Pinterest LinkedIn

Diventate ormai un accostamento alla moda con formaggi, carni e pesci, le gelatine sono una vera leccornia per i gourmand! La storica azienda veneta Lazzaris, leader nel segmento delle mostarde artigianali, propone una novità ai suoi estimatori: la nuova linea di Gelatine di Birra Pils e Doppio Malto. Prodotte con l’aggiunta di solo zucchero e pectina, tutti ingredienti naturali, le nuove gelatine di birra, ottenute dalla birra Pils classica o doppio malto sono i nuovi prodotti in cui l’azienda veneta sta investendo. “Abbiamo pensato di spendere le nostre energie su questo prodotto” racconta Alberto Lazzaris, direttore generale “perché crediamo ci possa dare delle nuove opportunità di mercato – continua Lazzaris – “ma non solo; vogliamo continuare a viziare i nostri numerosi estimatori”.

Annuario Birritalia Birre Italia Beverfood

Le gelatine di birra Lazzaris si rivolgono ad un pubblico esigente e attento sperimentatore nella ricerca del gusto attraverso innumerevoli sfumature. Sono prodotte solo con materie prime selezionate, dal sapore unico ed inconfondibile, riportano fedelmente il gusto della birra artigianale Gastaldia prodotta in provincia di Treviso e che utlizza solo il miglior malto e l’acqua delle sorgenti di Schievenin considerata tra le più pure delle Prealpi Trevigiane. La Gelatina di Birra Pils Lazzaris è un’ideale abbinamento ad antipasti di pesce e carni, mentre la Doppio Malto è più adatta ad accompagnare ostriche o crostacei, carni alla griglia e formaggi stagionati. Sorprendente il suo abbinamento con il cioccolato fondente! Sono prodotte senza l’aggiunta di aromi, coloranti e conservanti e con il loro gusto delicato esaltano i sapori delle pietanze. Le gelatine di birra Lazzaris sono una ghiottoneria nate per soddisfare il gusto del consumatore più evoluto.

INFOFLASH/LAZZARIS
Fondata nel 1901 a Conegliano in provincia di Treviso dal pasticcere, Luigi Lazzaris, che con la sua lungimiranza e passione di sperimentatore diventa famoso per le sue mostarde ottenute, come da antica ricetta, mescolando zucchero, mele cotogne, frutta candita e senape. L’azienda conobbe fin da subito uno sviluppo con riconoscimenti anche internazionali e numerosi consensi; anche nel dopoguerra dove il consumo di mostarda ebbe un notevole impulso. Oggi l’azienda con un fatturato di oltre 5 milioni di euro, produce oltre alle mostarde e alle gelatine anche marmellate biologiche, salse di frutta e verdure e si rivolge alla distribuzione moderna, ai negozi specializzati e al canale Ho.re.ca. +info: lazzaris@lazzaris.comwww.lazzaris.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

4 × quattro =