Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

C’è chi è costretto a chiudere e chi, invece, ha la forza di rilanciare. Nel clima di grande incertezza che ha messo sotto scacco l’intero settore della ristorazione italiana (e non solo), c’è anche chi una nuova certezza se l’è cercata e costruita nonostante i tempi difficili: “La Via del Tè”, lo scorso 5 dicembre, ha inaugurato infatti la sua seconda boutique milanese.

Oltre ai tre indirizzi di Firenze e a un centinaio di corner specializzati in Italia, continua dunque il processo di espansione nazionale de “La Via del Tè”. Un percorso studiato e strutturato, iniziato nel 2017 con la nuova apertura di Torino, nella centralissima Via Carlo Alberto, per poi proseguire nel 2018 proprio a Milano, in Brera, e arrivare così all’ultima grande scommessa sempre milanese. Il nuovo punto vendita si trova al numero 18 di Via Meravigli, nel cuore antico del capoluogo lombardo, tra Piazza Cordusio e Piazza Affari, nella storica ex sede della Libreria Milanese.

“La vera sfida comincia da noi – ci ha dichiarato  Giulia Carrai, responsabile dei negozi “La Via del Tè”viviamo come tutti la paura e l’incertezza di questo particolare momento storico. Tutto sembrerebbe consigliare di non aprire nuovi punti vendita, di aspettare che l’emergenza passi e che la situazione si normalizzi. Ma nonostante le evidenti difficoltà del momento abbiamo deciso di portare comunque avanti il nostro progetto, seguendo i nostri desideri, i nostri sogni e gli impegni presi con i collaboratori, con la passione che ci accompagna da quasi sessant’anni. Accettare questa sfida, lanciarci in questa nuova avventura, crediamo sia il contributo che, come azienda, possiamo dare oggi al paese per ripartire”, le sue soddisfatte e orgogliose parole a margine di questa nuova sfida professionale e anche personale.

La location milanese 2.0 è elegante e raffinata, grazie alla boiserie abbinata al verde scuro iconico de “La Via del Tè” e alla speciale carta da parati con il pattern della Camellia Sinensis, la pianta del tè. Ma è il prodotto, ancora una volta, il protagonista assoluto: sia attraverso i variegati packaging sia attraverso i colori e la fattura artigianale delle numerose linee del marchio toscano, che fungono da elementi di arredo rendendolo ancor più accogliente e pieno di personalità.

Anche qui, come nelle altre boutique “La Via del Tè”, è possibile acquistare oltre 250 referenze diverse, tra tè foglia intera mono-origine (da Cina, India, Sri Lanka, Taiwan, Giappone ed Africa), miscele profumate, infusi di frutta e tisane e tutte le linee di prodotti a marchio proprio: dalle classiche lattine ai filtri monodose in tessuto trasparente o in mussola di cotone, fino ai cofanetti regalo, insieme ovviamente a una selezione di teiere, tazze e accessori da tutto il mondo all’insegna della miglior “Thè Experience” che si rispetti. Tanto da consumarsi in loco che take-away.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

sette + sedici =