Pinterest LinkedIn

Montelvini, la cantina veneta ambasciatrice delle bollicine di Asolo, chiude il 2021 con un fatturato di 28,5 milioni di euro, registrando un incremento del +39,5% rispetto al 2020 e del 3% rispetto al 2019, raggiungendo così il record storico di vendite con una costante crescita all’estero (ricavi superiori del 42% rispetto al 2020 e del 10% rispetto al 2019).

 

 

Alberto Serena, CEO di Montelvini. “Dopo un 2020 estremamente difficile in cui il settore horeca è stato duramente colpito, abbiamo assistito, dal mese di maggio in poi, a una ripresa vertiginosa dei consumi. Questo ci ha permesso di recuperare, in soli sette mesi, tutto il fatturato del 2019, raggiungendo il nostro record di vendite”. Nel corso del 2021 la cantina ha ottenuto importanti riconoscimenti:

  • la Corona Vinibuoni d’Italia 2022, attribuita all’Asolo Prosecco Superiore Docg Extra Dry della collezione Serenitatis, che racchiude l’essenza più profonda dei vigneti dei colli asolani;
  • la Certificazione Equalitas, che conferma il forte senso di responsabilità sociale, ambientale ed economica di Montelvini;
  • il Premio Industria Felix – ‘L’Italia che compete’, assegnato dal Sole 24 Ore in virtù dell’affidabilità e della sostenibilità gestionale e finanziaria dell’azienda.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Nel corso del 2021 Montelvini ha anche lanciato due nuove referenze: FM333 Asolo Prosecco Superiore Docg Brut Millesimato, primo cru della denominazione Asolo Prosecco, e il Prosecco DOC Rosé Treviso Brut Millesimato della collezione Serenitatis. Nel corso del 2021 la cantina veneta ha inoltre consolidato la propria presenza all’estero, in particolare nel mercato russo – dove oggi Montelvini si attesta come primo Prosecco a livello di distribuzione -, americano e tedesco, e punta ora a espandersi anche negli Emirati Arabi e in Paesi in via di sviluppo, soprattutto in Africa e in Sudamerica.

 

 

E il 2022 si apre con importanti novità, a partire dal restyling della linea Plumage – rinnovata nel design, nel packaging e nel concept – con cui Montelvini punta a un posizionamento premium nella Gdo. La forma delle bottiglie evoca quella della collezione Serenitatis, con l’aggiunta di una collaretta di vetro che riporta il nome dell’azienda in bassorilievo. La cantina veneta ha utilizzato etichette dai toni pastello, realizzate in carta riciclata certificata da sottoprodotti provenienti in gran parte dalla produzione vitivinicola. Il successo di Montelvini va di pari passo con i significativi investimenti che l’azienda ha programmato. Dopo quelli biennali pari a 2,5 milioni di euro, funzionali al rinnovo del reparto di spumantizzazione attraverso l’inserimento di nuove autoclavi, nel 2022 sono previsti ulteriori investimenti per 2 milioni di euro, finalizzati alla digitalizzazione e al miglioramento qualitativo della produzione.

 

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

 

MONTELVINI

Montelvini è una delle realtà vitivinicole storiche nel panorama italiano, con sede a Venegazzù, piccola frazione del Montello, in provincia di Treviso, nel cuore della DOCG Asolo Montello.L’esperienza di Montelvini si basa su 140 anni di impegno della famiglia Serena nella produzione di vini di qualità e nella promozione della DOCG più rara e preziosa del Prosecco: l’Asolo Prosecco Superiore DOCG. L’azienda oggi è presieduta da Armando Serena, ed è gestita da quinta generazione con Sarah, Direttore Generale e Alberto Amministratore Delegato. Il gruppo Montelvini è concepito per rispondere con efficacia a tutte le esigenze del mercato del vino: Monvin è il marchio che storicamente si occupa della produzione di vini alla spina e che si è fatto riconoscere nel mercato per la sua qualità. Montevini è l’etichetta legata ai territori di Asolo e Valdobbiadene dai quali produce una vasta linea di prosecchi di qualità DOC e DOCG. S.Osvaldo è la cantina storica dei vini più caratteristici del Veneto di qualità doc e docg. Ad oggi il gruppo Montelvini vanta 4 milioni di bottiglie prodotte, di cui 1,7 milioni di bottiglie di prosecco, continuando, però, a prefiggersi nuovi obiettivi da trasformare in traguardi. Il gruppo fattura 28,5 Mio €.

 

+info: www.montelvini.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina