Marco Emanuele Muraca
| Categoria Notizie Distillati, Liquori | 855 letture

Campari: riassetto nelle holding della famiglia Garavoglia che controllano il gruppo

Appleton Controllano Garavoglia Aperol Famiglia Riassetto Wild Turkey Campari Holding Grand Marnier

Holding Riassetto Appleton Aperol Garavoglia Wild Turkey Controllano Campari Grand Marnier Famiglia


Secondo quanto riferito da https://www.corriere.it/economia/ è in programma la fusione tra Alicros e Lagfin, le due holding della famiglia Garavoglia che controllano (con oltre il 50%)  il capitale del gruppo Campari, uno dei più grandi player mondiale nel settore degli spirits.

Alicros è l’attuale società italiana che ha il controllo diretto del gruppo, Lagfin è l’accomandita lussemburghese che ha la maggioranza di Alicros. Il risultato sarà quello di accorpare in un’unica società il 51% di Campari (oltre 4 miliardi di euro ai prezzi di Borsa), trasferendolo in Lussemburgo.  Con la fusione sarà semplificata la struttura di controllo della Campari. Potrebbe essere stata l’onda lunga della successione materna ad aver innescato il riassetto. Rosa Garavoglia, che aveva i diritti di usufrutto, è deceduta nel novembre 2016. Il figlio Luca, che aveva la nuda proprietà, ha assunto fin da subito il ruolo di soggetto controllante il gruppo Campari. A una delle sorelle di Luca, Alessandra, dovrebbe far capo la quota di minoranza nella cassaforte di famiglia, un 46% intestato a una fiduciaria della banca ginevrina Pictet.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Campari Group è uno dei maggiori player a livello globale nel settore degli spirit, con un portafoglio di oltre 50 marchi che si estendono fra brand a priorità globale, regionale e locale. I brand a priorità globale rappresentano il maggiore focus del Gruppo e comprendono Aperol, Appleton Estate, Campari, SKYY,Wild Turkey  e Grand Marnier. Il Gruppo, fondato nel 1860, è il sesto per importanza nell’industria degli spirit di marca. Ha un network distributivo su scala globale che raggiunge oltre 190 Paesi nel mondo, con posizioni di primo piano in Europa e nelle Americhe. La strategia del Gruppo punta a coniugare la propria crescita organica, attraverso un forte brand building, e la crescita esterna, attraverso acquisizioni mirate di marchi e business. Con sede principale in Italia, a Sesto San Giovanni, Campari Group conta 18 impianti produttivi in tutto il mondo, e una rete distributiva propria in 20 paesi. Il Gruppo impiega circa 4.000 persone. Le azioni della capogruppo Davide Campari-Milano S.p.A. (Reuters CPRI.MI – Bloomberg CPR IM) sono quotate al Mercato Telematico di Borsa Italiana dal 2001. Il gruppo coggi quota 6,8 euro,  il 150% in più di cinque anni fa, con una capitalizzazione di 8 miliardi.

+info: https://www.camparigroup.com/it/

Scheda e news: DAVIDE CAMPARI-MILANO S.p.A.


Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Controllano Campari Appleton Wild Turkey Aperol Garavoglia Famiglia Grand Marnier Riassetto Holding

ARTICOLI COLLEGATI:

Tequila Espolòn lancia #Exposición24h con gli artisti Luca Barcellona, Francesco Caporale e Mindoner

02/07/2018 - Espolòn è il tequila consumato nei migliori cocktail bar del mondo, da bere da solo o miscelato in un mix fruttato come le ricette dei cocktail Paloma e Rosarita. Profond...

Wild Turkey al Palazzo delle Stelline per il primo “Spirit of Independence Day” party

02/07/2018 - Wild Turkey, vera icona americana che rappresenta la più autentica tradizione artigianale di qualità nella produzione del bourbon, si appresta a celebrare uno degli appun...

Al Flagship Store l’aperitivo è firmato Lavazza e Campari

22/06/2018 - Lavazza, azienda leader in Italia nel mercato del caffè e tra i principali player riconosciuti a livello mondiale, sceglie Campari per portare un nuovo modo di concepire ...

Tutte le sfumature del Negroni al Camparino in una dinner experience

12/06/2018 - Cosa vuol dire quando scatta l’ora Campari per un "camparista"? Sarebbe troppo facile pensare al rito dell’aperitivo e portare le lancette dell'orologio all’orario consue...

La mixology argentina ospite della Negroni Week di Firenze: la parola a Jorge Soratti

07/06/2018 - Il David di Michelangelo del Piazzale, ieri pomeriggio, ha vestito per qualche ora i colori dell’Albiceleste. Già, perché in occasione della “Negroni Week” di scena quest...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

2 × 2 =