Pinterest LinkedIn

E’ stato presentato al teatro Donnafugata di Ragusa il nuovo marchio che a quarantuno anni di distanza dalla nascita di Moak, contraddistinguerà l’identità dell’azienda modicana conosciuta in tutto il mondo per il suo caffè. Bob Noorda, il celebre designer incaricato di disegnare il nuovo logo, ha superato se stesso, e nella sua personalissima battaglia con la lettera “M” è riuscito a interpretare il rapporto tra contenuto e contenitore in maniera inusitata.


Una “M” che come fragranza, profumo di caffè, emana dal marchio Moak. Una “M” arabeggiante, come il nome, Moak, che in arabo vuol dire Modica. Legame alle origini, conservazione dei valori dell’azienda, in un contenitore moderno, il significante: “Il caffè non è solo un sapore, ma è ancor prima un odore”, ha spiegato il guru della comunicazione mondiale, il papà della “M” di Metropolitana, della “P” di Pirelli, e ancora della “M” di Messaggerie e della “A” contenuta in una “M” di Mondadori. Ma Noorda è anche il papà del cane a sei zampe dell’Agip Eni.
Ottantuno anni, grande senso dell’autoironia, olandese.

Noorda ha tenuto in occasione delle presentazione del nuovo marchio moak una lezione magistrale di comunicazione.
Cosa deve comunicare un marchio per essere performante? “Si parte dall’analisi. Il caffè non è un sapore, ma innanzitutto un odore. Da qui l’idea della “M” di Moak che esprime un profumo diventando una nuvoletta. Lo fa in una città che è stata araba, e il caffè è una bevanda Araba. Ecco che la “M” diventa un profumo arabeggiante. Il logo, il marchio, il logotipo di un’azienda non è solo un segno grafico. E’ un’identità. Il marchio deve essere semplice, riproducibile da un bambino, memorizzabile e coordinato”.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla proprietà dell’azienda (fam. Spadola) che per l’occasione ha riaffermato il proprio impegno nella crescita aziendale, particolarmente sui mercati esteri. Il nuovo logo verrà veicolato in anteprima attraverso il nuovo calendario Moak 2009:  www.caffemoak.com/

Fonte: www.sciclinews.com/news/Bob-Noorda-nuovo-pap%C3%A0-del-Marchio-Moak-nel-mondo-/0000007228

INFOFLASH SU CAFFE’ MOAK
La Caffè Moak spa nasce nel 1967 a Modica in provincia di Ragusa su iniziativa di Giovanni Spadola. La società si è rapidamente sviluppata nel tempo ed oggi serve 6.000 clienti nel settore horeca, esprimendo un fatturato di 10 mio euro. La produzione annua è di 2 mio kili. L’azienda distribuisce i propri prodotti attraverso una capillare rete di vendita fatta da agenti e concessionari dislocati in tutta l’Italia. Da qualche anno, dopo aver consolidato la struttura distributiva a livello nazionale, Caffè Moak si è proiettata sui mercati esteri. L’export è curato da Alessandro Spadola, figlio del fondatore, che sta sviluppando intensamente quest’area di business, ottenendo posizionamenti significativi soprattutto sui mercati dell’est (Turchia, Russia, Cina, …). Annalisa Spadola, figlia del fondatore, è il direttore marketing e comunicazione dell’azienda, e in questa funzione cura anche il premio letterario Moak che dà prestigio all’immagine aziendale. +INFO: Caffe’ Moak Spa Via Resistenza Partigiana 127/129 97015 Modica – Rg – tel. 0932904755 fax (0039) 0932904001 – info@caffemoak.comwww.caffemoak.com

Se volete ricevere con regolarità la segnalazione di tutte le nostre news sul settore del beverage, iscrivetevi gratuitamente alla nostra bevernews. –> ISCRIZIONE

SEZIONE DOCUMENTAZIONE -> Caffè

ALTRE BEVERNEWS SUL SETTORE -> Caffè

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

quattro × uno =