beverfood
| Categoria Notizie Vino | 2167 letture

La Cantina di Vinchio e Vaglio Serra al Vinitaly di Verona con i primi prodotti della grande vendemmia 2015

Vinchio Cantina Vinitaly Verona Vendemmia Vaglio Serra

Vinitaly Vendemmia Serra Verona Vinchio Cantina Vaglio


Il Vinitaly di Verona sarà il palcoscenico internazionale scelto, come avviene ormai da molti anni, dalla Cantina Sociale di Vinchio e Vaglio Serra, per presentare le sue ormai celebri produzioni enologiche all’indomani di un’annata particolarmente favorevole sotto il profilo viticolo e che sta confermando proprio in questi mesi la sua eccezionalità anche per quello enologico.

cantina-e-vigneti

Oltre alle “riserve”, realizzate nel più rigoroso rispetto dell’orientamento alla qualità che da sempre ne contraddistingue le produzioni, la Cantina di Vinchio e Vaglio Serra presenterà al Vinitaly (Padiglione 10 – Stand O2) i primi prodotti della vendemmia 2015, una delle migliori degli ultimi vent’anni che forse, non per caso, è maturata nel primo anno di riconoscimento mondiale Unesco delle colline su cui sorgono gli impianti viticoli che danno origine ai suoi vini. Un evento che ha indotto, tra l’altro, la Cantina – tra le prime dieci cooperative enologiche italiane nella graduatoria 2015 dell’autorevole rivista tedesca Weinwirtschaft – a diventare strumento operativo della conoscenza del territorio con una serie di iniziative che hanno portato alcune migliaia di enoappassionati a visitare, lo scorso anno, i vigneti delle “colline della Barbera”.

Particolarmente vocata alla produzione della Barbera di qualità – la sua “I Tre Vescovi” 2013 Barbera d’Asti Superiore D.O.C.G. ha ottenuto nei mesi scorsi l’Oscar Nazionale Qualità/Prezzo della guida Berebene 2016 del Gambero Rosso per il Nord Italia – la Cantina di Vinchio e Vaglio Serra è ora impegnata in un’azione di restituzione di identità al Piemonte Barbera D.O.C. , aderendo ad un progetto della Confederazione italiana Agricoltori di Asti che si prefigge di fare chiarezza nel variegato mondo delle barbere proponendo al consumatore un prodotto “quotidiano” di qualità garantita.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

In sostanza un vino di pronta beva, semplice, di uso quotidiano, di costo contenuto, frutto di una seria programmazione in vigna e di una moderna quanto accreditata tecnologia di vinificazione. Questo Piemonte Barbera D.O.C. della “tradizione che si rinnova”, prodotto in vis sperimentale dalla Cantina di Vinchio e Vaglio Serra, sarà presentato nella sua tipologia definitiva proprio a Vinitaly, alle 11 di lunedì 11 Aprile, nello stand della CIA Nazionale che quest’anno è collocato all’interno del Padiglione 10 del Piemonte.

 

+info: http://www.vinchio.com/
segreteria.ufficio@vinchio.com

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Vinitaly Verona Vaglio Vendemmia Vinchio Cantina Serra


BEER ATTRACTION - 16-19 febbraio 2019 Rimini fiera - specialità birrarie, alle birre artigianali e al food per il canale Horeca

ARTICOLI COLLEGATI:

ABACCABIANCA ad Asti il 10 Giugno: Viaggio attraverso i vini bianchi piemontesi

30/05/2018 - a cura dell’Associazione Italiana Sommelier del Piemonte Domenica 10 giugno 2018 tre luoghi storici di Asti si dedicano al vino. Dalle 15 alle 20.30 ad Asti a Palazzo G...

Vino italiano, dramma all’orizzonte: a rischio i fondi OCM

11/05/2018 - "Una follia, un’assurdità. Tutti gli amministratori e i politici dovrebbero alzare la voce e tutelare gli interessi del vino italiano". Sono le parole di Giovanni Busi, p...

Epokale e il concetto di mineralità a Vinitaly con Cantina Tramin

27/04/2018 - Con Epokale a Vinitaly non parliamo solo di mineralità ma addirittura di invecchiamento in altitudine in miniera. Con Willi Sturz, enologo e direttore tecnico di Cantina ...

Giovanni Negro a Vinitaly ci racconta la storia del Roero

27/04/2018 - A Vinitaly abbiano parlato di un territorio, il Roero, raccontando la storia dagli anni ‘70 quando nessuno lo conosceva, insieme a Giovanni Negro. Oggi tutti conoscono si...

Le Chiantigiane a Vinitaly 2018: la forza della cooperazione

27/04/2018 - Le Chiantigiane sono un Consorzio di 2.000 produttori, che coltivano 2.500 ettari di vigneto nella zona del Chianti e Chianti Classico, oltre ad altri 300 ettari nella zo...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quindici − sette =