0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Buone notizie per il gruppo Campari: i primi tre mesi del 2018 hanno fatto registrare un aumento di utile del 1%, con un cifra complessiva pari a 54,9 milioni (+1,0%). L’utile del gruppo prima delle imposte è stato di 76,5 milioni, in aumento del +42,7%. I grandi classici Aperol, Campari, Grand Marnier e Wild Turkey sono i prodotti trainanti nei mercati sviluppati.

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

Numeri che vengono comunque ridimensionati alla luce di alcune flessioni: l`effetto negativo dei cambi del -7,5%, pari a (27,6) milioni e l’effetto negativo del perimetro del -2,9%, pari a (10,7) milioni compensano la crescita organica positiva delle vendite, pari a +2,2%. L’indebitamento finanziario netto rimane importante (938,7 milioni), ma in diminuzione rispetto al 31 dicembre 2017 (981,5 milioni), dopo i proventi dalla cessione del business Lemonsoda, al netto dell’acquisizione di Bisquit e dell’acquisto di azioni proprie.

Il Chief Executive Officer Bob Kunze-Concewitz resta comunque fermo sulle proprie convinzioni e sulle previsioni aziendali: “Nel primo trimestre 2018 abbiamo registrato una crescita organica positiva delle vendite, nonostante la debolezza dei mercati emergenti e lo slittamento degli ordini, i cui effetti risultano amplificati in un trimestre di bassa stagionalità. Grazie all’evoluzione molto positiva del mix delle vendite, trainata dalla sovra performance delle principali combinazioni a elevata marginalità di prodotto e mercato, in particolare Aperol, Campari, Grand Marnier e Wild Turkey nei principali mercati sviluppati, gli indicatori di profittabilità hanno mostrato una crescita organica sostenuta e superiore allo sviluppo organico delle vendite”

“Contestualmente, a livello totale, i tassi di crescita sono stati influenzati dall`effetto dei cambi e dalla cessione di business non strategici. Guardando al 2018, le nostre prospettive rimangono sostanzialmente invariate e bilanciate, in un contesto macroeconomico incerto per quanto riguarda talune economie emergenti. Rimaniamo fiduciosi sul conseguimento di una performance organica positiva per i principali indicatori di performance, trainata dalla continua sovra performance delle marche a priorità globale e regionale a elevata marginalità nei principali mercati sviluppati».

(Fonte: www.italgrob.it)

+INFO

GRUPPO CAMPARI

Via Sacchetti, 20- 20099 Sesto San Giovanni ( MI) – Italy
Tel: +39 02 62 25 1
Fax: +39 02 62 25 312

© Riproduzione riservata

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

12 − tre =