Giacomo Iacobellis
| Categoria Notizie Vino | 808 letture

Nasce “Amici del Chianti Classico”: il Consorzio lancia la sua nuova ambiziosa wine community

Chianti Vini Toscana Community Amici Del Chianti Classico Ambiziosa Amici Consorzio Chianti Classico Classico Wine

Consorzio Classico Chianti Community Ambiziosa Vini Toscana Chianti Classico Amici Del Chianti Classico Wine Amici

© Riproduzione riservata

Nuove sfide, nuove ambizioni, nuovi obiettivi. Mercoledì, con un ricco pranzo conviviale presso una location a dir poco suggestiva come il “Golden View Open Bar” di Firenze, il Consorzio Chianti Classico ha presentato un nuovo intrigante progetto.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

“Amici del Chianti Classico” è una nuova comunità di ristoratori selezionata dal Consorzio proprio in base alla loro carta dei vini. Un connubio storico e sempreverde, quello tra food and wine, un binomio intrinseco in cui i due attori protagonisti della tavola si arricchiscono a vicenda. Nasce proprio da qui l’idea di premiare quei ristoranti che lavorano in modo particolarmente entusiasta e professionale coi vini del Gallo Nero. “Con l’obiettivo – dichiara il Presidente del Consorzio Vino Chianti Classico Giovanni Manettidi raggiungere un posizionamento sempre più importante, una premiumizzazione all’insegna dell’autenticità e della territorialità, ma anche della sostenibilità”.

 

 

Come punto di partenza il Consorzio si è affidato all’agenzia 2night, che gli ha fornito una fotografia dettagliata del contesto attuale attraverso uno screening di 300 ristoranti tra Firenze, Siena e il resto del territorio di produzione del Chianti Classico. La base necessaria per determinare i criteri di inclusione in questo club e poi stilare una prima lista di “Amici del Chianti Classico”. Merita sicuramente una menzione la targa ad hoc realizzata con il legno delle botti in cui viene invecchiato il vino, autentica chicca che fa parte del kit di benvenuto offerto ai ristoranti eletti insieme a una vetrofania dedicata, una cartina in rilievo delle tappe del Chianti Classico e alcuni oggetti utili al lavoro quotidiano del ristoratore.

 

 

Come si entra in questa grande “famiglia”? Rispettando criteri di quantità (percentuale di Chianti Classico rispetto ad altri rossi toscani presenti in carta) e qualità (corretta informazione dei vini in carta e buone pratiche di utilizzo del prodotto). Non solo Toscana, questa community punta fin dalla sua nascita ad allargarsi sempre di più, visto che il progetto già nel 2019 arriverà in una metropoli internazionale quale Milano. Con l’ambizione di creare un canale diretto tra enologia e ristorazione che vuole superare sempre più la regionalizzazione dei consumi del vino e promuovere gli inconfondibili sapori del Chianti a livello nazionale e anche internazionale.

 

+info: www.chianticlassico.com

© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Sant'Anna Beauty il nuovo amico della perlle - C + Collagene idrolizzato forte

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Amici Del Chianti Classico Amici Ambiziosa Classico Vini Toscana Chianti Wine Community Consorzio Chianti Classico


ARTICOLI COLLEGATI:

ZINGARELLI: lancio del polo Campo Maccione – Fattoria di Rocca delle Macìe

04/04/2016 - Nel 1998 la famiglia Zingarelli acquista la Tenuta Campomaccione, i suoi primi 80 ettari di terreni in Maremma dove impianta vitigni a bacca rossa ai quali segue l’ acqui...

Le Torri: Tradizione, Vino & Hashtag

27/03/2018 - Comunicare e far conoscere il prodotto attraverso una comunicazione innovativa pur mantenendo gli insegnamenti e i trucchi dell’antico mestiere. Questa è la nuova campagn...

Chianti Lovers 2017 e il marketing del vino: quando la presentazione fa la differenza

14/02/2017 -   In una manifestazione legata ad una regione vinicola, farsi notare non è facile. Il rischio è che la sostituibilità dei vini sia fraintesa, e che la scelta di e...

1716-2016: trecento anni e non sentirli, Chianti Classico in festa

28/01/2016 - Trecento anni e non sentirli. Il Consorzio Vino Chianti Classico ha presentato le iniziative per festeggiare al meglio questo importante traguardo storico. La storia del ...

RICERCA CENSIS: il vino è la vera banca per gli italiani. Il 30,6% investirebbe nel settore alimentare e vinicolo di qualità

26/02/2016 - Il 2015, stando alle anticipazioni dell’OIV (Organisation internationale de la vigne et du vin), dovrebbe segnare il ritorno dell’Italia vitivinicola nella prima posizion...

I PRIMI TRE VINI DOC VENDUTI NELLA GD: CHIANTI, MONTEPULCIANO D’ABRUZZO E NERO D’AVOLA

14/03/2008 - Anticipazione della ricerca sulle vendite 2007 di Iri Infoscan per Vinitaly. Chianti, Montepulciano d’Abruzzo e Nero d’Avola sono i primi tre vini a denominazione d’origi...

Le due “T” de LE BERTILLE: “T” come Terroir E “T” come Tempo

07/04/2014 - Su questa semplice formula si basa la produzione dei vini dell’Azienda Agricola Le Bertille di Montepulciano. “Il nostro vino ha bisogno di tempo per maturare. Come le pe...

La filiera DOP – IGP dei vini toscani genera un valore di 1 miliardo di euro, l’11% del totale Italia

11/02/2019 - Il valore generato della filiera dei vini DOP e IGP toscani è stimato nell’ordine di un miliardo di euro, pari all’ 11% del valore nazionale che è di 8,3 miliardi. Inoltr...

Valdamone: l’orgoglio di una piccola grande cantina della Val di Cornia

20/08/2018 - Nel cuore della Val di Cornia c’è la più piccola e tra le più storiche aziende vinicole che inizia a prendere coraggio,  racconta la sua storia e continua il suo percorso...

Dai Navigli milanesi al “Barrier” di Bergamo: così DìWine ha conquistato la Lombardia

19/12/2018 - Dopo il grande evento sui Navigli milanesi e l'accordo col barman Alex Siliberto, nuovo testimonial brand, continua il viaggio di DìWine alla conquista della Lombardia. D...

Fattoria del Colle CINELLI COLOMBINI: dodici week end da protagonisti tra wine class, convivialità e relax

13/07/2016 - Donatella Cinelli Colombini propone una due giorni di full immersion nel mondo del vino tra degustazioni, prove di "creazione" di un proprio vino e un pacchetto soggiorno...

FOCUS SUI VINI TOSCANI: export a 902 Mn/euro nel 2015 pari al 17% di tutto l’export vini Italia

01/10/2016 - La Toscana ha realizzato nel 2015 un giro d’affari di 902,4 milioni di euro di vino esportato (427,1 nel I° semestre 2016), pari al 17% di tutto export di vino italiano. ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

13 + dieci =