Pinterest LinkedIn

Amorim Cork Italia, azienda leader nel mercato di tappi in sughero, chiude Il 2013 con un bilancio positivo con un aumento del 6% del fatturato, che ha sfiorato i 37 milioni di euro, per un totale di 375 milioni di pezzi venduti. Una crescita significativa motivata da più fattori. L’ottimo andamento dell’export nel settore vinicolo, il rafforzamento della posizione dell’azienda nei confronti delle più importanti cantine italiane che hanno registrato una crescita interessante nel consumo delle chiusure in sughero, l’ottima performance commerciale in grado di coprire con efficacia il 100% del territorio italiano, lo sviluppo in Veneto dell’innovativo concetto Cork Express, il servizio di consulenza e vendita a domicilio dedicato alle aziende vitivinicole, ed infine il sensibile aumento delle cantine clienti

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

“Dopo quella del 2012, nel 2013 il Gruppo Amorim ha registrato la seconda migliore performance della sua storia – spiega Carlos Santos A.D. di Amorim Cork Italia – ma anche l’Italia ha fatto la sua parte. Negli ultimi due anni infatti, riponendo la nostra fiducia nel Paese e nel settore, abbiamo scelto di operare nella sede di Conegliano, nonostante la crisi, su importanti investimenti nella modernizzazione, nel miglioramento della nostra struttura con una particolare attenzione alla qualità del lavoro per i nostri dipendenti aumentando del 30% la capacità produttiva.”.

Per il Gruppo Amorim (Portogallo) il fatturato 2013 si attesta a 530 milioni di euro, per un totale di 3.800.000.000 di tappi venduti. E’ la prima azienda al mondo nella produzione di tappi in sughero, in grado di coprire da sola il 31,7% del mercato mondiale di questo comparto ed il 20,1% del mercato globale di chiusure per vino, esporta in 103 paesi e conta 22 filiali distribuite nei principali paesi produttori di vino dei cinque continenti. Conta 3350 dipendenti nel mondo e 21 brevetti consegnati negli ultimi 5 anni. La seconda divisione più importante è quella dei pavimenti con circa il 20% di quota. Il segmento tappi pesa per circa il 60%.

+info: www.trevisotoday.it del 27 gennaio 2014 – amorimcorkitalia.com/mail.acit@amorim.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

nove + 3 =