antonietta
| Categoria Notizie Birra | 489 letture

Birra Kbirr partner dell’Accademia Maestri Pizzaioli Gourmet

Ampgourmet - Accademia Maestri Pizzaioli Gourmet Gourmet Accademia Kbirr Partner Pizzaioli Birra Maestri Napoli Pizza Gourmet Birra Artigianale

Napoli Birra Pizza Gourmet Pizzaioli Ampgourmet - Accademia Maestri Pizzaioli Gourmet Kbirr Birra Artigianale Accademia Maestri Gourmet Partner


Birra Kbirr, la birra artigianale 100% napoletana, è partner dell’Accademia Maestri Pizzaioli Gourmet, progetto senza scopo di lucro di Giuseppe Vesi, che si pone l’obiettivo di salvaguardare e promuovere il concetto di pizza gourmet in Italia.

 

Scarica gratis l'Annuario Microbirrifici
Annuario Microbirrifici

 

Giovedì 8 novembre a partire dalle ore 10, Palazzo Caracciolo ospita la presentazione alla stampa e agli operatori del progetto dell’AMPGourmet con tutte le attività in programma; la giornata prosegue con venti show cooking di pizzaioli, soci dell’Accademia, provenienti da tutta Italia che racconteranno attraverso le loro pizze, il proprio percorso professionale. Pizze di qualità e birra artigianale Kbirr per un connubio perfetto: Fabio Ditto, patron e ideatore di Kbirr, porterà in degustazione per l’occasione la sua Natavota Lager e la neonata Natavota Red, una Strong Ale prodotta con metodo artigianale, non filtrata e non pastorizzata dal colore ramato intenso e dal retrogusto armonioso e speziato.

Da sempre la nostra KBirr accompagna piatti di alta qualità che combinano ricerca gourmet e tradizione. Le nostre birre sono presenti nelle carte di ristoranti stellati e in pizzerie e locali di alta gamma, da qui il nostro supporto ad un progetto nuovo e di eccellenza come l’Accademia Maestri Pizzaioli Gourmet di Giuseppe Vesi“, dichiara Fabio Ditto.

Kbirr è la prima birra fatta a Napoli con metodo artigianale, non filtrata e non pastorizzata, dedicata alla cultura napoletana non solo gastronomica. Sono cinque le etichette in produzione: Natavota, Jattura, Paliat, Cuore di Napoli e l’ultima nata Natavota Red. Nel nome e nell’immagine evocano icone e usanze tipicamente partenopee, da San Gennaro al corno scaramantico, senza mai cadere nell’olografia più banale.

KBIRR è un progetto di Fabio Ditto ed è distribuita da Loco for Drink.

 

 

 

+info: www.dipuntostudio.it
info@locofordrink.it
locofordrink.it
Facebook

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Gourmet Birra Ampgourmet - Accademia Maestri Pizzaioli Gourmet Accademia Maestri Birra Artigianale Napoli Kbirr Pizzaioli Pizza Gourmet Partner


Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

Al via il Festivalbeer da Doppio Malto Erbusco

12/11/2018 - Un mese di eventi nel Brew Restaurant in provincia di Brescia che diventa #unpostofelice dedicato al piacere di stare in compagnia con musica dal vivo, dj set e appuntame...

Leggerezza al potere: Ciro Salvo, il principe della pizza

07/11/2018 - Se avesse deciso di proseguire la tradizione familiare, senza metterci un grammo di sé, Ciro Salvo avrebbe comunque ottenuto un successo sufficiente per serenità e soddis...

Il piacere del vero espresso in capsule e cialde è con Caffè Roko

05/11/2018 - I dati parlano chiaro: il mercato dell’automatico e del monoporzionato in Italia sono in netta crescita. Il consumo del caffè passa sempre più attraverso la praticità di ...

Metti una sera a cena con i Borbone…

05/11/2018 - Vent'anni tondi di matrimonio, festeggiati in uno dei luoghi più evocativi della famiglia. Carlo e Camilla di Borbone, discendenti della dinastia che contribuì a rendere ...

I Hop(e) is Noel: ecco la proposta natalizia del microbirrificio Hibu

29/10/2018 - La speranza è l’ultima a morire, recita il saggio. E noi di Hibu non viviamo di speranza, bensì di fatti. Che anche per Natale si traducono in un’opzione brassicola da ac...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

cinque − tre =