana da 140 anni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Distilleria Segnana Alto Rilievo Segnana Mirko Scarabello Rilievo Istituto Grappa Del Trentino Stile Invecchia Grappa Invecchiamento Grappe Riserva

ARTICOLI COLLEGATI:

GrappÆvolution: lanciata la piattaforma online per un progetto di valorizzazione della grappa

GrappÆvolution: lanciata la piattaforma online per un progetto di valorizzazione della grappa

25/06/2019 - Si chiama GrappÆvolution il progetto ideato da Leonardo Pinto con il supporto di alcune delle più importanti distillerie Italiane. Il lancio ufficiale della piattaforma o...

La Grappa ricerca il suo futuro: focus tra storia, consumi e prodotti

La Grappa ricerca il suo futuro: focus tra storia, consumi e prodotti

20/02/2018 - Il 2 febbraio è stata una giornata storica per la grappa in Italia. 11 distillatori hanno risposto all’appello lanciato da Roberto Castagner dell’omonima distilleria e si...

La grappa Segnana Sherry Cask trionfa agli Oscar del Vino

La grappa Segnana Sherry Cask trionfa agli Oscar del Vino

28/04/2016 - La Grappa Segnana Sherry Cask è da Oscar: secondo il Premio Internazionale del Vino, conosciuto nel settore come l'Oscar del Vino, è infatti la “Miglior Grappa 2016”. ...

TENUTE LUNELLI: un unico marchio per i vini fermi della famiglia Lunelli

TENUTE LUNELLI: un unico marchio per i vini fermi della famiglia Lunelli

22/09/2014 - Lunelli non vuol dire soltanto Ferrari Trentodoc, le bollicine italiane per eccellenza. Significa anche vini fermi eleganti e longevi, fortemente rappresentativi dei terr...

FERRARI RISERVA LUNELLI: le migliori bollicine d’Italia per la Guida dell’Espresso 2014

FERRARI RISERVA LUNELLI: le migliori bollicine d’Italia per la Guida dell’Espresso 2014

14/10/2013 - Il Trentodoc Ferrari Riserva Lunelli 2006: queste, per la Guida I Vini d’Italia de l’Espresso 2014, che è alla sua dodicesima edizione, le migliori bollicine italiane. Al...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

tredici − 3 =