0
Pinterest LinkedIn

La tesi recentemente discussa da Giulia Caballini di Sassoferrato (al centro nella foto a lato), per conquistare la laurea specialistica in marketing management alla Bocconi di Milano, illumina il settore del caffè di nuova luce, mettendo in evidenza come il successo delle Botteghe del Caffè della Dersut  (l’azienda di famiglia) scaturisca dalla puntuale intercettazione dei nuovi bisogni dei consumatori.

giulia-caballini-con-genitori
Giulia Caballini con genitori

Da segnalare soprattutto il capitolo sul marketing esperienziale, ma ancora di maggiore utilità sono le due indagini (una qualitativa e una quantitativa) che mettono bene in evidenza come un format dotato di una forte identità e gestito con alta professionalità possa diventare premiante per l’Espresso Italiano e per i pubblici esercizi che lo somministrano. La tesi di fatto consegna la responsabilità ancora una volta nelle mani dei torrefattori e correla il successo dei pubblici esercizi alla capacità che hanno di fare vivere al consumatore un momento di assoluto godimento.

Fonte: www.coffeetasters.org/

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

LE BOTTEGHE DEL CAFFÈ E GLI ALTRI COFFE SHOP DELLA DERSUT

Con le ultime aperture di Pisa, Brendola (Vicenza) e Peschiera del Garda, sale a 135 il numero dei franchising avviati da Dersut, uno dei più importanti operatori nazionali al dettaglio del comparto caffè, con i marchi “Bottega del caffè”, “Italiana caffè”, “Giornale&caffè” e “Caffè light”. A questi si aggiungono i punti vendita e degustazione di Noventa Vicentina e Bovolone (Verona) inaugurati nel maggio scorso. L’azienda veneta, controllata dalla famiglia Caballini di Sassoferrato, ha in agenda un fitto programma di nuove aperture. Inoltre, il 2015 ha visto numerosi restyling di locali già esistenti. L’ultimo format, Caffè light, ha debuttato nel 2013 a San Donà di Piave (Venezia) per poi essere replicato a Schio (Vicenza) e presenta un potenziale altrettanto interessante per il suo contenuto di novità in termini di prodotto, trattandosi di un caffè sgrassato e decerato. Dersut ha chiuso il 2015 con una crescita a due cifre rispetto ai 17 milioni di euro del fatturato 2014.

 

+INFO: bottegadelcaffedersut.it/
www.dersut.it/azienda/storia/

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

20 + 3 =