Pinterest LinkedIn

Il misto frizzante induce in tentazione… quando la Brau Beviale 2012 inviterà al Centro Esposizioni Norimberga dal 13 al 15 novembre! Circa 1.350 espositori (2011: 1.384), tra questi sia habitué di fama mondiale sia start up, serviranno ai loro ben 31.500 ospiti pronti a investire (2011: 31.693) l’amato cocktail fatto di pregiate materie prime per bevande, tecnologie innovative, logistica efficiente e idee marketing effervescenti. Inoltre il salone dei beni d’investimento più importante di quest’anno su scala mondiale per l’industria delle bevande resterà distensivo e piacevole fino alla fine: infatti, anticipando di un giorno lo svolgimento, quindi ora da martedì a giovedì, risparmierà di gran lunga ai suoi partecipanti il traffico del fine settimana, indipendentemente dal fatto che viaggino in aereo, in treno o in macchina.

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood 2008/09

LA BRAU BEVIALE CONVINCE CON UNA PROPOSTA A 360°
Nel 2011 dal lato espositori erano presenti ben 49 nazioni, prime tra tutte le aziende dalla Germania, l’Italia, la Gran Bretagna, l’Austria, i Paesi Bassi, la Repubblica Ceca, la Svizzera, il Belgio e la Francia. Fulcro della proposta merceologica è, da sempre, la tecnologia nel suo complesso, con macchine e impianti per la produzione, l’imbottigliamento e il confezionamento delle bevande, attrezzature tecniche per aziende e laboratori, nonché impianti energetici. Circa la metà degli espositori è da annoverarsi tra questi comparti. Le materie prime per la produzione di bevande costituiscono un altro segmento importante della Brau Beviale. Gli espositori sono case commerciali specializzate nella vendita del luppolo, con raggio d’azione internazionale, così come produttori di materie prime ed essenze per bevande analcoliche. L’alto livello di saturazione vigente, in particolare nei mercati delle bevande dell’Europa occidentale, rende creativi: l’area merceologica dedicata al marketing propone un gran numero di soluzioni e idee di commercializzazione nuove per la pubblicità e la promozione delle vendite. Nel segmento della logistica eminenti produttori europei di veicoli industriali presentano sistemi per il trasporto e la distribuzione delle bevande adeguati al fabbisogno. Nel 2011 il 92% degli espositori ha valutato positivamente il successo generale della propria presenza riuscendo adallacciare nuove relazioni d’affari, mentre il 90% contava su una vivace attività post fiera. In ragione di ciò, per l’85% degli operatori era chiaro già alla conclusione del salone che parteciperanno di nuovo alla Brau Beviale 2012.

Annuario Birritalia Birre Italia Beverfood

NOVITÀ 2012: EUROPEAN MICROBREW SYMPOSIUM
All’immediata vigilia della Brau Beviale, il 12 e 13 novembre 2012, la NürnbergMesse e il VLB di Berlino, l’Istituto di ricerca e formazione sulla birra “Versuchs- und Lehranstalt für Brauerei”, organizzeranno per la prima volta il simposio “European MicroBrew Symposium – Market, Trends and Technology”. Partendo dagli USA, anche in molti paesi europei si osserva uno sviluppo verso le birre personalizzate prodotte in modo artigianale. Il simposio della durata di un giorno e mezzo, che in futuro si svolgerà a Norimberga con scadenza annuale, riprende proprio questo trend. Esso si rivolge agli amministratori delegati, ai titolari, ai responsabili tecnici e ai mastri birrai deimicrobirrifici e delle locande con annesso birrificio in Europa, nonché ai rappresentanti dell’industria dell’indotto. Baricentro tematico saranno la tecnica e le tecnologie con focus sul microbrewing e sugli sviluppi di mercato nel segmento europeo del craftbrewing. Lingua di lavoro sarà l’inglese. www.vlb-berlin.org/microbrew2012

Databank Database Tabella csv excel xls bevande bibite succhi acque

MOSTRE SPECIALI CON PLUSVALORE TECNICO
Al centro del pavillon tematico “Energia & acqua”, allestito insieme al Competence Pool Weihenstephan dell’Università tecnica di Monaco, saranno le energie rinnovabili, la conversione razionale dell’energia, le centrali di cogenerazione, il contracting e la disinfezione, nonché l’estrazione, l’analisi e il trattamento dell’acqua. Il pavillon tematico “Future Beverage Industry 20XX” azzarderà uno sguardo al futuro dell’industria delle bevande. Com’è possibile ridurre i costi? Quali tecnologie aumentano la produzione? Come si fa a migliorare il management della qualità? Le aziende presenteranno le loro visioni e le loro idee creative insieme al VLB di Berlino. Nel 2011 quasi 100 esperti di 26 paesi hanno valutato le 1.113 birre iscritte all’European Beer Star Award in 49 categorie e provenienti da tutti i continenti. Anche nel 2012 esprimeranno il loro giudizio basandosi su criteri decisivi per i consumatori: che aspetto ha la schiuma? Che sensazione dàin bocca? Che gusto ha? Soddisfa i criteri tipici della varietà di appartenenza? Il maggior concorso europeo della birra è stato istituito nel 2004 su iniziativa congiunta dell’ente promotore del salone “Private Brauereien Bayern” (Associazione dei birrifici privati della Baviera), della federazione di categoria tedesca e di quella europea. Com’è consuetudine, il primo giorno di fiera i visitatori potranno assaggiare i vincitori insigniti della medaglia d’oro ed eleggere la propria birra preferita: la Consumers’Favourite in oro, argento e bronzo. Nel 2012 la felice cooperazione nel comparto PET attuata dai due saloni leader dell’industria delle bevande, la drinktec di Monaco e la Brau Beviale, arriverà alla sua seconda edizione. L’input tecnico che sta alle spalle è dato dal ciclo innovativo estremamente rapido in questo campo. Per tale ragione dal 2011 il PETpoint, il segmento PET della drinktec, è presente anche alla Brau Beviale di Norimberga: con materie prime, stampaggio di preforme, impianti di formatura per soffiaggio e stiro-soffiaggio, impianti di riempimento, produzione di tappi, etichettatura, riciclaggio e accessori.

Databank excel xls Birrifici Birra

IL PUBBLICO: PRONTO A INVESTIRE, INTERNAZIONALE, ALTAMENTE QUALIFICATO
I ben 31.000 visitatori professionali della Brau Beviale appartengono al management tecnico e commerciale dell’industria europea delle bevande. All’ultima edizione del salone circa il 36% è arrivato dall’estero, soprattutto dai Paesi Bassi, dalla Svizzera, dal Belgio, dall’Italia, dalla Repubblica Ceca, dall’Austria, dalla Francia, dalla Russia, dalla Spagna, dalla Gran Bretagna e da altri paesi dell’Europa orientale e centro-orientale. Anche nel 2011 si è dichiarato soddisfatto della proposta merceologica un incredibile 98% degli operatori provenienti da birrifici e maltifici, specialisti di aziende che producono bevande analcoliche, tecnici di caseifici, viticoltori e fornitori dell’industria birraria e delle bevande in genere. I fornitori di materie prime per bevande, tecnologie, prodotti di marketing e logistica, di cui il 44% internazionali, hanno visto con estremo piacere l’interesse decisamente vivo dimostrato dai visitatori altamente qualificati, di cui l’87% era coinvolto nelle decisioni inerenti gli investimenti della propria azienda. Il 28% del pubblico apparteneva ai vertici amministrativi, direzionali e tecnici, pari percentuale alla produzione e al controllo qualità, il 14% alle vendite, quasi il 10% alla ricerca e lo sviluppo, seguiti da manutenzione, acquisti e marketing. Nel 2011 più di un operatore su due aveva raggiunto Norimberga per informarsi sulle novità e quasi il 64% si riproponeva di impiegarle nella propria azienda. Particolarmente importanti per il pubblico sono risultati la cura delle relazioni commerciali esistenti e l’allacciamento di nuovi contatti, lo scambio di esperienze, l’aggiornamento professionale, l’orientamento sul mercato, la preparazione di decisioni riguardanti gli investimenti e la conclusione diretta di affari. Nuova decorrenza per la Brau Beviale in futuro: da martedì a giovedì

Guidaonline Guida Birre Birre Birre Beverfood

IL NÜRNBERGMESSE GROUP
La NürnbergMesse è una delle 20 maggiori società fieristiche del mondo e, in Europa, fa parte dei top ten. Il portafoglio comprende circa 120 saloni e congressi nazionali e internazionali, nonché il sostegno di circa 40 stand collettivi di aziende, nel sito di Norimberga e nel resto del globo. Alle manifestazioni del NürnbergMesse Group (organizzate in proprio, in cooperazione con vari partner o ospitate nelle sue strutture) partecipano ogni anno pressoché 30.000 espositori (internazionalità: 37%), 975.000 visitatori professionali (internazionalità: 21%) e 405.000 consumatori. Il NürnbergMesse Group è presente con società affiliate in Cina, Nordamerica, Brasile e Italia. Esso dispone inoltre di una rete di 46 rappresentanze attive in 95 paesi. +info: www.ask-Brau-Beviale.de

+info: press@brau-beviale.de

NuernbergMesse Italia Srl
Cecilia Montalbetti
project manager Brau Beviale 2012
cecilia.montalbetti@nm-italia.it
www.nm-italia.it
Via Camillo Hajech, 45
20129 Milano
Tel. +39 02 28510106 int. 107
Fax +39 02 28507623

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

1 × due =