Pinterest LinkedIn

Chef Express, società del Gruppo Cremonini specializzata nelle attività di ristorazione in concessione, ha completato l’apertura delle 8 nuove aree di servizio autostradali acquisite dall’ultima gara di affidamento bandita da Autostrade per l’Italia: tra queste spiccano le due grandi aree a ponte di Feronia (A1-Roma Nord) e Frascati (A1-Roma Sud), porte di accesso alla Capitale e vero simbolo storico della ristorazione autostradale nel nostro Paese. È la prima volta che questo tipo di area viene affidato a un nuovo operatore.Le altre aree che si è aggiudicata Chef Express sono Chienti Ovest (A14 Ancona – Bari, Sant’Elpidio a Mare), Montefeltro Est (A14 Ancona – Bologna, Riccione), Lucignano Ovest(A1 Firenze – Roma, Lucignano), Peretola Nord (A11 Firenze Mare, Sesto Fiorentino), Tevere Est (A1 Roma – Firenze, Civitella d’Agliano), Tuscolana Ovest (A1 Roma – Napoli).

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Complessivamente, si prevede che il fatturato delle nuove aree si attesti a circa 19 milioni di Euro all’anno. La durata della concessione varia tra i 12 e i 18 anni e i dipendenti acquisiti sono 260.

 Le aree a ponte di Frascati e Feronia sono state inaugurate nel 1963 e nel 1964 e appartenevano in origine alla catena lanciata dall’imprenditore dolciario Mario Pavesi, pioniere della ristorazione sulle autostrade, che realizzò, tra il 1959 e il 1971, 12 dei 14 ponti esistenti sulla rete autostradale italiana. Queste strutture hanno accompagnato il grande sviluppo della motorizzazione civile negli anni del boom economico e sono entrate nell’immaginario collettivo grazie anche al cinema, che le ha utilizzate come set di innumerevoli film. Ad oggi Chef Express gestisce 46 aree di ristoro sulla rete autostradale italiana e sulle strade di grande comunicazione.

 CHEF EXPRESS

 Nel 2013 Chef Express S.p.a. ha realizzato ricavi totali consolidati per 642,8 milioni di Euro, di cui il 35,1% derivante dalle attività in concessione (stazioni, aeroporti e autostrade). Nel settore della ristorazione in concessione, oltre alle aree autostradali, Chef Express è leader in Italia nel mercato dei buffet di stazione, con 137 punti vendita in 46 scali ferroviari, ed è presente anche nel settore della ristorazione aeroportuale, con 62 punti vendita in 9 aeroporti italiani. Nel mercato della ristorazione a bordo treno Chef Express è leader in Europa con oltre 300 treni serviti quotidianamente in 6 Paesi Europei.Infine nella ristorazione commerciale controlla la catena di steakhouse a marchio Roadhouse Grill, che oggi conta 52 locali in Italia. +info: www.cremonini.it/it/ristorazione

 CREMONINI

 Cremonini, con oltre 9.000 dipendenti, e un fatturato complessivo 2014 di 3,5 miliardi di Euro, di cui il 35% realizzato all’estero, è uno dei più importanti gruppi alimentari in Europa ed opera in tre aree di business: produzione, distribuzione e ristorazione. Il Gruppo è leader in Italia nella produzione di carni bovine e prodotti trasformati a base di carne (Inalca, Montana, Italia Alimentari) e nella commercializzazione e distribuzione al foodservice di prodotti alimentari (MARR). È leader in Europa nella gestione delle attività di ristorazione a bordo treno e detiene la leadership in Italia per quanto riguarda i buffet nelle stazioni ferroviarie; inoltre vanta una presenza rilevante nei principali scali aeroportuali italiani e nella ristorazione autostradale (Chef Express). È infine presente nella ristorazione commerciale con la catena di steakhouse a marchio Roadhouse Grill.+info: www.cremonini.com

 Contatti: comunicazione@cremonini.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Joybrau - Birra Analcolica Proteica per gli sportivi - 7g e 15g proteine + 3g BCAA

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina