beverfood
| Categoria Notizie Vino - Alcolici - Liquori - Spirits (Vecchia) | 6440 letture

CAMPARI ANNUNCIA NUOVE ACQUISIZIONI IN UCRAINA, ARGENTINA, MESSICO E INDIA

Campari Acquisizioni Ucraina Argentina Messico India

Acquisizioni Campari Ucraina Messico Argentina India


Campari ha annunciato diverse acquisizioni di piccolo e medio taglio in alcuni mercati emergenti che sono strategici per gli sviluppi futuri del gruppo. In Ukraina ha acquisito la società Odessa (operativa nel settori degli spumanti), in Argentina la società Sabia (tra i leader nella distribuzione di wines & spirits ) ed in Messico la società Destiladora San Nicolas. Queste acquisizioni confermano l’impegno del gruppo milanese verso la crescita per acquisizioni, con particolare riferimento ai mercati emergenti


Spumante odessa sparkling WinesACQUISIZIONE DI ODESSA – UCRAINA
Campari ha siglato un accordo per l’acquisto del 99% circa del capitale della società ucraina CJSC “Odessa Plant of Sparkling Wines”. Il business include un impianto per la produzione di spumanti e un portafoglio di marchi, il principale dei quali è Odessa. Il prezzo per l’acquisizione del 99% circa del capitale è US$ 18,0 milioni (ca. € 12,6 milioni al tasso di cambio attuale). Il rimanente 1% del capitale sociale è posseduto da alcuni azionisti non facenti capo ai venditori. Il prezzo corrisponde ad un multiplo di 7 volte l’EBITDA atteso per il 2009. La chiusura dell’operazione è prevista per inizio 2009 e il corrispettivo sarà pagato in contanti.

Con un volume totale di 11 milioni di bottiglie, principalmente venduti in Ucraina, il portafoglio è composto di forti marchi nel mercato locale degli spumanti e l’offerta è caratterizzata da una buona differenziazione di prezzo. I marchi, che godono di un notevole prestigio a livello nazionale, includono Odessa, Golden Duke e L’Odessika. L’acquisizione di Odessa è un’opportunità importante per Campari in quanto contribuisce a rafforzare la posizione del Gruppo nei mercati chiave dell’Europa orientale. In particolare, il mercato ucraino degli spumanti è il secondo più importante in Europa orientale dopo la Russia ed è caratterizzato da una forte crescita.

ACQUISIZIONE DI SABIA -ARGENTINA
Il 28 novembre 2008, Campari ha finalizzato l’acquisizione del 70% del capitale della società argentina Sabia S.A. per un valore di US$ 4,2 milioni (ca. € 3,3 milioni al tasso di cambio alla data della transazione), oltre a US$ 3,4 milioni (ca. € 2,7 milioni al tasso di cambio alla data della transazione) di debito finanziario. Il valore totale dell’operazione corrisponde a un multiplo di circa 8 volte l’EBITDA atteso nel 2009. Il business include un impianto produttivo e una piattaforma distributiva. Costituita nel 2006 da alcuni manager di Allied Domecq, Sabia gestisce un portafoglio di forti marchi internazionali e locali e rappresenta uno dei principali distributori di spirit & wine in Argentina. Questa transazione è un’opportunità per Campari di espandere il proprio portafoglio e sfruttare le potenzialità del mercato argentino.

Tequila San NicolasACQUISIZIONE DI DESTILADORA SAN NICOLAS – MEXICO
L’11 novembre 2008, Campari ha annunciato l’acquisizione del 100% della società messicana Destiladora San Nicolas, S.A. de C.V. per un valore di US$ 17,5 milioni (CA. € 13,7 milioni al tasso di cambio alla data della transazione), oltre a US$ 10 milioni (CA. € 7,8 milioni al tasso di cambio alla data della transazione) di debito finanziario. Inoltre, l’accordo prevede un premio basato sui volumi di vendita incrementali. Il valore totale dell’operazione corrisponde a un multiplo di circa 10 volte l’EBITDA atteso nel 2009, dopo le sinergie. Grazie a un accesso diretto al mercato messicano tramite una struttura produttiva e distributiva ben consolidata, questa acquisizione offre un significativo potenziale di sviluppo in Messico, un mercato in forte crescita per i premium spirit.

ACQUISIZIONE DI UNA PARTECIPAZIONE NELLA JOINT VENTURE FOCUS BRAND TRADING INDIA
Infine, l’11 novembre 2008, Campari ha annunciato l’acquisizione di una partecipazione del 26% in Focus Brand Trading India Ltd., una neo-costituita joint venture controllata dal gruppo indiano Jubilant. L’obiettivo di questa operazione è diventare un operatore importante nel mercato wine & spirit in India, un business strategico per i premium brand internazionali.

Dopo l’acquisizione di Odessa, Bob Kunze-Concewitz, Chief Executive Officer Campari, ha così commentato: “Siamo soddisfatti di annunciare l’acquisizione di Odessa, società di sparkling wine, una delle realtà più dinamiche in Ucraina, tra i mercati in più forte crescita dell’Europa orientale. L’annuncio di questa transazione, che segue le recenti acquisizioni delle società di spirit Sabia in Argentina e Destiladora San Nicolas in Messico e la costituzione di una joint venture indiana, conferma il nostro forte e costante impegno verso la crescita per acquisizioni, con particolare riferimento ai mercati emergenti.”

+info: Chiara Garavini Tel.: +39 02 6225 330 chiara.garavini@campari.com Alex Balestra Tel. : +39 02 6225 364
investor.relations@campari.com — Corporate Communications Chiara Bressani Tel.: +39 02 6225 206 chiara.bressani@campari.com – Moccagatta Pogliani & Associati Tel.: +39 02 8693806 segreteria@moccagatta.it

INFOFLASH/GRUPPO CAMPARI
Il Gruppo Campari è una delle realtà più importanti nel settore del beverage a livello mondiale. E’ presente in 190 paesi con leadership nei mercati italiano e brasiliano e posizioni di primo piano negli USA, in Germania e in Svizzera. Il Gruppo vanta un portafoglio ricco e articolato su tre segmenti: spirit, wine e soft drink. Nel segmento spirit spiccano marchi di grande notorietà internazionale come Campari, SKYY Vodka e Cynar e marchi leader in mercati locali tra cui Aperol, Cabo Wabo, CampariSoda, Glen Grant, Ouzo 12, Zedda Piras, X-Rated e i brasiliani Dreher, Old Eight e Drury’s. Nel segmento wine si distinguono oltre a Cinzano, noto a livello internazionale, Liebfraumilch, Mondoro, Riccadonna, Sella & Mosca e Teruzzi & Puthod. Infine, nei soft drink, campeggiano per il mercato italiano Crodino e Lemonsoda, con la relativa estensione di gamma. Il Gruppo impiega oltre 1.500 persone con un giro d’affari 2007 di 958 milioni euro. Le azioni della capogruppo Davide Campari-Milano S.p.A. sono quotate al Mercato Telematico di Borsa Italiana. +INFO: http://www.camparigroup.com

Se volete ricevere con regolarità la segnalazione di tutte le nostre news sul settore del beverage, iscrivetevi gratuitamente alla nostra bevernews. –> ISCRIZIONE

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> wine & spirits

LE ALTRE DOCUMENTI DELLA SEZIONE: —-> wine & spirits

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

India Messico Acquisizioni Ucraina Argentina Campari

Tags/Argomenti:

BEER ATTRACTION - 16-19 febbraio 2019 Rimini fiera - specialità birrarie, alle birre artigianali e al food per il canale Horeca

ARTICOLI COLLEGATI:

Campari Red Diaries 2019 Entering Red, il cortometraggio diretto da Matteo Garrone con Ana de Armas

15/11/2018 - Campari, l’iconico aperitivo italiano, annuncia il ritorno di Campari Red Diaries 2019 con Entering Red, un cortometraggio enigmatico caratterizzato dalla presenza di un’...

Jägermeister presenta Manifest, la prima line extension dell’amaro tedesco nel mercato premium

15/11/2018 - Jägermeister, il liquore tedesco che nasce dall’infusione di 56 varietà di pregiate erbe, radici, frutti e spezie provenienti da tutto il mondo, lancia JÄGERMEISTER MANIF...

Grand Marnier in Francia si prepara al Natale, con una confezione dedicata…ai cocktails

13/11/2018 - Grand Marnier è da sempre uno dei brand più conosciuti e ricchi di fascino d'oltralpe. Ma fino a qualche anno fa, prima di entrare nella galassia Campari, il prodotto par...

Appleton cinque volte “Best In Class” alla Showrum Tasting Competition 2018

09/11/2018 - Appleton è Best in Class 2018. Il rum giamaicano di qualità superiore dal carattere ricco e corposo si è aggiudicato il primo premio in ben cinque categorie della S.T.C. ...

Foto presa da Facebook di Bartender.it

The Rum Day e The Whisky Day, il meglio dei distillati con una storia da raccontare

30/10/2018 - Dal Centro America all'Irlanda, all'insegna della distillazione di due dei prodotti più profondi e introspettivi che si possa degustare al mondo. Rum e Whisky protagonist...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

nove + diciannove =