0
Pinterest LinkedIn

Il 2013 è stato un anno difficile per il gruppo Coca-Cola Hellenic, uno dei più grandi imbottigliatori dei prodotti Coca-Cola, che, tra l’altro controlla l’italiana Coca-Cola HBC, imbottigliatore delle bevande Coca-Cola in tuta Italia, ad eccezione della Sicilia. Il gruppo ellenico ha chiuso l’esercio 2013 con un calo dei volumi dell’1%, portandosi a 2.061 milioni di casse (una cassa è equivalente a 5,68 litri). Anche i ricavi unitari sono scesi dell’1% e pertanto il fatturato netto è calato del 2% portandosi a € 6.874 m.ni.

Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Tuttavia, grazie al contenimento dei costi, l’Ebit comparabile si è mantenuto allo stesso livello del 2012 (€ 454 m.ni) mentre l’utile netto è cresciuto a € 293 m.ni contro 285 dello scorso anno. Il Consiglio di Amministrazione di Coca-Cola HBC propone un dividendo di 35,4 centesimi di Euro per azione (2012: 34,0 centesimi di euro. La diminuzione totale dei volumi fa riferimento ad una situazione di crescita del 2% nei mercati emergenti e ad un calo dei volumi sui mercati sui mercati consolidati e in via di sviluppo rispettivamente del 4 e del 3 per cento.

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

Dimitris Lois, Amministratore Delegato di Coca-Cola HBC AG, ha commentato: “Siamo incoraggiati dai risultati delle nostre iniziative sul mercato nel corso del 2013 , che hanno portato a condividere i guadagni nella maggior parte dei nostri mercati, così come i risultati della nostra spesa operativa e la gestione del capitale circolante….. Rimaniamo fiduciosi nella nostra capacità di continuare a guidare le performance operative e fornire ai nostri impegni strategici: vincere sul mercato, crescendo i valori dei ricavi netti di vendita, concentrandosi sulla leadership di costo attraverso lo stretto controllo dei costi operativi e la generazione di un solido free cash flow, che ci permette di investire nella crescita sostenibile e creare valore per gli azionisti nel lungo termine “.

gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS
gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS

Per quanto riguardo l’andamento per le varie categorie di prodotti, le bevande gasate sono cresciute complessivamente per l’intero anno dell’1 %, con un incremento del 4% nei mercati emergenti , un calo del 2 % nei mercati consolidati ed un calo dell’1% in via di sviluppo mercati. I prodotti a marchio Coca- Cola sono cresciuti del 2 %. Da sottolineare la forte crescita di Coca – Cola Zero, in crescita del 15 % per l’intero anno. Nella categoria del tè freddo RTD i volume sono diminuiti del 5 % . I volumi degli Energy drink sono cresciuti su base annua del 4 % , mentre la categoria succhi è cresciuto dell’1 %. Il volume nella categoria acqua, infine, è sceso del 7% su base annua ..

Distributori Bevande Acque Porta a Porta Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web Domicilio

La situazione più difficile per l’andamento dei volumi si riscontra nei mercati “consolidati” con un calo complessivo del 4% nei volumi e del 6% nel fatturato. Tra i mercati emergenti quello più importante è il mercato italiano, dove il gruppo opera con la controllata Coca-Cola HBC Italia. In Italia , i volumi sono diminuiti su base annua del 6 % . Le Bevande gassate sono leggermente cresciute, trainate da una crescita impetuosa del 21% di Coca – Cola Zero . Il package mix è migliorato , guidato dalle maggiori vendite delle bottiglie monodosi di acqua . Il contesto macroeconomico in Italia resta difficile, con la disoccupazione che raggiunto il record del 13 % , un impatto negativo del reddito disponibile e un calo della fiducia dei consumatori . Ci aspettiamo che le condizioni degli scambi rimarranno molto difficile a causa del difficile environment.

+info: www.coca-colahellenic.com/ …per Italia: www.coca-colahellenic.it

 

Birra Tripel Karmeliet - 7 generation, 3 grain, 1 recipe

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

tre × 2 =