Pinterest LinkedIn

Dopo aver conquistato il mercato siciliano, la Triscele di Messina, neonata società che l’anno scorso ha acquisito da Heineken l’ex stabilimento delle birra Messina, avvia ora un programma di espansione distributiva nel circuito della GDO nazionale. Contestualmente la società messinese della famiglia Faranda ha avviato una nuova campagna televisiva dedicata alla Birra del Sole e alla Birra Patruni e Sutta, lanciate con successo nella scorsa estate sul mercato siciliano


Birra Messina Triscele

Protagoniste della nuova campagna televisiva sono le nuove birre di casa Triscele:
…Birra del Sole, lager chiara, dal gusto fresco, con una gradazione alcolica di 4,7 %
…Birra Patruni e Sutta, lager chiara più leggera (4,5% di gradazione alcolica), ispirata al tradizionale gioco siciliano del “patruni e sutta”
Testimonial d’eccezione della nuova campagna, è l’impacciato poliziotto Catarella della serie televisiva Montalbano (l’attore Angelo Russo) protagonista dei sette spot realizzati dalla Biagetti & Partners di Roma, ideati da Gianfranco Moraci, regia di Giancarlo Rolandi. Gli spot sono programmati su tutte le emittenti regionali siciliane.

Per apprezzare la nuova campagna tv cfr: www.birradelsole.it/clist.asp?idp=4&lang=2#

INFOFLASH/TRISCELE
Il Triscele (Triskele o Triskell, conosciuto anche con il nome grecizzato di Triskelion, in araldica Triquetra), è una raffigurazione di un essere con tre gambe, più generalmente tre spirali intrecciate, o per estensione qualsiasi altro simbolo con tre pretuberanze ed una triplice simmetria rotazionale. La figura dà il nome anche al simbolo. Il triscele, come simbolo della Sicilia, era inizialmente la testa della Gòrgone (o della più specifica Medusa), i cui capelli sono serpenti, dalla quale si irradiano tre gambe piegate all’altezza del ginocchio. La Gòrgone è un personaggio mitologico, che, secondo il poeta greco Esiodo, era una delle tre figlie di Forco e Ceto. Un’altra versione della testa è quella di una donna, forse di una dea, in taluni casi raffigurata con le ali per indicare l’eterno trascorrere del tempo, contornata da serpenti per indicare la saggezza. I serpenti in seguito sono stati sostituiti da spighe di frumento, a voler significare la fertilità della terra dell’Isola. Il Triscele (in qualche caso indicato anch’esso come Trinacria) è stato adottato dal Parlamento Siciliano come parte integrante della bandiera siciliana, dove è stato posto al centro, tra il rosso e l’oro della bandiera. (+info: WIKIPEDIA alla voce Triscele) . Oggi il Triscele è anche il simbolo adottato dalla omonima società messinese, produttrice della Birra del Sole e della birra Patroni e Sutta, al fine di rimarcare, con orgoglio, la propria identità siciliana. (+info: www.triscele.euwww.birradelsole.it )

Se volete ricevere con regolarità la segnalazione di tutte le nostre news sul settore del beverage, iscrivetevi gratuitamente alla nostra bevernews. –> ISCRIZIONE

VISITA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> Birre

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> Birre

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

sedici − 8 =