0
Pinterest LinkedIn

Un giro d’Italia attraverso 20 tra ristoranti, osterie e trattorie che cucinano verdure, autoprodotte, ma dove si può anche trovare una buona offerta di birre. E’ quanto propone la guida “Locali con orto amici della birra”, realizzata da AssoBirra – l’Associazione che rappresenta il settore della birra e del malto e riunisce grandi industrie, aziende storiche e microbirrifici artigianali – in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente. Realizzato grazie alla collaborazione con l’esperto di enogastronomia e di birra Marco Bolasco, l’opuscolo è disponibile gratuitamente sul portale AssoBirra www.birragustonaturale.it ed è pensato per quanti hanno scelto, per convinzione personale, di mangiare ‘verde’, nel solco di un’antica tradizione mediterranea.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

“Con questo opuscolo, abbiamo voluto esplorare le mille aree di contatto e complicità tra il mondo della birra e quello dell’orto – dichiara Alberto Frausin, presidente di AssoBirra – Un’operazione di servizio pensata tanto per l’appassionato di buona cucina quanto per chi vuole essere ‘green’ anche a tavola”. Sono 20 i locali selezionati, in rappresentanza di 15 Regioni italiane. Nel quadro di una sostanziale uniformità territoriale, record di segnalazioni per Abruzzo e Lazio (3 a testa), mentre Milano, con 2 locali in guida, è la città più sensibile al green lifestyle. L’opuscolo è arricchito un prontuario degli abbinamenti tra orto e birra proposti da Bolasco. Alcuni esempi? Il pinzimonio con olio e sale è perfetto con le Blanche. Per le verdure fritte, in pastella o al naturale, il matrimonio d’amore è con le Pils più luppolate. Le Weizen vanno provate con le verdure cotte in tegame o al forno, come spinaci, broccoli o cavolfiori. Mentre con la ratatouille bisognerebbe andare su una Lager dalle marcate tonalità di malto.

Fonti: Assobirra www.birragustonaturale.it/userfiles/orto_e_birra_2014_low(1).pdf

 REGIONE PER REGIONE, ECCO I 20 LOCALI RECENSITI

 Piemonte

 La Credenza – San Maurizio Canavese (TO)

 Lombardia

 Erba Brusca – Milano

 Orto Green Food & Mood – Milano

 Trentino Alto Adige

 Jaegerhof – Colfosco (BZ)

 Nerina – Malgolo (TN)

 Veneto

 Villa di Bodo – Sarcedo (VI)

 Friuli Venezia-Giulia

 Ai Cacciatori – Cavasso Nuovo (PN)

 Liguria

 La Brinca – Ne (GE)

 Emilia Romagna

 Osteria del Vicolo Nuovo – Imola (BO)

 Toscana

 Mocajo – Volterra (PI)

 Umbria

 Giorgione alla Via di Mezzo – Montefalco (PG)

 Lazio

 Agriturismo Polledrara – Paliano (FR),

 Il Giardino- Ventotene (LT)

 Iotto – Campagnano (RM)

 Abruzzo

 Elodia – L’Aquila

 Taverna 58 – Pescara

 Villa Maiella – Guardiagrele (CH)

 Campania

 La Pergola – Amalfi (SA)

  Calabria

 La Locanda di Alia – Castrovillari (CS)

 Sicilia

 La Perla – Naso (ME)

caffepagato.com - Il tuo bar a portata di App - Ancora non sei affiliato?

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

quattordici − undici =