Pinterest LinkedIn

Sabato 19 settembre alle ore 08,00 dalla piazza Garibaldi di Menaggio, celeberrima località che domina il centro del lago di Como, prenderà il via la 5° Marathon trail del lago di Como, gara podistica di corsa in montagna di 112 km, con un dislivello positivo di 7.200 m., organizzata da Matteo Molinari responsabile della società sportiva A.S.D. Molinari triathlon team Como.

Logo chiarella

La manifestazione coinvolge una parte importante delle Prealpi occidentali del lago comasco toccando le località di Plesio, San Fedele Intelvi, Argegno, Menaggio e Tremezzina. La quota più alta raggiunta dalla Marathon trail è il Monte Bregagno 2.100 m, e facente parte del comune di Plesio, la cui cima vanta una vista unica al mondo sulle Alpi e sulla spettacolarità del lago con un tuffo virtuale di 1.900 metri di dislivello.

La manifestazione quest’anno si arricchisce di un patner prestigioso: Chiarella. La gara di grande impegno fisico è da sempre alla ricerca di marche leader che la possano affiancare e Chiarella, storica azienda comasca che da oltre 50 anni garantisce un prodotto di qualità sulle tavole nazioni ed internazionali, ha accettato il suo invito.

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

I partecipanti, appartenenti a più di 14 nazioni diverse, si sfideranno su tre percorsi: 33, 55 e 112 km con una durata variabile dalle 4 alle 29 ore in cui metteranno a prova la propria tenacia e la propria resistenza. La competizione vanta un panorama prestigioso, unico nel genere ed è un percorso di valorizzazione internazionale dell’identità e del paesaggio del lago di Como. Chiarella è da sempre una grande sostenitrice della sua identità territoriale, vero marchio distintivo del prodotto, e di uno stile di vita sano ed equilibrato che è sicuramente perseguibile con un acqua leggera e con un dei livelli di sodio più bassi a livello nazionale.

 

CHIARELLA

Il successo ed il richiamo mediatico che il Lago di Como ha suscitato negli ultimi anni, hanno permesso a Chiarella, oltre al mantenimento di una posizione consolidata sul mercato nazionale, di effettuare un esportazione di successo in svariati paesi: Cina, Australia, Israele, Svizzera, Germania, Malta, Emirati Arabi e tutta la zona del medio oriente.

GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

Il management giunto alla terza generazione attiva in azienda – la quinta impegnata nel settore del beverage – vuole consolidare l’impatto di Chiarella sui mercati internazionali e vuole rendere Chiarella un veicolo d’esportazione del significato e delle tradizioni del Lago di Como che, con estremo orgoglio, si impegna a rappresentare in ogni suo prodotto.

L’azienda, fondata nel 1964 dal Dott. Andrea Giugno, è stata condotta con successo negli ultimi 35 anni dalla Dott.ssa Anna Giugno CEO di Acque Minerali Val Menaggio S.p.A. Ultimo acquisto dell’azienda è stato il Dott. Andrea Renzo Vaccani, che con grande entusiasmo è entrato perfettamente nei meccanismi aziendali e rappresenta, come affermato, la terza generazione attiva all’interno della storia del marchio Chiarella.

La parte tecnica è invece gestita da Maurizio Briccola che da oltre trent’anni segue gli impianti, la sicurezza e lo sviluppo tecnologico dell’impresa.

L’acqua oligominerale di montagna CHIARELLA nasce in un ambiente puro ed incontaminato a 750 metri di altitudine e viene imbottigliata nelle immediate vicinanze della sorgente.

 

E’ un’acqua di montagna pura, assai equilibrata e di sorprendente assimilabilità.

Povera di solfati e di sodio, contiene invece una buona percentuale di calcio, potassio e magnesio:
sono proprio questi elementi a rendere l’acqua oligominerale Chiarella particolarmente indicata a stimolare la diuresi e dunque l’eliminazione delle scorie, primo e fondamentale passo verso un corretto processo di depurazione organica.

L’Acqua oligominerale FONTELAURA è dotata di analoghe caratteristiche e qualità, condividendo in tutto e per tutto con Chiarella la provenienza dal profondo della medesima montagna e il pregio di nascere in un ambiente naturale privilegiato dalla natura e salvaguardato nel tempo da una attenta politica territoriale dell’ Azienda e dell’Amministrazione locale.

Entrambe queste acque hanno sempre superato, anno dopo anno, tutti i più rigorosi test di controllo da parte delle Autorità sanitarie preposte, ed entrambe vengono imbottigliate con impianti tecnologicamente all’avanguardia, che garantiscono una assoluta sicurezza e qualità.

 

Qualità certificata

Tutto questo ha permesso a CHIARELLA e FONTELAURA di ottenere:

  • Certificazione IFS (INTERNATIONAL FOOD STANDARD) da parte dell’Ente Norvegese DNV ( Det Norske Veritas), che le ha assegnato il più alto livello qualitativo possibile;
  • Certificazione KOSHER
  • Certificazione ESMA

 

Ideale per lattanti

Per le sue peculiari qualità e caratteristiche l’acqua CHIARELLA ha ottenuto dal Ministero della Salute il riconoscimento di “acqua idonea per la preparazione degli alimenti dei lattanti” (Decreto 3992 -3 marzo 2011)

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

8 − 8 =