Giacomo Iacobellis
| Categoria Notizie Birra | 880 letture

Cervecería Austral: Beverfood.com in visita al birrificio più a sud del mondo!

@Cerveza Austral
@Cerveza Austral

Cervecería Austral Austral Cile Beverfood Cervecería Visita Birrificio

© Riproduzione riservata


Nel profondo Sud del mondo, nella suggestiva Patagonia, nell’intrigante Tierra del Fuego. Dove, se non qui, sarebbe potuta nascere ormai più di 120 anni fa la birra più australe del globo?

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

Un sogno, quello di José Fischer, che negli anni non solo è diventato realtà, ma è riuscito a superare anche le più rosee aspettative. Immigrato tedesco trasferitosi dapprima nella città cilena di Valdivia e poi andato a cercare fortuna in Patagonia, questo mastro birraio nel 1896 decise di dedicare la sua più grande creazione proprio alla sua nuova casa: “La Patagonia”. Il primo passo di un processo di crescita che non si è mai arrestato, tra attenzione al territorio, sostenibilità e ricerca di materie prime a chilometro zero che ha reso le sue birre pezzi unici quanto pregiati. La svolta, dopo la scomparsa di Fischer e le evoluzioni commerciali portate da suo figlio, è arrivata però nel 1961 con la vendita del marchio al gruppo cileno “Malterías Unidas S.A.”, importante produttore e fornitore di orzo saltato a tutti i birrifici del Sudamerica. La denominazione nota oggi come “Cervercería Austral S.A.” risale invece a fine secolo, al 1990, quando il birrificio ha deciso di arricchire lo skyline della sua città di riferimento (Punta Arenas) col suo ormai storico silos di birra.

 

@PatoBergomi (@Cerveza Austral)

 

È così che il sogno dell’ambizioso José Fischer è diventato una stabile realtà nel mondo del beverage, in Cile quanto in tanti altri Paesi limitrofi. “Siamo la Patagonia da 120 anni”, è il motto orgoglioso dell’azienda, la cui mission resta proprio quella di mantenere vivi gli ideali del suo fondatore preservando la tradizione e puntando alla perfezione del gusto. Non è un caso quindi che le birre della “Cervecería Austral” si basino in primis su frutti e piante della zona, come il Rabarbaro (“Austral Ruibarbo”) o il Calafate (“Austral Calafate”), differenziandosi da qualsiasi tipo di cerveza presente nel resto del continente.

 

@drinking_tourist

 

Accanto a una beer-list di birre più rivoluzionarie, convincono però anche le cosiddette standard: la “Austral Lager” e la “Yagán Dark”, ad esempio. Per un autentico sorso di Patagonia tra laghi, montagne, ghiacciai, pinguini e balene, che Beverfood.com non si poteva certo perdere all’interno della sua rubrica dedicata al drink tourism: “The Drinking Tourist”.

 

+info: cervezaaustral.cl
Facebook


Rubrica The Drinking Tourist

Viaggiare bevendo, bere viaggiando. Perché un cocktail ha il mondo dentro… e va degustato! The Drinking Tourist è un viaggio senza bandiere tra craft beer, vini e drink all’avanguardia. Un percorso infinito alla scoperta delle realtà alcoliche più rivoluzionarie e interessanti del panorama italiano e internazionale. Di Paese in Paese, di continente in continente, ma in ogni caso sempre con un bicchiere ben stretto in mano.
Articoli del nostro giornalista Giacomo Iacobellis

Altri articoli della rubrica

La Punta Expendio de Agave: un angolo di Messico in Trastevere

10/01/2019 - Un angolo di Messico in Trastevere. La Punta Expendio de Agave non potrà mai essere considerata soltanto un cocktail bar. Piuttosto, un'esperienza totalizzante che appaga...

The Brooklyn Brewery: visita al “tempio della birra” della Grande Mela

27/11/2018 - Un pomeriggio nella birreria indipendente più famosa degli States, nel cuore di New York. Cosa chiedere di più sotto l'albero di Natale? La visita alla "Brooklyn Brewery"...

Tío Pepe: lo zio di Spagna che ha conquistato il mondo

18/11/2018 - Paella, corrida, flamenco, cerveza e... Tío Pepe. Tra gli stereotipi della cultura spagnola, rientra sicuramente anche il vino 'fino' per eccellenza. Chi, d'altronde, non...

“Santorini Brewing Company”: l’asinello più in voga di tutta la Grecia

29/10/2018 - Ci sono un mastro birraio serbo, una talentosa americana, un enologo greco e un imprenditore inglese. No, non è la solita barzelletta... È la storia di una delle craft be...

“Pisco ABA”: perché il pisco non si produce solo in Perù…

15/10/2018 - Chi ha inventato il Pisco? La contesa è aperta da oltre un secolo e nessuno è ancora riuscito a trovare una risposta che accontenti tutte le parti in causa. Lungi da noi ...

Ortona terra di miracoli: è nata una fontana dalla quale sgorga il vino

27/09/2018 - Nel mondo che vorrei... vino gratis 24 ore su 24. Sembra utopia, addirittura fantascienza, ma in Abruzzo i miracoli accadono davvero. Il 9 ottobre 2016 la Cantina Dora Sa...

Immersi nella birra… letteralmente. alla scoperta della Beer Spa di Praga

31/05/2018 - Artigianale o commerciale, da degustare o da bere tutta d'un sorso, a qualsiasi ora del giorno. La birra ormai scandisce momenti ed eventi delle vite di ognuno di noi. Ma...


© Riproduzione riservata

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Visita Cervecería Austral Austral Birrificio Cile Cervecería Beverfood

Tags/Argomenti: ,

Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

Auchan crede nei vini del mondo, e in Francia lancia una gamma intercontinentale

13/09/2017 - Il colosso della distribuzione francese Auchan a deciso di guardare lontano, anzi... lontanissimo! Alla faccia dell’orgoglio nazionale e dei regionalismi locali, la ca...

CURIOSITÀ BIRRARIE: la birra fatta con l’acqua della nebbia

06/07/2015 - Due fratelli e un'idea ecologica e gustosa: produrre birra con acqua estratta dalla nebbia. Da qualche anno Marco e Miguel Carcuro producono due birre, "Cerveza Atrapanie...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

cinque × due =