Pinterest LinkedIn

Ferrero International S.A., società capogruppo del Gruppo Ferrero, ha approvato il Bilancio Consolidato relativo all’esercizio chiuso al 31 Agosto 2015. A tale data, il Gruppo era costituito da 78 società consolidate a livello mondiale, con 22 stabilimenti produttivi. I prodotti Ferrero sono presenti in oltre 160 paesi. Il Gruppo, di cui Giovanni Ferrero è Chief Executive Officer (VEDI FOTO A LATO), ha chiuso l’esercizio con un fatturato consolidato pari a 9.542 milioni di Euro, in crescita del +13,4% rispetto al periodo precedente, che aveva chiuso con un fatturato consolidato pari a 8.412 milioni di Euro. FERRERO-I-PRODOTTI-DEL-GRUPPONonostante le ben note difficoltà nel contesto internazionale, tale crescita è stata frutto di uno straordinario dinamismo nello sviluppo dei nuovi mercati: le vendite dei prodotti Ferrero hanno confermato e, in alcuni casi migliorato, gli eccezionali risultati degli scorsi esercizi in Asia, Medio Oriente, Stati Uniti, Canada, Messico ed Australia. Ottimi i risultati di vendita raggiunti nei mercati europei quali Regno Unito, Polonia e Germania. In buona ripresa i principali mercati latini (in Europa e Sud America), ad eccezione dell’Italia, sostanzialmente stabile. La Russia è stata fortemente penalizzata dal sensibile deprezzamento del rublo. In termini di prodotti, Kinder Joy (in Italia Kinder Merendero), Nutella, Ferrero Rocher, Tic Tac e Kinder Sorpresa hanno ottenuto dei risultati di vendita particolarmente positivi.

Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Il Gruppo ha presentato un utile prima delle imposte pari a 889 milioni di Euro (-2,0% rispetto all’esercizio precedente); nonostante un lieve incremento del risultato operativo, il risultato finanziario è stato significativamente impattato dalla fluttuazione dei cambi.I nuovi investimenti realizzati dal Gruppo Ferrero nell’ultimo esercizio sono risultati pari a 646 milioni di Euro, dei quali 557 milioni (5,8% delle vendite) rivolti al potenziamento delle attività industriali e produttive, principalmente in Cina, Italia, Germania, Polonia, India e Brasile. Il Gruppo Ferrero ha continuato a rafforzare la propria presenza nel mercato delle nocciole, per garantire e migliorare la qualità di una materia prima fondamentale ed assicurare un gusto unico a prodotti quali Nutella, Ferrero Rocher e Kinder Bueno. Nel corso del 2015, il Gruppo ha completato l’acquisizione del gruppo Oltan, operatore leader nel mercato della fornitura, lavorazione e vendita di nocciole con circa 500 milioni di USD di fatturato annuo.

gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS il pdf della la GuidaOnLine Vending & OCS 2022
gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS

Inoltre, nel 2015, il Gruppo ha completato, mediante un’offerta pubblica d’acquisto, l’acquisizione di Thorntons Plc, società inglese fondata nel 1911, player importante in UK nella produzione e nella commercializzazione dei prodotti dolciari a base di cioccolato con un fatturato annuale di circa 300 milioni di Euro. L’organico medio dei dipendenti del Gruppo nel periodo 2014/2015 è stato pari a 25.784, in ulteriore aumento rispetto al precedente esercizio (24.836 nel 2013/2014). L’organico puntuale (inclusivo delle società acquisite) dei dipendenti al 31 Agosto 2015 era pari a 33.219 (27.457 al 31 Agosto 2014). Se si tiene conto dei collaboratori esterni, il totale risulta essere di 40.721.

+info: www.ferrero.com/notizie/notizie-dal-gruppo/

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina