Pinterest LinkedIn

Lucano 1894″ lo storico amaro di Pisticci in provincia di Matera firma un’intesa con Coldiretti Basilicata e Alsia con l’obiettivo di creare “nei prossimi tre anni una filiera certificata delle erbe officinali utilizzate per gli infusi che danno origine al celebre amaro, favorendo nel contempo il valore di autenticità e di origine controllata del prodotto”.

SPOT AMARO LUCANO ANNI 2000 (CENA ROMANTICA)

L’intesa ha lo scopo di “sviluppare e valorizzare la produzione delle erbe officinali della Basilicata, ma è molto di più di un semplice accordo sulla produzione”.

“Lucano 1894” – produce circa quattro milioni di bottiglie l’anno dell’amaro, con 50 dipendenti fra Pisticci, Vico Equense (Napoli) e Milano ed un giro d’affari di oltre 25 milioni di euro su base annua.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 AMARO LUCANO

Nasce nel 1894 da una ricetta segreta che la famiglia Vena tramanda di generazione in generazione. Dal 1894 ad oggi, la storia di Amaro Lucano è strettamente intrecciata a quella della famiglia Vena. Parte dal retrobottega del biscottificio del Cavalier Pasquale Vena ed arriva all’attuale realtà aziendale, gestita dalla quarta generazione della famiglia, che continua a produrre il prezioso liquore con passione, determinazione e autenticità. Amaro Lucano nasce dalla miscelazione di più di 30 erbe selezionate, che gli donano un gusto deciso ed equilibrato, con una gradazione del  28% vol. Durante il loro processo di lavorazione, una particolare attenzione è data alla fase di maturazione, momento in cui l’infuso viene lasciato riposare per un lungo periodo.  E’ qui che il gusto si affina, acquisendo un carattere armonioso, omogeneo, dalle gradevoli note agrumate e floreali, firma inconfondibile di Amaro Lucano

+info:  www.amarolucano.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

due × uno =