Zarmalana
| Categoria Notizie Vino | 1931 letture

Amici Miei: a Milano si beve la Tognazza

Tognazza Milano Amici La Tognazza Miei Civilt

La Tognazza Miei Tognazza Amici Civilt Milano

© Riproduzione riservata

Alzi la mano chi almeno una volta non ha visto “Amici Miei”. Anche i più giovani ricordano le supercazzole del film del regista Mario Monicelli, termine utilizzato nel gergo comune per indicare un giro di parole privo di alcun senso. Unico scopo quello di confondere le idee al proprio interlocutore.

gianamarco-tognazzi-vini-la-tognazza-69-tapioco-come-se-fosse-antani

Nomi di fantasia, come Tapioco, Come SeFosse e Antani. Nomi che oggi sono dei vini, che sono stati presentati a Milano, insieme al 69, protagonisti di una delle terrazze più fashion della città meneghina, al decimo piano del The Brian&Barry Building. A spiegare i suoi vini Gianmarco Tognazzi, nel corso di un aperitivo-degustazione gourmet. La Tognazza è oggi un brand e uno stile di vita. È sinonimo di carattere, convivialità, personalità audace e creativa, divertimento.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

“Questi vini sono la sintesi della nostra filosofia. Abbiamo messo la supercazzola in bottiglia e dietro ogni etichetta c’è una storia importante da raccontare, fatta di lavoro, di profumi, terroir e non solo, anche tanto gioco, aneddoti e grande divertimento. Ci piace essere originali e alternativi, vogliamo essere differenti in questo mondo classicheggiante del vino. Noi ci sentiamo Rock. Se assaggiate Tapioco, ComeSeFosse e Antani, capirete anche perché”. Questo il pensiero di Gianmarco Tognazzi, che ha presentato insieme al socio Alessandro Capria, i vini della sua azienda. “E poi c’è anche il 69, il nostro bianco elegante che fa parte della linea “La Tenuta” – aggiunge Gianmarco – un vino che non ti aspetti e che è il nostro orgoglio”.

69-la-tognazza

Una serata trascorsa in compagnia degli “amici miei” più celebri e irriverenti. Vini fuori dagli schemi. Mondi differenti, racconti scritti con le note leggere del lounge, l’eleganza del blues e la forza del rock. Queste le etichette firmate La Tognazza, azienda di Gianmarco Tognazzi, che porta avanti la filosofia e lo stile di vita alternativo del padre Ugo, grande appassionato di vino, di cucina e della campagna. Il brand dal cuore del centro Italia arriva ora nella capitale della moda per un primo ed esclusivo evento di presentazione.

Si tratta di un bianco, il Tapioco, blend di Bellone e Chardonnay, e due rossi, il ComeSeFosse (Merlot, Sangiovese e Montepulciano),l’Antani (Syrah e Cabernet Franc), mentre il 69 è un altro bianco, un IGT Umbria (Chardonnay, Grechetto e Malvasia), tutti sapientemente abbinati a una serie di ricette gourmet in versione finger food, pensate e create appositamente dallo chef Matteo Torretta.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Una serata, organizzata con la collaborazione di Civiltà del Gusto, in cui vivere l’atmosfera conviviale e la personalità audace e creativa de La Tognazza, in una location che si ispira alle eleganti atmosfere degli anni ‘50, un raffinato lounge bar.

INFO: ufficio stampa La Tognazza Giusy Ferraina – 3392939564 – comunicazione@latognazza.net

© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Distillerie, Fabbrica della Birra, Tenute Collesi

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Civilt Tognazza Amici Miei Milano La Tognazza

Tags/Argomenti: ,

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

due × due =