Beverfood.com
| Categoria Notizie Vino | 2691 letture

La Cantina di Vinchio e Vaglio Serra al Vinitaly di Verona con i primi prodotti della grande vendemmia 2015

Vinchio Cantina Vinitaly Verona Vendemmia Vaglio Serra

Serra Vaglio Cantina Vinitaly Verona Vinchio Vendemmia

Il Vinitaly di Verona sarà il palcoscenico internazionale scelto, come avviene ormai da molti anni, dalla Cantina Sociale di Vinchio e Vaglio Serra, per presentare le sue ormai celebri produzioni enologiche all’indomani di un’annata particolarmente favorevole sotto il profilo viticolo e che sta confermando proprio in questi mesi la sua eccezionalità anche per quello enologico.

cantina-e-vigneti

Oltre alle “riserve”, realizzate nel più rigoroso rispetto dell’orientamento alla qualità che da sempre ne contraddistingue le produzioni, la Cantina di Vinchio e Vaglio Serra presenterà al Vinitaly (Padiglione 10 – Stand O2) i primi prodotti della vendemmia 2015, una delle migliori degli ultimi vent’anni che forse, non per caso, è maturata nel primo anno di riconoscimento mondiale Unesco delle colline su cui sorgono gli impianti viticoli che danno origine ai suoi vini. Un evento che ha indotto, tra l’altro, la Cantina – tra le prime dieci cooperative enologiche italiane nella graduatoria 2015 dell’autorevole rivista tedesca Weinwirtschaft – a diventare strumento operativo della conoscenza del territorio con una serie di iniziative che hanno portato alcune migliaia di enoappassionati a visitare, lo scorso anno, i vigneti delle “colline della Barbera”.

Particolarmente vocata alla produzione della Barbera di qualità – la sua “I Tre Vescovi” 2013 Barbera d’Asti Superiore D.O.C.G. ha ottenuto nei mesi scorsi l’Oscar Nazionale Qualità/Prezzo della guida Berebene 2016 del Gambero Rosso per il Nord Italia – la Cantina di Vinchio e Vaglio Serra è ora impegnata in un’azione di restituzione di identità al Piemonte Barbera D.O.C. , aderendo ad un progetto della Confederazione italiana Agricoltori di Asti che si prefigge di fare chiarezza nel variegato mondo delle barbere proponendo al consumatore un prodotto “quotidiano” di qualità garantita.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

In sostanza un vino di pronta beva, semplice, di uso quotidiano, di costo contenuto, frutto di una seria programmazione in vigna e di una moderna quanto accreditata tecnologia di vinificazione. Questo Piemonte Barbera D.O.C. della “tradizione che si rinnova”, prodotto in vis sperimentale dalla Cantina di Vinchio e Vaglio Serra, sarà presentato nella sua tipologia definitiva proprio a Vinitaly, alle 11 di lunedì 11 Aprile, nello stand della CIA Nazionale che quest’anno è collocato all’interno del Padiglione 10 del Piemonte.

 

+info: www.vinchio.com/
segreteria.ufficio@vinchio.com

+ COMMENTI (0)

Recoaro Bio: quando la purezza del bio incontra il lato ribelle del frizzante

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Serra Vinitaly Verona Vaglio Vendemmia Vinchio Cantina


ARTICOLI COLLEGATI:

Vendemmia Torino 2019: un’occasione per promuovere le eccellenze di tutto il Piemonte

Vendemmia Torino 2019: un’occasione per promuovere le eccellenze di tutto il Piemonte

17/07/2019 - In questi giorni sembra di tornare nel medioevo o nel cinquecento: le vigne urbane non sono mai state così popolari, a la page. È nata un’associazione, internazionale, ch...

Modificato il disciplinare, l’Acqui D.O.C.G. “Rosè” si potrà imbottigliare anche fuori del Piemonte

Modificato il disciplinare, l’Acqui D.O.C.G. “Rosè” si potrà imbottigliare anche fuori del Piemonte

05/06/2019 - Lo scorso 30 maggio a Roma il Comitato Nazionale Vini DOP e IGP ha approvato la modifica del disciplinare di produzione del Brachetto, l’unico vino spumante naturalmente ...

Parliamo di vini piemontesi con Giancarlo Montaldo, storico giornalista di Langa

Parliamo di vini piemontesi con Giancarlo Montaldo, storico giornalista di Langa

13/05/2019 - Giancarlo Montaldo in quanto ad esperienza e conoscenza del territorio tutto del Piemonte non ha certo bisogno di presentazioni. Lo storico giornalista di Langa, ex presi...

Si chiama CLO ed è la nuova bolla di Tenuta Tamburnin

Si chiama CLO ed è la nuova bolla di Tenuta Tamburnin

07/05/2019 - Quella della Tenuta Tamburnin potrebbe essere, sulla carta, una delle tante e solite storie che si sentono oggigiorno sul vino con descrizioni ed etichette in cui non man...

Espressione Barbaresco, buona la prima!

Espressione Barbaresco, buona la prima!

06/05/2019 - Di norma uno cerca di esser sempre razionale e non troppo “fuori dai fogli” ma Espressione Barbaresco, il primo evento realizzato dall’Enoteca Regionale del Barbaresco, n...

La nuova strategia di promozione per Barolo e Barbaresco

La nuova strategia di promozione per Barolo e Barbaresco

24/04/2019 - La nuova strategia di promozione del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, dopo la decisione di rendere annuale "Grandi Langhe", l’evento di degus...

Varvaglione 1921 a Vinitaly: la Puglia del vino fra mare, sole e vento

Varvaglione 1921 a Vinitaly: la Puglia del vino fra mare, sole e vento

17/04/2019 - Tutta la Puglia del vino a Vinitaly era concentrata nello stand Varvaglione 1921. Cantina storica, azienda famigliare, giunta alla quarta generazione, raccontata dal volt...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

3 + 11 =