Pinterest LinkedIn

Il Gruppo Cevico chiude il bilancio dell’esercizio 2014/2015 con un fatturato consolidato (Cevico, Le Romagnole, Cantina dei Colli Romagnoli, Le Romagnole Due, Due Tigli, Rocche Malatestiane, Sprint Distillery, Winex. Tenuta Masselina e Medici Ermete & Figli) pari a 131 milioni di euro (+3% rispetto al precedente esercizio), un patrimonio netto salito a 68,1 milioni di euro (+2,1%), ed un utile di 826.000 euro. Un trend di crescita di lungo periodo che in cinque anni ha visto salire il fatturato del gruppo cooperativo di 38,5 milioni di euro (nel 2010 era a quota 92,758 milioni).

Cevico_sede

L’export supera quota 31 milioni di euro con un incremento del 50% nell’imbottigliato (Medici Ermete & Figli compreso) e una riduzione del 6% nello sfuso, confermandosi un segmento fondamentale per l’agroalimentare nazionale, anch’esso con una crescita di lungo periodo che in cinque anni l’ha visto salire di oltre 10 milioni di euro. Il dato dello sfuso è fortemente influenzato dalla riduzione dei prezzi di vendita. E sempre al di fuori dei confini nazionali, quest’anno a Xiamen in Cina è stato inaugurato il quinto wine bar a marchio “Tot i de”, che affianca i due del Giappone (Tokio e Hiroshima) e gli altrettanti in Corea (due a Seul).

Importanti nel 2015 il lancio di nuovi prodotti come leva strategica per affrontare un mercato sempre più competitivo. Dopo le novità 2014 nella linea Vigneti Galassi (Lambrusco e Pignoletto spumante D.O.C.), nel 2015 la linea Cantine Ronco, presentata dall’Ad Due Tigli Paolo Galassi, ha visto il lancio degli spumanti Romance, della tradizionale bottiglia costolata con tappo meccanico e del Sancrispino piccolo formato con pratico tappino avvitabile. Una situazione che segna il successo di un modello, quello cooperativo, che nel caso di Cevico associa oltre 5000 viticoltori a conduzione diretta dei vigneti e che pone l’azienda lughese tra i primi player del vino a livello nazionale. Il tutto per un grande vigneto di 7000 ettari, con 1,3 milioni di quintali di uva lavorata.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

INFOFLASH GRUPPO CEVICO

Il GRUPPO CEVICO è uno dei più importanti sistemi vitivinicoli in Italia, le cui origini risalgono a oltre 50 anni fa. Una grande realtà cooperativa della Romagna, con collegamenti in altre regioni. Il GRUPPO CEVICO, è il centro strategico del sistema e realizza i servizi tecnici e commerciali per l’intera filiera. Le Cantine Sociali aderenti ricevono le uve dai produttori associati e procedono alla vinificazione. Una cospicua parte dei propri vini è confezionata presso I centri di imbottigliamento di proprietà del Consorzio. Il Gruppo Cevico opera su due stabilimenti di confezionamento (Lugo e Forli) a conduzione diretta, con un terzo a Reggio Emilia gestito dalla società Medici Ermete & Figli. La capacità diretta di stoccaggio è di oltre 750.000 ettolitri, mentre le associate “Le Romagnole” e “Cantina dei Colli Romagnole” operano su 18 cantine di vinificazione ubicate in tutto l’asse Romagnolo. Ben 24 i marchi gestiti, di cui uno dedicato alle produzioni biologiche, con un imbottigliamento annuo che supera i 630 mila ettolitri di vino. Il GRUPPO CEVICO, ormai sinonimo di vino della Romagna, è organizzato con propri agronomi ed enologi per assicurare che tutte le fasi del processo produttivo siano adeguate ad ottenere la qualità che il consumatore più evoluto richiede. Dalla selezione dei terreni vocati, ai tipi di impianto, alla forma di allevamento, i viticoltori sono costantemente assistiti e consigliati; anche nella scelta delle tecniche di difesa a bassissimo impatto ambientale più appropriate, rispettose dell’ambiente e dell’equilibrio biologico della natura.

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

7 − 2 =