Pinterest LinkedIn

Il Valdobbiadene Docg Col Vetoraz per la prima volta a zero residuo zuccherino. Il nuovo prodotto della pluripremiata cantina di Valdobbiadene rappresenta una sfida per chi solitamente accomuna il profumo e l’eleganza al vino dolce o morbido. “Ho voluto dimostrare – spiega l’enologo Loris Dall’Acqua – che l’aromaticità è indipendente dal dolce e che anche un vino secco può essere armonico e profumato. E credo di esserci riuscito”. Il Valdobbiadene Docg Brut “Zero” si presenta infatti al palato assolutamente secco, ma al contempo armonico e cremoso, privo di sentori amari e perfettamente corrispondente alle aromaticità percepite all’olfatto. Prodotto con una lenta e completa fermentazione, questo spumante si presenta con una spuma vellutata e avvolgente.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

“Le caratteristiche di questo vino – spiega l’enologo – sono spiccatamente Valdobbiadenesi, dovute alla notevole escursione termica diurno-notturna dei vigneti di questa terra, posta a ridosso della montagna. In queste condizioni le aromaticità assumono le connotazioni più eleganti e più fragranti, con chiari riferimenti alla pesca bianca selvatica, alla pera, alla rosa gallica, al fiore d’acacia, e con note agrumate”.Del Valdobbiadene Docg brut “Zero” sono state prodotte 10.000 bottiglie che saranno messe in vendita a partire da metà luglio 2013. La presentazione ufficiale avverrà in occasione della partecipazione della Cantina alla kermesse “Vino Vip Cortina”, in programma dal 13 al 15 luglio.

 CANTINA COL VETRAZ

 Situata nel cuore della Docg Valdobbiadene, la Cantina Col Vetoraz si trova sul punto più elevato del Cartizze, a quasi 400 m di altitudine, sulla sommità dell’omonima collina a S. Stefano di Valdobbiadene. Nata appena 20 anni fa, è oggi una delle più autorevoli e premiate della denominazione, insignita di ben 5 Gran Medaglie d’Oro al Vinitaly. Una piccola realtà aziendale ma con un fatturato che nel 2012 ha superato i 7milioni di euro e che la posiziona, per numero di bottiglie (1 milione), al vertice della produzione di Valdobbiadene Docg. A caratterizzare in modo unico il metodo di vinificazione di Col Vetoraz non è solo la forte organizzazione della filiera produttiva, seguita con estrema scrupolosità, ma anche una precisa metodologia nella creazione delle grandi cuvée. Un sistema che permette di avere a disposizione delle uve dalla biodiversità eccezionale. Apprezzato come una delle migliori espressioni della Denominazione, il Valdobbiadene DOCG Col Vetoraz è stato scelto da Michelle Obama per la cena di gala in occasione del primo insediamento del presidente degli USA Obama

 +INFO: Ufficio Stampa Col Vetoraz Francesca Bellemo info@carryon.it Col Vetoraz Spumanti S.r.l info@colvetoraz.itwww.COLVETORAZ.IT

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Luksusowa Vodka - When Life Gives You Potatoes - importata e distribuita da Pallini SpA

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

4 × uno =