Pinterest LinkedIn

“Antifragili” è la collection di speciali che Discovery Media, l’AdSales unit interna al gruppo Warner Bros. Discovery, prodotta da Jumpcutmedia, con la supervisione editoriale di Storyfactory, dedica alle grandi realtà imprenditoriali del nostro Paese on air su Real Time, Canale 31. Nel corso degli speciali, Mapi Danna, scrittrice, storyteller, autrice televisiva e Andrea Fontana, sociologo della comunicazione e pioniere dello storytelling aziendale in Italia, apriranno al pubblico le porte delle avventure imprenditoriali che hanno fatto grande l’Italia, un viaggio nel presente per scoprire le chiavi del successo e i valori dell’impresa made in Italy, percorsi di dedizione, sacrificio, passione, responsabilità, l’amore per le persone, il prodotto, la perfezione. Al centro del racconto, sempre e comunque le persone, le relazioni, per trasformare ogni storia in esperienza in cui il telespettatore si possa identificare.

 

Annuario Acquitalia Acque Minerali Acquista

 

In questo contesto si presenta la storia di Acqua Sant’Anna, uno dei casi di successo made in Italy più eclatanti, attraverso la testimonianza di Alberto Bertone, l’artefice di questa avventura, e di alcune figure di spicco della sua squadra. Tutto iniziò perché la famiglia Bertone si convinse delle qualità uniche delle acque originarie delle Alpi Marittime e ne intuirono le altissime potenzialità. Oggi come nel 1996 l’impegno di Alberto Bertone resta quello di portare l’acqua come sgorga alla sorgente nelle case dei consumatori d’Italia e di tutto il mondo. Questa sfida avvincente si è trasformata in un’avventura industriale di grande successo: Acqua Sant’Anna ha scalato un mercato con oltre 300 marchi e multinazionali, raggiungendone la leadership assoluta con un tasso di crescita costante. Oggi l’azienda è riconosciuta come un fiore all’occhiello dell’imprenditoria italiana, un modello positivo da imitare per il livello tecnologico raggiunto, la gestione sempre attenta anche all’ambiente, la strategia di crescita, con un fatturato che negli ultimi 10 anni è più che triplicato.

La scalata del Gruppo Sant’Anna è avvenuta sia sul mercato acque minerali che nella classifica dei principali produttori food&beverage registrando dati di crescita a doppia cifra anche grazie alla recente strategia di diversificazione che ha visto il debutto sul mercato di thè freddo e bevande, fino ai più recenti lanci della gamma di acque aromatizzate Fruity Touch e la linea Sant’Anna Beauty. Fin dalla fondazione, Alberto Bertone ha puntato sulla tecnologia, l’automazione, l’innovazione, creando da subito uno tra i più moderni stabilimenti al mondo nel settore del beverage, che si è costantemente rinnovato e ingrandito grazie ad investimenti consistenti e continui.

 

Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

 

Acqua Sant’Anna ha inoltre dimostrato di essere un’azienda che fa della sostenibilità un modus vivendi: è stata il primo marchio al mondo a lanciare nel mass market una bottiglia di acqua minerale da 1,5 litri biodegradabile e compostabile nei siti di compostaggio industriale e si distingue ogni giorno in numerose altre iniziative sostenibili, come l’utilizzo della logistica su rotaia per il trasporto dell’acqua da Vinadio a tutta Italia, la movimentazione delle merci gestita da robot a guida laser elettrici e non a gasolio, quindi a inquinamento zero, il riutilizzo del calore prodotto dai macchinari di produzione per il riscaldamento dello stabilimento e degli uffici, la scelta di camion alimentati a LNG bio, il meglio che il mercato attualmente offre in termini di autotrasporto sostenibile.

 

+ info: www.santanna.it

Scheda e news: Acqua Sant'Anna SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

San Benedetto Energy Drink Super Boost - il supereroe dell'energia!

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Acquitalia Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina