Fatima
| Categoria Notizie Distribuzione - Ristorazione | 1154 letture

Bevande in GDO 2017: forte crescita di acque e birre, fermi i vini, in sofferenza le bibite gassate

Bibite Gassate Spumanti  di Tè Freddo Acque Sofferenza Birre Succhi Bibite 100 Vini Meregalli Bevande Acque Minerali

Sofferenza  di Succhi Bevande Bibite Gassate Birre Acque Spumanti 100 Vini Meregalli Tè Freddo Bibite Acque Minerali


Le vendite del Largo Consumo Confezionato nella distribuzione moderna concludono il 2017 con un bilancio apprezzabile (+1,8% a volume e +2,3% a valore), sospinte da un miglioramento della domanda e dai favori del clima estivo, che ha favorito in particolare alcuni prodotti più legati all’andamento climatico, come le bevande

 

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

 

All’interno del macro-comparto delle bevande, IRI segnala i seguenti andamenti per il canale Iper+Super+Superettes:

 

ACQUE MINERALI: l’acqua rappresenta il 71% dei volumi (il 21,2% a valore) e mostra un trend molto positivo:+8,0% a volume (pari a 7,7 miliardi di litri) e +7,8% a valore (pari a 1.706 milioni di euro);

 

BIBITE GASSATE:  sono in sofferenza e fanno registrare un leggero calo dei volumi (-0,2%), nonostante l’estate molto calda, portandosi a 1.359 milioni di litri, ma con un leggero recupero a valore dell’1,9%  (pari a 1.366 milioni di euro).

 

TE’ FREDDO: recupera volumi rispetto all’anno precedente per un +2,3% (pari a 270 milioni di litri) con un incremento a valore del 3,9%  (pari a 297 milioni di euro)

 

SUCCHI E BEVANDE FRUTTA: mostrano un lieve recupero dei volumi +1,3% (pari a 427 milioni di litri) e di valore + 2,1% (pari a 587 milioni di euro)

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

BIRRE: rappresentano il 6,3% dei volumi (16,3% a valore) e crescono addirittura del 10,6% a quantità rispetto allo scorso anno (pari a 6,9 milioni di hl) e +9,6 % a valore ( pari a 1.309 milioni di euro).

 

VINI: pur crescendo in fatturato del +2,3% (pari a 1,6 miliardi di euro), restano fermi a volume (pari a 509 milioni di litri). Gli spumanti: approfittano di una stagione natalizia particolarmente positiva e segnano una crescita dei volumi del +5,0%  e del +6,6% a valore

 

Si può notare il dominio assoluto a quantità delle acque minerali che nel 2017 sono diventate anche la prima categoria a valore.

 

Succhi  di Bibite Tè Freddo Spumanti 100 Vini Meregalli Bevande Bibite Gassate Birre Sofferenza Acque Acque Minerali

ARTICOLI COLLEGATI:

FuzeTea, come procede la crescita della nuova referenza Coca Cola?

16/05/2018 - Abbiamo a lungo seguito tutte le fasi del divorzio tra Nestea e Coca Cola, e siamo stati i primi a raccontare in Italia i possibili sostituti, i rivali e la scelta defini...

frisia

Acqua Frisia rinasce grazie ai francesi di Wild Waters Ventures

10/05/2018 - L’acqua Frisia rinasce grazie ai francesi. Sembra che sia stata infatti una cordata proveniente dalla Francia ad aggiudicarsi la quarta asta, dopo che le prime tre erano ...

Zuegg porta a Cibus 2018 il rispetto per la terra e l’amore per la frutta

05/05/2018 - Zuegg è presente al Cibus di Parma, evento di riferimento dell'agroalimentare italiano, per promuovere una dieta sana e gustosa, all’insegna dei più moderni trend aliment...

È arrivata la nuova linea di Alta Langa DOCG Metodo Classico Gancia

23/04/2018 - Fratelli Gancia sceglie la 52° edizione del Vinitaly per il lancio dei nuovi Alta Langa DOCG Metodo Classico dal packaging completamente rinnovato, originale e coloratiss...

Berlucchi ‘61: il Nature si fa rosé a Vinitaly 2018

18/04/2018 - Partenza con il botto a Vinitaly 2018 per Berlucchi. I pionieri della Franciacorta hanno presentato l’ultimo arrivato: Berlucchi ‘61 Nature Rosé annata 2011. Una bollicin...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

1 + 17 =