Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Il miglior Bitter/Amaro alle Erbe del mondo è italiano, toscano e livornese. “Amaro Artista”, in questi giorni, ha vinto infatti la medaglia d’oro agli World Spirits Awards, salendo sul tetto internazionale nella sua speciale categoria.

Gli World Spirits Awards sono una delle manifestazioni più riconosciute del settore, e, quest’anno, la giuria di esperti ha assaggiato oltre 400 prodotti provenienti da 25 Paesi del pianeta, valutandoli secondo una serie di criteri rigorosi.  Fedeli al loro slogan “Simply the best in Spirits”, i liquori presi in considerazione nell’edizione 2021 sono stati soltanto quelli che rispondevano agli elevati standard qualitativi richiesti e che, di conseguenza, hanno entusiasmato i giudici.


Il livornese “Amaro Artista” è stato particolarmente apprezzato per il perfetto bilanciamento delle erbe e delle spezie impiegate nella sua ricetta. La giuria ha decretato non a caso che, a livello olfattivo, spicca un impeccabile equilibrio tra le note di testa, fresche e consistenti, date dall’eucalipto e dalla menta, con la delicata amarezza delle scorze di arancia e di limone, del cardamomo e della genziana. Al palato, invece, “Artista” ha dato prova di essere molto aromatico, con una giusta alternanza tra accenti floreali, spezie ed erbe e con una sontuosa dolcezza, che però non prevale mai, conferendo al prodotto il giusto equilibrio tra dolce e amaro. Il risultato complessivo? Un gusto armonico, corposo e persistente in bocca.

“Siamo molto felici di aver raggiunto questo importante risultato: a meno di un anno dal lancio del prodotto sul mercato, Artista ha già riscontrato un ottimo successo a livello nazionale e internazionale, sia in termini di pubblico, che tra gli esperti del settore. Lunga vita all’Artista!”, è stato il commento gioioso e orgoglioso dei suoi produttori per Beverfood.com.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Nino Negri - 5 Stelle Sfursat

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

20 − nove =