Pinterest LinkedIn

Secondo una recente analisi della Camera di Commercio di Milano sui dati del registro delle imprese 2011 e 2010, le imprese della ristorazione in Italia sono 303.225 in crescita del 2,7% in un anno. Crescono i ristoranti veri e propri che tra ristorazione fissa e mobile passano da quasi 154.000 imprese attive nel 2010 a oltre 159.000 nel 2011,ma soprattutto le attività specializzate in catering per eventi, +39,7% da 378 a 528 imprese. E se tra le province per numero di imprese della ristorazione spiccano Roma (23.549, 7,8% nazionale), Milano (14.862, 4,9%), Napoli (13.679, 4,5%) e Torino (12.135, 4%) rispetto al 2010 crescono di più Monza e Brianza (+6,5%), Asti (+5,6%), Crotone (+5,8%) ed Enna (+5,2%).La cucina classica resta tutelata, il 90% delle imprese individuali attive nel settore della ristorazione ha infatti titolare italiano che spesso offre i piatti della cucina tipica. Molti i giovani che si dedicano al business della cucina: un ristoratore su dieci (10% di tutte le ditte individuali del comparto) mentre le donne pesano per il 38%.

Catering Ristorazione Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

IL MARCHIO DeCA
Per quanto riguarda la ristorazione nell’area milanese, si sottolinea che Denominazione di Cucina Ambrosiana (DeCA) della Camera di Commercio di Milano è riconosciuto ai locali che si impegnano a utilizzare prodotti di qualità, tipici e stagionali (preferibilmente ottenuti con tecniche di lavorazione tradizionali), a garantire le denominazioni e gli originali metodi di preparazione dei piatti, a fornire ai clienti informazioni sulle principali caratteristiche delle ricette preparate e a trasmettere ai consumatori la storia e la cultura gastronomica milanese. I locali devono proporre tutto l’anno nella propria lista delle vivande almeno cinque piatti della tradizione ambrosiana. Il marchio DeCA, da esporre in vetrina o nel locale, è un’iniziativa della Camera di commercio di Milano, in collaborazione con Epam, Unione del Commercio e Accademia Italiana della Cucina. 69 i ristoranti milanesi a cui è stato riconosciuto il marchio. “I marchi di qualità come il DeCA – ha dichiarato Alfredo Zini, consigliere della Camera di commercio di Milano – nascono dalla necessità di valorizzare il nostro patrimonio gastronomico attraverso una certificazione che ne distingua la qualità e la tradizione. La tutela e la promozione della cucina tipica possono essere uno strumento di competitività ma anche di concreta valorizzazione dell’eccellenza delle realtà produttive locali, in un’ottica di accorciamento della filiera agroalimentare che vada a vantaggio sia delle imprese del territorio che dei consumatori. A questo proposito, la Camera di commercio ha avviato tramite la sua società partecipata Agrimercati una serie di progetti per favorire sempre più l’instaurarsi di un modello economico a Km0”.

IMPRESE DEL SETTORE RISTORAZIONE ATTIVE IN ITALIA
catering_tabella.JPG
Elaborazione Camera di commercio di Milano su dati del registro imprese al secondo trimestre 2010 e 2011

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Kimbo Barista Experience Premium Selection capsule in alluminio - Espresso Barista 100% Arabica - Barista Espresso Napoli - Espresso Barisita Ristretto

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina