0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Zero calorie, ma soprattutto zero colore. È quest’ultima, infatti, la vera innovazione di Coca-Cola Clear: il suo aspetto sorprendentemente trasparente, accompagnato da un sapore – pare – leggermente differente da quella tradizionale. Pioniere del lancio sul mercato del beverage: il Giappone.

Per le nuance limpide e cristalline i nipponici stanno decisamente mostrando una passione sfrenata, ai confini con la stravaganza. Dapprima, si è assistito alla sperimentazione dello yogurt depigmentato, dall’aspetto di una normalissima acqua naturale. Poi, è stata la volta della birra analcolica trasparente. Il livello di difficoltà successivo non poteva che coinvolgere un (o forse sarebbe meglio dire IL) colosso tra le industrie statunitensi di bevande gassate.

Come si presenta questa novità?

«Frigge intorno ai cubetti di ghiaccio, emettendo un suono delizioso e uno spruzzo delicato e rinfrescante»: riferiscono oltre confine. L’effervescenza sembra, dunque, non essere stata intaccata. Eppure, dovendo astenersi dall’aggiungere ingredienti colorati ma volendo comunque avvicinarsi quanto più possibile al gusto autentico della Coca madre, il lavoro di ricerca ed elaborazione della miscela perfetta – dicono – si è rivelato decisamente lungo e complesso. E sul finale, la decisione è stata quella di aggiungere il succo di limone come componente. Il risultato, dunque, sarebbe una Coca-Cola molto simile a quella originale senza zuccheri, ma con un’ulteriore nota agrumata a definirne il mordente.

 

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

 

Trattasi di strategia?

La domanda nasce spontanea: perchè questa scelta? L’evidente e spasmodica ricerca di rinnovamento dall’effetto sconvolgente messo in atto dalla divisione giapponese dell’azienda, in verità, non basta a giustificare tale decisione. Mai, prima di oggi, Coca-Cola Company aveva azzardato così tanto. L’originale colore marrone, un vero marchio di fabbrica, nel corso degli anni, è sempre rimasto immutato, nonostante l’immissione sul mercato di numerose varianti della nota bevanda: Coca- Cola Original Taste, light, Zero Zuccheri e Zero calorie, Gusto limone, Con Stevia e Senza caffeina.

 

Databank bevande bibite succhi acque Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

E se si pensa che, negli anni ’90, l’azienda decise di assistere, inerte, da semplice spettatore, al lancio della rivale Crystal Pepsi – nonostante lo scarso successo riscontrato sul fronte delle vendite – allora ci si chiede: trattasi, quindi, di una tardiva risposta alla concorrenza?  Quel che sia la verità, una cosa è certa: al momento a goderne sono solo i consumatori del Sol Levante.

+ info: japantoday.com/category/features/new-products/coca-cola-japan-releases-new-clear-coke

 

© Riproduzione riservata