Pinterest LinkedIn

Nel corso degli anni si è consolidata, all’interno di BRITA, l’importante tradizione di effettuare, in occasione delle feste natalizie, una donazione a beneficio di una causa no profit.  Negli ultimi due anni, questi fondi sono stati devoluti a due organizzazioni tedesche attive nel volontariato sociale (nel 2012 a “Wiesbadener Tafel” e nel 2013 a “Clown-Doktoren” nell’area Rhine-Main).

Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Quest’anno BRITA, azienda a conduzione familiare con sede a Taunusstein/Wiesbaden, ha scelto una causa internazionale, effettuando la propria donazione a beneficio del WWF, per la protezione delle acque e per la promozione della biodiversità degli oceani.

Per Markus Hankammer, amministratore delegato alla seconda generazione a capo dell’azienda, la scelta del beneficiario di questa donazione è stata naturale: «la missione di WWF, che consiste nella “conservazione della biodiversità”, e i suoi valori fondanti – come il rispetto per le persone e per la natura, la credibilità, l’indipendenza e la responsabilità – ci hanno fortemente attirati, in quanto combaciano in maniera naturale con la cultura aziendale di BRITA» ha dichiarato.

WWF ha dedicato alla protezione dell’ambiente marino un grande impegno lungo decenni, in un progetto di conservazione naturale e tutela ambientale di grande importanza per il nostro pianeta, per tutti i mercati in cui opera BRITA, per i nostri consumatori, per i nostri clienti e partner.

L’acqua, inoltre, è la risorsa attorno a cui si fonda l’intero universo di BRITA. Un recente report di UNEP (United Nations Environment Programme), che fa riferimento al consumo di 100 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica nel mondo, fa comprendere quanto questo tema sia significativo.

Qualche anno fa, il progetto di WWF Ghostnet® si è posto l’obiettivo di raccogliere le cosiddette “reti fantasma” – reti da pesca galleggianti e difficilmente biodegradabili, se non a lungo termine – nelle Nazioni Baltiche, in Polonia e in Germania. L’iniziativa ha segnato l’inizio della lotta contro l’inquinamento marino e contro le reti da pesca, all’interno delle quali pesci e mammiferi marini vengono continuamente catturati e muoiono in condizioni di agonia. Ogni anno vengono rilasciati nei mari del mondo 6,4 milioni di tonnellate di plastica e sostanze tossiche; il 10% di queste deriva dalle reti fantasma.

WWF si occupa a 360 gradi della protezione dei mari del mondo e della salvaguardia dell’ecosistema oceanico. A tale proposito, Markus Hankammer ha ricordato l’approccio sostenibile dell’attività di WWF: “ciò che maggiormente apprezziamo, in qualità di azienda familiare basata sulla sostenibilità, è il modo in cui WWF opera: stimola la cittadinanza ad adottare stili di vita compatibili con l’ambiente, grazie ad un approccio diretto, semplice e concreto. Grazie a WWF, bambini e ragazzi imparano come preservare la natura e proteggere l’ambiente nel quale vivono, attratti dagli obiettivi e dalle attività dell’Associazione”.

Con grande apprezzamento da parte di WWF, BRITA ha deciso di supportare gli sforzi e l’impegno dell’Associazione in difesa degli oceani attraverso una donazione di 10.000 Euro.

WWF

“World Wide Fund For Nature” è una delle organizzazioni più grandi e più esperte al mondo per quanto riguarda la protezione della natura. E’ attiva in oltre 100 paesi. La missione di WWF è la conservazione della biodiversità, la tutela di un pianeta sano per noi e per i nostri figli. Nel mondo, supportano l’attività dell’organizzazione cinque milioni di persone. La rete WWF conta 90 uffici in oltre 40 paesi. Attualmente sono attivi nel mondo 1.300 progetti destinati a conservare la biodiversità del nostro pianeta.

Il Gruppo BRITA

Con un fatturato complessivo di 332.5 milioni di Euro nell’anno fiscale 2013 e un organico di 1.182 risorse (di cui 647 in Germania), il Gruppo BRITA è tra i leader del settore della filtrazione dell’acqua. Il brand BRITA – che in molti Paesi è considerato sinonimo di caraffe filtranti – detiene nel comparto una posizione di primo piano a livello mondiale. Con headquarter a Taunusstein vicino a Wiesbaden, in Germania, l’azienda a conduzione familiare è presente in oltre 60 Paesi distribuiti sui 5 Continenti attraverso 19 controllate nazionali e internazionali, partner industriali e commerciali. I prodotti sono realizzati in Germania, Gran Bretagna e Svizzera. Fondata del 1966, BRITA è stata la prima società ad inventare la caraffa filtrante ad uso domestico; ad oggi l’azienda sviluppa, produce e distribuisce un’ampia gamma di soluzioni per la filtrazione dell’acqua ad uso domestico (caraffe filtranti, sistemi collegati all’impianto idraulico, soluzioni integrate BRITA per famosi marchi di piccoli e grandi elettrodomestici) e commerciale (soluzioni per il settore alberghiero, gastronomia, ristorazione e Vending), oltre a impianti collegati al rubinetto per uffici, scuole, ristorazione e settore sanitario (ospedali, case di cura), dove l’igiene è un fattore di primaria importanza. Per ulteriori informazioni: www.brita.it

Press Contact:

Barabino & Partners

Francesca Manco

E-Mail: f.manco@barabino.it

Tel: 02.72.02.35.35

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

4 × quattro =